Ue, dichiarazioni shock di Bloom a Strasburgo: ‘Appena capiranno i vostri inganni, vi impiccheranno’

15 dic 2013 - “Quando i popoli si renderanno conto di cosa siete, non gli servirà molto tempo per prendere d’assalto questo Parlamento e impiccarvi. E avranno ragione”. Questa la dichiarazione dell’europarlamentare inglese Godfrey Bloom che ha rivolto all’Aula di Strasburgo il 21 novembre durante la discussione sulla stesura del nuovo budget dell’Unione Europea per il periodo 2014-2020. 



Senza troppi giri di parole, l’europarlamentare ha accusato i colleghi europarlamentari: “Voi siete i più grandi evasori di tutta Europa e sedete qui a pontificare. Scoprirete che gli euroscettici torneranno a giugno sempre più numerosi”. Bloom è stato espulso lo scorso settembre dal Partito per l’Indipendenza del Regno Unito (UKIP), guidato da Nigel Farage, politico che più volte ha rivolto al Parlamento europeo dichiarazioni populiste apertamente euroscettiche per chiedere l’uscita della Gran Bretagna dall’Europa.

3 commenti:

Anonimo ha detto...

Tranquilli! Non se ne accorgerà nessuno: stanno dormendo.

Anonimo ha detto...

Non credo proprio le persone si stanno svegliando. Il tuo cinismo tienilo a casa tua e buon riposo

Anonimo ha detto...

Risveglio collettivo e fenomeni disastrosi coincidono quarda caso.
Non sarà forse perchè lorsignori temono per la loro vita che ci vogliono distruggere?
Noi vogliamo amarli e perdonarli, ma se insistono dovremo obbligatoriamente punirli per il loro stesso beneficio.
Renzo NuvolHarì

 SEGUICI SENZA CENSURA SU TELEGRAM

 SEGUICI SENZA CENSURA SU TELEGRAM