Norvegia: migliaia di aringhe morte coprono un'intera baia

15 gennaio 2014 - La radio pubblica norvegese riporta la notizia della morte di migliaia di pesci in una baia dell'isola di Lovund.Secondo fonti locali la combinazione di aria gelida e forte vento e' diventata una trappola letale per i poveri animali che sarebbero rimasti congelati in poco tempo.Il proprietario del cane che ha scattato questa foto asserisce
di non aver mai assistito ad uno spettacolo simile nella sua vita.Secondo l'Istituto di ricerca marina norvegese non di raro le aringhe si avvicinano alla costa specialmente quando sono inseguiti da predatori.

1 commento:

Anonimo ha detto...

Che e' ???
Adesso chi lo mangia piu' il
pesce?
Solo cibo per gatti?

 SEGUICI SENZA CENSURA SU TELEGRAM

 SEGUICI SENZA CENSURA SU TELEGRAM