Washington: manifestanti pro Trump circondano il Congresso (diretta live)

06/01/2021 - Migliaia di protestanti pro Trump in questo momento si sono accalcati davanti al Congresso.
La situazione per il momento rimane sotto controllo ma i manifestanti sembra che non abbiano intenzione di lasciare la sede.Al grido mettiamo fine alla frode elettorale sono in migliaia in questo momento che stanno protestando.Alcuni manifestanti sono riusciti ad entrare all'interno della sede istituzionale occupandola.








10 commenti:

Anonimo ha detto...

Quando si fanno votare anche i morti... non in tutti i paesi del mondo la gente china la testa e accetta brogli conclamati senza reagire,poi se c'è anche chi getta benzina sul fuoco questi sono i risultati

Anonimo ha detto...

Trump e stato eletto per contrastare la setta satanica oggi in atto su tutto il pianeta,ma la dittatura in stile cinese capitanata dai Dem che manipolano i media lo hanno fatto fuori con l imbroglio elettorale. Trump per me e stato un ottimo presidente, una persona che ha sempre detto la verita. Un giorno se lo ricorderanno tutti quelli che oggi si stanno facendo vaccinare e che non valeva la pena di essere stanchi di vivere

Anonimo ha detto...

Il vero problema degli Usa è lo stesso dell' Italia e di molti paesi occidentali e cioè che le finanze sono in mano a paesi stranieri (in primis la Cina e le ricche monarchie dei paesi arabi) e chi ha in mano le ricchezze detta legge. Questi paesi logicamente appoggiano le sinistre mondialiste e mai e poi mai appoggerebbero partiti o leader patriottici o come si usa dire adesso populisti (che poi io non considero un insulto questa espressione perché letteralmente dovrebbe significare fare gli interessi del proprio popolo)

Sotuknang ha detto...

Scusate ma li avete visti? Lungi da me giudicare ma qui non posso esimermi. Il piu presentabile avrà avuto un QI pari e non superiore a 1.
Vi siete chiesti perché la polizia, che di solito prima spara e poi chiede, li ha fatti passare? Non è che li hanno usati?

Anonimo ha detto...

Una donna. Donna ripeto. Disarmata. Che protestava per una causa che - secondo Lei - era legittima, è stata uccisa da un poliziotto che le ha sparato alla gola, a bruciapelo....... Nessuna indignazione da parte dei media. Nessuna indignazione politica. Nessuna indignazione da parte delle donne. Nessun movimento femminile in Sua difesa. Nessuno ad inginocchiarsi ..........
Forse, perchè era bianca? Forse, perchè era simpatizzante di Trump? Ma davanti ad un omicidio non c'è colore di pelle o colore politico che tenga. L'indignazione deve essere unanime. Sempre.

Sotuknang ha detto...

Tutto condivisibile.
Ma da ex militare lei che si aspettava potesse accadere.
Sono stati usati, vittime sacrificali per far arrendere Trumpolone. Cosa che ha fatto appena saputo della morte della donna.
Lui giocherà a golf in Florida e i suoi fans ritorneranno da dove sono venuti. Dai manicomi.
Hai visto lo sciamano che li guidava? Conosci le "teorie" di Q?
Allora non dobbiamo aggiungere altro.
PS se aspetti i movimenti femministi stai fresca (penso tu sia donna) prima la danno a fx e a sx per far film e poi dopo 30 anni denunciano o peggio ancora vanno al GF e dopo 2 ore la danno a chi gliela chiede. Ah dimenticavo quella si chiama emancipazione femminile

Anonimo ha detto...

Era stato previsto anche questo dai Simpsons. Altro che Nostradamus,Baba Yaga e vari altri indovini del passato e del presente che non hanno mai predetto nulla di chiaro e lampante e le loro così dette profezie sul futuro vengono sempre fatte coincidere con contorte spiegazioni che alla realtà dei fatti non stanno ne in cielo ne in terra. Gli unici che sono stati chiari e cristallini nell'indovinare gli avvenimenti futuri sono stati i cartoni animati dei Simpsons e le carte da gioco degli illuminati edite negli anni '90. Adesso c'è un altra profezia riguardante l'imminente futuro che sembra in fase di attuazione anche alla luce dei fatti successi a Washington e cioè una guerra civile negli Usa tra i simpatizzanti dei democratici in maggior parte abitanti nelle città e grandi metropoli e la destra oltranzista,populista,antimondialista e nemica del potere centrale burocratico di Washington per la maggior parte composta da abitanti delle zone rurali degli Usa. Questo tipo di guerra civile negli Usa era stata predetta alla fine degli anni '90 anche dal "sedicente" viaggiatore del tempo John Titor che curiosamente la collocava negli anni '20 del ventunesimo secolo anche se personalmente non ho mai creduto a quel tizio che poi è sparito completamente nel nulla e non se ne è più sentito parlare.

Anonimo ha detto...

E' tutto fumo negli occhi che distrae dal fatto che il presidente appena eletto ha un passato per nulla edificante,insieme al figlio che ha truffato lo stato o una cosa del genere.Vedo che il gioco è riuscito.

Anonimo ha detto...

Trump dietro le quinte ha agevolato l'estrazione dei combustibili fossili togliendo i confini di zone protette e ha rovinato un sacco di posti per non parlare dell'habitat e questa è solo la punta dell'iceberg.Secondo la mia opinione non sarebbe mai e poi mai diventato presidente se non con l'appoggio dei "faccendieri".Se proprio volessimo credere a poteri forti nascosti,proprio una teoria dice che essi scelgono i candidati più inguaiati e quindi i più manovrabili per eleggerli a loro spese e poi fargli fare quello che dicono loro.Di solito è gente con guai giudiziari (che coincidenza)o indebitata o ricattabile.Fu proprio lui a dire parecchi anni fa in una intervista che se la sua carriera di imprenditore fosse fallita si sarebbe candidato come presidente.....chi ci ricorda?e non sto parlando di Denis Verdini!

Anonimo ha detto...

12:41 qualcuno di Arcore forse? Ex tesserato P2 magari? Con le stesse idee del pinocchio detto "il bomba" di Rignano(Firenze) anche se virtualmente posti su due schieramenti diversi?

 SEGUICI SENZA CENSURA SU TELEGRAM

 SEGUICI SENZA CENSURA SU TELEGRAM