Attacco hacker : violati dati di fondazione Gates, Oms e laboratorio Wuhan

23/04/2020 - Risulta confermata la notizia anticipata alcune ore fa dal Washington Post: quasi 25.000 e-mail, password e documenti apparentemente classificati della Fondazione Gates, dell’Organizzazione mondiale della sanità e dell’Istituto di virologia di Wuhan, in Cina, sono stati pubblicati su siti legati all’estrema destra, prima di essere condivisi sul sito di archiviazione Pastebin, nonché su Twitter e Telegram. L’esperto australiano di Cybersecurity, Robert Potter, afferma di avere confermato l’autenticità degli indirizzi per quando riguarda le mail dell’Oms. Nella lista vi sono quasi 10mila indirizzi dell’Nih, quasi 7mila dei Centers for Disease Control and Prevention, oltre 5mila della Banca Mondiale e 2700 dell’Oms. Più ridotti i numeri degli indirizzi mail della Gates Foundation, l’associazione filantropica di Bill Gates che la scorsa settimana ha annunciato un fondo da 150 milioni di dollari per la lotta al coronavirus. Nella lista figurano anche indirizzi dell’Istituto di Virologia di Wuhan, il centro di ricerca cinese da alcuni accusato di essere stato l’origine, con un incidente di laboratorio, della diffusione del virus. Le agenzie prese di mira e l’Fbi non hanno ancora rilasciato commenti. La Gates Foundation ha detto che sta monitorando la situazione



7 commenti:

Anonimo ha detto...

#coronavirus #statodipolizia Vi invito a leggere oggi su «Repubblica» il «Diario dalla Quarantena» di Paolo Rumiz, giornalista e scrittore, per comprendere come le limitazioni alla nostra libertà personale siano ormai diventate abusi reiterati. @stampasgarbi
@pbecchi

Anonimo ha detto...

Questi che parlano delle limitazioni della libertà ci lucrano,anche con video ecc...ma se ancora il contagio è ampio ma che vogliono?un'epidemia simile ci fu nel 1968 fece migliaia e migliaia di morti e durò tre anni...fateci pace.Ormai le epidemie e le influenze sono sempre più frequenti grazie al fatto che stiamo facendo marcire la natura,informatevi su tutte le influenze avvenute negli ultimi decenni.Ancora con Sgarbi??mah.

Anonimo ha detto...

Negli Usa stanno incolpando una donna militare statunitense di origine marocchina partecipante alle famose olimpiadi militari di Wuhan di essere l'untrice che ha portato il virus.

Anonimo ha detto...

Urge una commissione di inchiesta che indaghi sugli intrallazzi tra la Cina e i grillini che hanno causato in Italia fino ad ora 30mila morti.

Sotuknang ha detto...

Commissione d'inchiesta in Italia? Sei ottimista di natura allora...

Anonimo ha detto...

Alla flotta Usa che fronteggia la Cina davanti alle isole Paracelso nel Mar Giallo:Ammazzateli tutti a questi comunisti musi gialli portatori di malattia.
video: https://youtu.be/VeMdnd8gQ0M
Idem>>:https://youtu.be/nkNREx_5x2Q
Condividete(per favore per il virus non lavoro)
con gli amici.thanks!
Idem>>:https://youtu.be/A7nMVE4JQYs
Idem>>: https://youtu.be/MiJRV0mt6kU

Anonimo ha detto...

Profezia sul «pericolo giallo» di Benito Mussolini nel discorso di saluto a Galeazzo Ciano, nominato rappresentante italiano a Shangai, pronunciato a Roma nel 1927 [93 anni fa] : «Nei prossimi decenni ci dovremo guardare dall'espansionismo cinese. Invaderanno il mondo con la loro smisurata prolificità, con i loro prodotti a basso costo e con le epidemie che coltivano al loro interno». - - - E così fu poi.- - - In ogni modo, per quanto concerne l'invasione di prodotti cinesi a basso costo, oltre alle epidemie, ha visto giustissimo. - In Costa d'Avorio, per dire che un oggetto è di scarso valore e/o difettoso, dicono che è "ChineTock" . . . appunto - - -

 SEGUICI SENZA CENSURA SU TELEGRAM

 SEGUICI SENZA CENSURA SU TELEGRAM