Misteriose di luci nei cieli dell'Italia da nord a sud, decine gli avvistamenti. (video)

18/04/2020 - Da Pordenone al Salento sono decine le segnalazioni provenienti da un po' tutta l'Italia.Tutte testimoniano uno sciame di luci nel cielo che avanzava
all'unisono.Cosa erano? Alieni? Veicoli militari? Rimane ancora il mistero su quello che avvenuto la scorsa notte nei cieli dell'Italia.Alcuni sono riusciti a fotografare lo strano fenomeno, a darne notizia anche la pagina facebook della protezione civile del Salento che ha postato alcune immagini.Ecco il link per chi fosse interessato.

30 commenti:

Anonimo ha detto...

Blue beam e 5g in funzione? Occhio di questi tempi a ciò che appare

Anonimo ha detto...

Sono i satelliti del sistema starkink della space x. Questi inquineranno il nostro cielo da qui all'eternità. Bisognerebbe abbatterli tutti! Dicono che serviranno a portare internet in tutto il globo....... e chissà quali altre porcate potranno fare. Una così densa costellazione satellitare potrà, potenzialmente, controllare ogni mm quadrato di tutta la superficie terrestre. Per lo più tutto in mano ad una sola persona.

Anonimo ha detto...

Satelliti??? Sieti sicuri??? Sono ben altro!!!

mauros ha detto...

pagina facebook non c'è più

Anonimo ha detto...

Quello che mi fa inminchiare è che ormai quasi tutti i video sono in 4K o in HD ma quando si tratta di video di ufo o comunque di oggetti volanti non ben identificabili chissà come mai i video sono sempre in bassa risoluzione e questa cosa porca vacca mi innervosisce parecchio.

marco ha detto...

Questo probabilmente perché sono sempre foto e video fatte durante la notte e quindi con poca luminosità

Anonimo ha detto...

Sono droni. Partono da Vicenza. E' molti anni che si vedono in giro. Mi duole deludervi ma gli alieni non esistono e' ora che vi svegliate

Anonimo ha detto...

Utente di sopra, mi spiace deluderti, ma gli alieni ci sono e sono gia sul pianeta !Sei tu che sei addormentato ,un addormentato nel bosco! Tiri fuori cose inverificabili!

Unknown ha detto...

Quali evidenze hai per dire che non esistono?

Sotuknang ha detto...

Quelli in fila è starlink. I nuovi che verranno lanciati saranno fatti in modo da non riflettere la luce.
Per quanto riguarda gli alieni, certo non esiste la prova della loro esistenza ma neanche si può affermare il contrario. Pensare di essere soli nell'universo mi dà una infinita tristezza. Per il calcolo delle probabilità esistono e a me questo basta.

Anonimo ha detto...

Utente delle 8,49: ti bastano tutti gli avvistamneti regidtrati di ufo negli ultimi 74 anni? E da gennaio, gli avvistamneti di ufo stanno aumentando in ogni dove? Chissa' perche'?!

Anonimo ha detto...

La tecnologia militare è molto,molto avanzata e non credo che gli extraterrestri si divertono a giocare a nascondino come facciamo noi...c'è una teoria americana svelata anni fa da un insider,che prevede un finto attacco alieno per fermare una probabile rivolta civile semmai l'umanità decida di ribellarsi e abbattere i governi corrotti...praticamente tutti.Forse ce li fanno vedere ogni tanto proprio nel caso "servissero" per un domani.Certo,la verità è difficile saperla ma potrebbe essere una teoria logica.....o no?in ogni caso il lancio di parecchi satelliti sono previsti per il 5G.

Anonimo ha detto...

Lo sanno tutti che nell'area 51 costruiscono dischi volanti da decenni e decenni.

Anonimo ha detto...

Eh, come no, costruiscono dischi volanti da decenni e voliamo ancora con i B 747...

Anonimo ha detto...

Anonimo delle 16,39: lo sanno tutti che hai preso un granchio!!!

Sotuknang ha detto...

@ 17:30
Provaci tu a prendere un granchio. Mica è facile ;)

Anonimo ha detto...

1704 non hai capito.....a noi ci fanno volare con gli aerei ma i finti dischi volanti serviranno a loro...mah,forse sono io che non mi spiego...fate un po voi!

Anonimo ha detto...

Il tale Sotuknang sopra: non prendertsti neanche le anguille!"

Sotuknang ha detto...

Guarda che prendere le anguille è più difficile che prendere la gallina di Rocky.
Per me gli alieni esistono ma lasciamo perdere la fantasia. Lanciamo ancora astronauti con sistemi obsoleti altro che flotta spaziale di dischi volanti. Questa è la dura realtà.

Anonimo ha detto...

Nessun paese della tera disponer di dischi,avrebbe il dominio globale! Hanno solo delle copie malfatte che volano male. Non sono navi aliene vere! Copie du ufo caduti negli anni passati.

Anonimo ha detto...

Chiariamo subito un aspetto. Gli alieni non esistono. Le evidenze? Visto che che il sottoscritto e' riuscito a pilotare gli F104,senza raccomandazioni, cosa che voi non credo abbiate mai avuto l' onore di fare vi garantisco che tutti i velivoli che chiamate ufo sono velivoli terrestri. Purtroppo per una depressurizzazione ad alta quota ho perso l' udito e l' idoneita' al volo, avevo 21 anni, sottotenente alla base di Cervia. Un sogno infranto, una passione persa, non potete immaginare quanto ho pregato Dio per farmi guarire ma nulla e' successo. Quando volavo a 250 piedi a 800k/h e facevamo gli attacchi ai radar vedevo anche io quelle " macchine" di forma triangolare con luce al centro e negli angoli ma erano statunitensi. Parlo di oltre 30 fa ragazzi. Non immaginate quanto mi avrebbe fatto piacere che fossero alieni, magari loro si' forse avrebbero potuto ripristinare i mie timpani. Sarebbe stato bello poterli intercettare e pregarli di farmi guarire. La verita' quella vera e' che la vita e'sofferenza e tutti vorremo che l'alieno ci salvi. Gli ufo sono prodotti della vostra fantasia delle vostre debolezze dell' immaturira'.se vi puo' consolare anche mia figlia che ha venti anni crede agli alieni, nonostante gli ho raccontato tutto.

Sotuknang ha detto...

Cazzo volavi sulle tombe volanti. Hai avuto culo a perdere solo l'udito.
Ma come negare che alieni possano esistere da qualche parte nell'universo?

Anonimo ha detto...

Un conto è dire che gli alieni esistano da qualche parte dell'universo e un altro è dire di vederli qui!Sotuknang ribatti anche sui militari?mamma mia che linguaccia certe volte!contieniti!

Anonimo ha detto...

Io credo di più agli alieni che alle cazzate che spara quell'immmenso esageratamente grandissimo pezzo di merda di Gad Lerner

Sotuknang ha detto...

@Anonimo 20:37
Ma che parli come mia nonna? Linguaccia, contieniti...
1) Ci sono militari che affermano il contrario del nostro amico. Una cosa se lo dice un militare mica è Vangelo?
2) I piloti di caccia vanno sui supersonici terminata l'accademia cioè a 22/23 anni. Prima vanno su aerei ad elica. Lui dice che l'ha fatto a 21. O è Tom Cruise o 30 anni fa le regole erano diverse (non mi pare).
3) C'è un'altra inesattezza che lascio a te trovare con la tua intelligenza.
Datevi un c...o di nick per poter dibattere meglio.

Sotuknang ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Anonimo ha detto...

Dunque, ho fatto L' istituto tecnico aeronautico F.Baracca a Forli'. Mi sono diplomato a 18 anni conseguendo il brevetto di pilota di secondo grado. Ho studiato tutta l' estate per il concorso come AUPC. Allievo ufficiale pilota di complemento, non ho fatto L' Accademia. Dopo 14 mesi di corso si diventa piloti militari di aermacchi 336, poi si fa' l' esame per combat ready. A quel punto in base ai risultati si puo' o proseguire la carriera sui velivoli da trasporto come i C130, oppure vai alla linea caccia che all' epoca erano o il G 91, oppure sul caccia intercettore F 104. Ti danno il grado di sottotenente e fai 6 mesi di addestramento su biposto, se li superi vai sul monoposto e diventi effettivo. All' poca dell' incidente avevo maturato oltre 360 ore di volo, di cui oltre 250 da solista. Ho cominciato a volare a 16 anni, il primo decollo e atterraggio l' ho fatto dopo 6 ore di addestramento. Durante un esercitazione notturna partito da Cervia dovevo intercettare ed abbattere un velivolo nei pressi di Grado mi sono portato a 12.600 metti di quota ed e' stato a quel punto che la vite di sicurezza si e' allentata depressurizzando la cabina. Sono sceso di quota e sono atterrato a Belgrado, Ghedi e Rivolto erano coperti di nebbia. Li' sono stato trattenuto per 3 giorni in ospedale e curato. Per un pilota le emergenze sono la norma anche se a volte non si risolvono bene. Ad ogni modo i dischi volanti sono menzogne, non fatevi illudervi. Il settore militare e' decenni avanti alla nostra tecnologia. Se siete giovani vi consiglio la carriera da pilota perche' e' la miglior esperienza che possiate fare. Volare sui caccia non e' come nel film Top Gun e' totalmente l' opposto.

Sotuknang ha detto...

Grazie per la risposta non eri obbligato e ti chiedo scusa per aver messo in dubbio la tua parola.
Condivido tutte le tue osservazioni sui top gun ecc ecc.
La vita aliena spero esista ma certo se andiamo dietro alle castronerie che si vedono e leggono siamo lontani anni luce dalla realtà.

Anonimo ha detto...

Occhi puntati al cielo. Un grosso ASTEROIDE grande come il Monte Bianco sfiorerà la TERRA proprio stasera. Il sasso spaziale si chiama 1998 OR2 e ha un diametro compreso tra 2 e 4 km. Cerchiamo di saperne di più su questo evento.

Esistono tantissimi asteroidi in grado di colpire o sfiorare teoricamente il nostro Pianeta nel loro futuro e con diametri persino superiori al 1998 OR2. Asteroidi di queste dimensioni, se dovessero impattare sulla Terra, sono in grado di causare effetti su scala globale, tali da essere avvertiti in qualsiasi parte del mondo. Nonostante possa sembrare difficile che corpi celesti così piccoli siano tanto pericolosi, per comprenderlo basterebbe pensare che l’energia in gioco è devastante e dipende essenzialmente dalla velocità d’impatto.

Per nostra fortuna, la NASA ha riferito che il corpo celeste in questione passerà ben distante dal nostro Pianeta, a una distanza che è pari a 16 volte di quella che c'è tra la Terra e la Luna (circa 6,3 milioni di chilometri).
Stasera quindi il nostro piccolo-grande sasso spaziale lo si potrà osservare con un piccolo telescopio nella costellazione dell'Hydra, per cui molto basso sull'orizzonte. L'appuntamento per gli amanti delle meraviglie dell'Universo inizierà alle 21 per concludersi alle prime ore di giovedì 30 aprile.

Anonimo ha detto...

Meteorite sfiora la Terra, correlazione con le Pandemie. Il professor Chandra Wickramasinghe ha affermato che un virus super virulento è stato probabilmente il responsabile dell'estinzione dei dinosauri. Inoltre, sostiene che nel corso della storia dell'evoluzione, virus letali siano comparsi e scomparsi all'improvviso, e la loro origine è extraterrestre.

Egli ritiene plausibile che alcuni virus siano entrati nell'atmosfera dopo essere stati trasportati da meteoriti prima di avere effetti devastanti come pandemie.

Il professor Milton Wainwright fa parte di un team di scienziati dell'Università di Sheffield e dell'Università di Buckingham Center for Astrobiology. Dopo l'invio di palloni aerostatici sino a 27 km di altezza, sostiene che sono state raccolte dallo spazio che contenevano un numero strabiliante di virus.

Rammentiamo che i virus, prima di divenire un pericolo per l'uomo, debbono essere ospitati da cellule per rigenerarsi e quindi subiscono trasformazioni. Ma non tutti i virus sono un problema. Però il punto posto da vari scienziati è che l'uomo moderno si è lasciato cullare dal pressapochismo, e niente si è fatto per prevedere nuove pandemie. Ed ecco che attualmente è l'intera umanità a pagare il prezzo.

E' notizia di questi giorni che gli USA hanno ridotto le spese militari per studiare il Covid-19 e produrre un vaccino. Orbene, se tutti i danari spesi in armamenti nel nostro Pianeta fossero stati finalizzati per la scienza, ne avremmo giovati tutti, comprese le varie economie.

E' essenziale monitorare costantemente ciò che sta arrivando nella nostra atmosfera, perché prima o poi, potremmo avere un super virus dalle conseguenze devastanti, ben più di Covid-19. Ma è difficile che i vari Governi tengano conto delle esigenze della scienza. Forse, se fosse sufficientemente supportata, avremmo sconfitto anche altre malattie terribili, che costano ai vari servizi sanitari cifre altissime ogni anno.

Ma la prevenzione non fa parte delle abitudini dell'uomo.

 SEGUICI SENZA CENSURA SU TELEGRAM

 SEGUICI SENZA CENSURA SU TELEGRAM