Brasile, si apre una gigantesca voragine che inghiotte una favela

Un gigantesco cratere si è aperto a circa quattro chilometri dallo stadio di Natal dove martedì è in programma Italia-Uruguay. La zona è stata evacuata. Il sinkhole ha cominciato ad aprirsi da qualche giorno nella popolatissima favela di Mae Luisa in seguito alle forti piogge, ma ieri sera ha inghiottito baracche,
auto e oggetti degli abitanti, facendo così scattare l'allarme. Le immagini mostrano alcune case in bilico sul bordo del cratere, al cui interno è visibile un'enorme quantità di materiale inghiottito. Natal nei giorni scorsi è stata colpite da piogge torrenziali che avevano fatto scattare l'allarme per alcuni match, fra cui quello dell'Italia.





2 commenti:

Anonimo ha detto...

Caspita speriamo non sia a rischio Italia-Uruguay.

Anonimo ha detto...

Comunque mai na gioia. Mai che ie s apre na voragine sotto all albergo della nazionale.

IL TUO CONTRIBUTO FA LA DIFFERENZA! CONTRO LA CENSURA SOSTIENI LA LIBERA INFORMAZIONE