Razzo cinese fuori controllo, allerta in dieci Regioni italiane

08/05/2021 - Ma e' mai possibile che ogni volta che un rottame spaziale ricada sulla terra scelga come obiettivo primario l'Italia? Ma che abbiamo la calamita per attrarre tutta questa spazzatura spaziale? Come se non bastasse quella terrestre...


I frammenti del razzo spaziale cinese 'Lunga marcia 5B' in caduta libera potrebbero coinvolgere dieci Regioni italiane, secondo quanto fa sapere la Protezione Civile. E sono: Umbria, Lazio, Abruzzo, Molise, Campania, Basilicata, Puglia, Calabria, Sicilia e Sardegna. La previsione di rientro sulla Terra è fissata per le ore 2:24 del 9 maggio. Sei ore di margine temporale di incertezza


Razzo cinese, caduta libera sull'Italia? Protezione Civile: "Sabato state in casa"

"Sulla scorta delle informazioni attualmente rese disponibili dalla comunità scientifica - sottolinea la Protezione civile - è possibile fornire alcune indicazioni utili alla popolazione affinché adotti responsabilmente comportamenti di auto protezione: è poco probabile che i frammenti causino il crollo di edifici, che pertanto sono da considerarsi più sicuri rispetto ai luoghi aperti". Si consiglia, comunque, indica il Dipartimento, "di stare lontani dalle finestre e porte vetrate; i frammenti impattando sui tetti degli edifici potrebbero causare danni, perforando i tetti stessi e i solai sottostanti, così determinando anche pericolo per le persone".

https://www.affaritaliani.it/cronache/razzo-cinese-in-caduta-protezione-civile-allerta-in-dieci-regioni-italiane-738926.html

2 commenti:

Anonimo ha detto...

E' tutto fuori controllo a causa del principio della superbia umana è allontanarsi dal Signore.

Anonimo ha detto...

Questo, figlio mio, significa peccare di superbia.

IL TUO CONTRIBUTO FA LA DIFFERENZA! CONTRO LA CENSURA SOSTIENI LA LIBERA INFORMAZIONE