Belgio: violenti scontri tra Polizia e Vigili del Fuoco (video)

14 dicembre 2013 - E' accaduto ieri in Belgio Vigili del Fuoco contro la Polizia.Scontri violenti.i Vigili del Fuoco manifestavano per i tagli effettuati dal governo ai loro stipendi.Guarda Video

Video
SEGUITECI SU FACEBOOK!!!

7 commenti:

Anonimo ha detto...

Quando capiremo che così si fa il loro gioco?! Siamo alla frutta.. F.

Anonimo ha detto...

Allora: se si protesta si fa il loro gioco... se si sta zitti e si subisce, ancora peggio si fa il loro gioco... ma allora please, spiegatemi... che minchia bisogna fare???

kascibon ha detto...

Colpirli dove temono:chiudere i conti correnti e limitare i consumi dei beni con accise(carburante, sigarette, medicine) ma è ancora più difficile che manifestare! E, già sapevano, son corsi ai ripaei(ritiro max 1000 €, obbligo accredito stipendio....) ma è l'unica. Si potrebbe cominciare boicottando una compagnia petrolifera, acquistando solo farmaci salvavita equivalenti e nient'altro(no fans, no statine o pastiglie pressione usando una dieta bilanciata, comprare il necessario x vivere) x iniziare a mettergli paura...e appena tocchiamo le banca(visto che tutto è stato fatto x salvarle) forse ci ascolteranno. Dio vi benedica

Anonimo ha detto...

Grazie,ne abbiamo veramente bisogno.

Anonimo ha detto...

Perfetto Kascibon hai centrato il fatto!! Per fermarli dobbiamo rinunciare ai nostri vizi e colpirli al cuore. Spegnere e non comperare più tv, basta droghe, basta sigarette, meno circolazione possibile con le auto affinché si riduca drasticamente il consumo di benzina, basta rivolgere lo sguardo al sesso e alle tentazioni più profonde, mettere in ginocchio le banche attraverso il ritiro dei propri beni, magari investendoli in altro modo, ecc... Insomma, ci piace fare i froci ma con il culo degli altri!! No, non funziona così! Andare in strada per manifestare e alzare un polverone è troppo facile e non fa altro che dare loro la scusa che vogliono per instaurare prima o poi leggi restrittive per arrivare prima o poi alla legge marziale. Siamo uomini di poca volontà e lo dimostriamo continuamente, quindi non lamentiamoci, ce la cerchiamo e basta. Vogliamo cambiare, né abbiamo tutti i mezzi, ora ci vuole una seria volontà, e non lo smartphone!! Se la vogliamo capire la capiamo, altrimenti godetevi la champions perché a breve sarà solamente un lontano ricordo. E fatevela finita a farvi prendere per il culo dai media, ragionate con il vostro cervello perché contrariamente a ciò che vogliono farvi credere ce lo avete, basta solo farlo funzionare. F.

Anonimo ha detto...

Sono completamente daccordo con te...hai centrato il vero e credo unico modo per farli rimanere con il culo per terra...e se certe persone cominciassero a sentire quanto è fredda e dura e sporca la terra ma soprattutto com'è difficile rialzarsi in piedi e ricominciare a camminare lottando anche con la paura di rischiare di cadere un altra volta,beh...a questo punto comincerà a capire come si sente la gente "povera"....la gente che si fa un culo così per 1000 € al mese...

Anonimo ha detto...

O chi ha perso anche quelle 1000 € al mese e adesso rischia seriamente di trovarsi in mezzo ad una strada con moglie e figli a patire la fame e il freddo, e dopo esserti fatto il culo per un intera vita ti ritrovi con in mano un pugno di mosche.

CONTRO LA CENSURA SOSTIENI LA LIBERA INFORMAZIONE 

 SEGUICI SENZA CENSURA SU TELEGRAM

 SEGUICI SENZA CENSURA SU TELEGRAM