9 luglio 2016

Danimarca: il massacro delle balene si e' ripetuto quest'anno alle isole Fær øer


Danimarca - una tradizione barbara che si e' ripetuta anche quest'anno alle isole fær øer nel nord dell'Atlantico.
Dove circa 50 balene pilota sono state circondate e massacrate con lance e maceti.Il governo danese e' stato duramente criticato dai gruppi animalisti,ma si e' giustificato dicendo che l'isola e' una provincia autonoma che non appartiene alla UE.Il video e' sconsigliato per le persone sensibili.

9 commenti:

Anonimo ha detto...

Loro non fanno parte dell'u.e. e sterminano le balene,noi facciamo parte dell'u.e. e sterminiamo i lavoratori e gli imprenditori......chi è peggio???

Anonimo ha detto...

Danesi di merda a voi serve la stessa fine e in piu' vi metterei al rogo,fate veramente schifo...

Anonimo ha detto...

Bisognerebbe farvi fare la stessa fine e poi mettervi come tappetini per pulircisi sopra le scarpe. E'proprio vero che noi umani siamo delle m......

Anonimo ha detto...

è curioso come nell'immaginario collettivo il nord del mondo sia piu evoluto. ...
in realtà barbari erano e barbari sono rimasti.
non ci sono altre parole per giudicare i volti goduti che appaiono non l filmato.
per fortuna la legge del contrappasso no è una barzelletta....la vita ...la grande vita non perdona....
riky

Anonimo ha detto...

Solo alle Faer Oer? Perché in Sicilia no? Minchia perché non fate un articolo anche sulla bestiale e crudele mattanza della tonnara di Favignana a Trapani?

Anonimo ha detto...

Vedo che non gli frega un caxxo a nessuno delle balene,
ma chi si credono di essere gli uomini?
Verra' il giorno in cui saremo noi le balene.

Anonimo ha detto...

scusate...le balene non si toccano, ma i tonni certo che si! ne abbiamo decimata la specie....che differenza cè?Nessuna!!Allora come mai nello stretto di sicilia si continua con la mattanza(non ce ne son più di tonni in giro per il mediterraneo, sono pochi e piccoli)?Siamo un pò ipocriti( sostituirei il "pò" con "molto"), e le foche in Canada? quelle possono essere uccise a bastonate, tanto non ne parla nessuno vero?!Oppure in Nepal, dove 500.000 animali vengono sgozzati come sacrificio(50.000 bufali e altri 450.000 tra conigli e volatili vengono sgozzati ad un festival che si fa ogni 5 anni)!Oppure la mattanza dei delfini a Taji in Giappone non vi interessa? dove ogni anno vengono massacrati tutti i delfini che migrano in quelle zone, loro non vi interessano?E i cina dove cè il festival della carne di cane??30.000 cani al giorno per 7 giorni, fanno 210.000 cani uccisi e mangiati!!!ECCO...ALTRO CHE DANESI, QUESTO E' MONDIALE!!!Smettetela con il razzismo, è la via più facile per commentare, ma qui la razza non esiste...è una questione di cultura mondiale!!!

Anonimo ha detto...

Per 11/7 ore 10.18 e per 9/7 ore11.03 e 22.29
Vorrei mettere a conoscenza di tutti e 3 i commentatori che il massacro che fanno quei pezzi di merda lo fanno solo per il gusto di farlo "per tradizione" tutti i cetacei delfini e/o balene che ammazzano quei bastardi maledetti e soltanto per il gusto di ucciderli, non per cibarsene o per usare carne e grasso...
Quindi nessuna ipocrisia, e se proprio si vuole porre rimedio alle varie mattanze e massacri di animali, basta smettere di mangiarli, ovvero diventare almeno vegetariani.
Quindi io che ho rinunciato a mangiare carne e pesce, rivendico il diritto di dire che sono dei luridi pezzi di merda, come lo sono tutti i cosi detti uomini che uccidono solo per semplice e puro gusto di uccidere, senza che qualcuno se ne esca dicendomi che sono un ipocrita, al limite "anche se non lo penso" sono io che potrei dar dell'ipocrita a chi si scandalizza delle uccisioni degli animali e poi quando si trova la bistecca o il tonno/pesce nel piatto,oltre essere felice, inizia a sbavare come alien, fino a che non se l'è ingurgitata tutta!!

Dani..

Anonimo ha detto...

Sono 22:29 del 9 luglio: sono vegano!

L'ORIGINE OCCULTA DELLA CRISI ECONOMICA CHE NESSUNO VEDE...(VIDEO)