Il vulcano Soufriere Hills si risveglia dopo due anni di inattività!

Per la prima volta in due anni, il Montserrat Volcano Observatory (MVO) è tornato a monitorare il vulcano Soufriere Hills dopo aver riscontrato un'attività insolita, con sismicità maggiore e frequente caduta di cenere. Il direttore del MVO ha precisato che il cambiamento, che è stato osservato nella giornata di venerdì, è una "rottura" dopo un lungo periodo di pausa, pertanto è la dimostrazione che il vulcano è ancora attivo e che i residenti devono prestare molta attenzione. L'attività vulcanica ha determinato la caduta di un pò di cenere, anche perchè si è trattata della prima dopo circa due anni. In maniera del tutto precauzionale è stata chiusa la zona C dell'area.

Le autorità hanno inoltre osservato un aumento dell'attività "di sfiato" del vapore sul vulcano e del vapore nuovo, che è apparso sul fianco nord-occidentale dietro Mountain Gages.

Inoltre nell'area si stanno anche verificando svariati terremoti; sciami sismici che insistono dalla giornata di martedì e che tendono ad intensificarsi l'uno dietro l'altro. L'area C su menzionata proseguirà a restare chiusa almeno finché la situazione tenderà gradualmente a calmarsi. La precauzione in questi casi è sempre d'obbligo.

Nessun commento:

SOSTIENI LA LIBERA INFORMAZIONE