Dublino: Batterio carnivoro nel fiume. Scatta il divieto di immersione

Farsi un bagno nel Liffey, il fiume che passa per Dublino e sfocia poi nel mare passando per i Doks della capitale della Verde Irlanda è molto pericoloso. Chi l'avrebbe mai detto visto che il Paese, con solo 5 milioni di abitanti, uno con la più bassa densità di popolazione in Europa per Km quadrato, è reputato da molti come il regno della natura.

Eppure, secondo quanto ha denunciato una mamma di Dublino, un batterio aggressivo nelle acque del fiume Liffey è in grado di mangiare la carne dei bagnanti, un grave episodio di inquinamento idrico. Tradizionalmente a Dublino le acque del fiume diventano un luogo balneare con la bella stagione ma un ragazzo, dopo essersi immerso con la tuta, ha avuto gravi conseguenze.

batteri (5)
Un batterio, molto aggressivo, ha divorato parte della sua carne creando un'infezione molto dolorosa e aggressiva. La donna ha chiesto di rendere assolutamente vietata la balneazione in quelle acque: "Potrebbero vernire fuori altri casi, potrebbero esserci conseguenze ben più gravi".

http://www.affaritaliani.it/cronache/batterio-divora-tessuti-infezioni21062014.html
http://alfredodecclesia.blogspot.it/

2 commenti:

S.R.V. ha detto...

Non penso che tale notizia possa essere attendibile , il fiume ha una corrente , si riversa sul mare , se tale batterio si riversasse nel mare , per logica il sale del mare non dovrebbe fermare tale batterio , comunque tale batterio , si propagherebbe in tutto il mare ed oceani , oltrepassando la resistenza del salmastro , arriverebbe ad intaccare ogni bagnante di ogni spiaggia , avremo in giro di poche settimane , persone con problemi fisici , se tale articolo è reale è se il sale degli oceani non pone problematiche , fra non molto , sapremo se tale notizia sia attendibile , io mi auguro che sia una farsa , può essere pericoloso pubblicare tali notizie può portare al caos è pandemonia totale , io mi rivolgo alla coscienza di chi mette online tali articoli , sempre se hanno una coscienza.

Anonimo ha detto...

Guarda che ieri era anche su google news e su molte testate giornalistiche nelle pagine interne. Ed infatti alcuni scienziati hanno detto che l'acqua di tutto il pianeta è a rischio di questo batterio carnivoro.

IL TUO CONTRIBUTO FA LA DIFFERENZA! CONTRO LA CENSURA SOSTIENI LA LIBERA INFORMAZIONE