27 giugno 2016

BREXIT, PERCHE’ I MEDIA SONO INCAZZATI? I LORO PADRONI HANNO PERSO 127 MILIARDI GRAZIE AL VOTO POPOLARE


Per tutti coloro che hanno lanciato anatemi da fine del mondo imminente e minacce di ogni sorta contro la Brexit, inclusi i seguaci di George Soros
italiani come il vice-direttore del Fatto Quotidiano Stefano Feltri e la stampa italiana tutta, un dato interessante è emerso dal crollo dei mercati di ieri che non è stato sottolineato a sufficienza: Londra è stata di gran lunga la migliore tra le borse europee. Non doveva essere il Regno Unito a temere di più della Brexit?

Come sottolinea il blog finanziario Zero Hedge, in un mondo “in cui le banche centrali stanno cercando in tutti i modi di svalutare la propria moneta per acquisire competitività nel commercio mondiale, un collasso della sterlina è esattamente quello che la Banca d’Inghilterra deve auspicarsi per rilanciare l’economia inglese”.
Quello che abbiamo visto venerdì è che chi perderà di più dalla Brexit non sarà il Regno Unito, ma l’Unione Europea.
Ma chi sarà che perderà di più nello specifico?

I dati pubblicati da Bloomberg sono eloquenti nella risposta. I 15 cittadini britannici più ricchi hanno perso 5,5 miliardi. Il più ricco, Gerald Grosvenor, ha perso un miliardo, secondo il Bloomberg Billionaires Index.
Ma, nello specifico, Bloomberg aggiunge che i 400 più ricchi al mondo hanno perso venerdì 127,4 miliardi.Nel complesso, i miliardari tycoon hanno perso il 3.2 percento del loro patrimonio complessivo, il più sfortunato è l’uomo più ricco d’Europa, Amancio Ortega, con oltre 6 miliardi di dollari di perdite.
Quando George Soros minacciava ogni giorno fino a giovedì “Il Brexit vi renderà più poveri”, in realtà stava dicendo “mi renderà più povero”.
Il famoso 1%, anzi lo 0,01%, dell’oligarchia al potere, si sta impoverendo dalla decisione sovrana e democratica inglese. Un’altra notizia positiva della Brexit è che potrebbe migliorare la drammatica disuguaglianza sociale europea.

12 commenti:

Anonimo ha detto...

Bene sono molto contento e soddisfatto, ma non è ancora niente riguardo a quello che si meritano questi bugiardi delinquenti mafiosi massoni truffatori diavoli mostruosi che brucino all'inferno!

mina mina ha detto...

Ebrei e Qatari : Viaaa !

Max Mattoni ha detto...

è ancora poco, il bello addà venì..

Anonimo ha detto...

Se pensate che perdite di 2/3/6 miliardi siano tanto per queste persone persone allora non avete idea del loro potenziale..questo è un colpaccio per questi investitori e un problema per gran Bretagna e nazioni (anche se sono pro brexit).. Ricordo solo che nel 92 soros vendette 10 miliardi di sterline affossando la GB e guadagnando un miliardo e mezzo..secondo la logica di questo articolo anche quella volta fu un colpo duro per quel investitore.. Ma invece fu il contrario

Anonimo ha detto...

Svelato quindi il vero programma dell'u.e.:arricchire sempre più i ricconi!

Anonimo ha detto...

Pensi davvero che i 127 miliardi(se fosse vero), sarebbero riconducibili a massoni ecc ecc??Io invece credo proprio che quei 127 miliardi, li sconteremo noi alla fine della giostra!!!!!!!!!Quindi soddisfatto stò cazzo!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Anonimo ha detto...

Ragazzi ARTICOLO 80 COSTITUZIONE ITALIANA....il referendum in Italia si può fare se il governo vuole...

Anonimo ha detto...

Maledetti. Spero che finiate pure all'Inferno.

Giovanna Latardona.

Anonimo ha detto...

Sì, ottime notizie peccato però che esistono personaggi potenzialmente ricchi in maniera indefinita, non a caso la BCE è in mano a privati!
Ad ogni modo è mia convinzione che l'economia moderna si basa su leggi truffaldine, l'unica via di uscita è ritornare a barattare merci o lavori reali e non beni fittizi.

Anonimo ha detto...

Oggi sono contento non perché ha vinto l'Italia ma perché ha vinto l'Islanda! Concordo con 11:44 che spariscano al più presto quei bugiardi delinquenti mafiosi massoni euroburocrati! Anche se però essendo ateo non credo all'inferno e ai diavoli! Alcuni esseri umani sono già mostruosi di loro,non c'è bisogno di inventarsi demoni mostruosi!

Anonimo ha detto...

Si ma con sta gentaglia non la si spunta con le buone maniere

Anonimo ha detto...

Sbagliato! Soros aveva puntato su una forte fase ribassista dell azionaro già una settimana prima del brexit! Poi Cameron ci ha messo del suo per far rispettare il voto del leave,se volevano avrebbero potuto contestarlo. Adesso succederà un casino, una grande guerra e poi daranno la colpa al voto popolare! Intanto l'italia si beccherà la troica! La libertà va conquistata con il sangue.

NUOVA ZELANDA: LAMPI DI LUCE SQUARCIANO IL CIELO DURANTE IL TERREMOTO!!!