I segreti dell'uomo che non invecchia, nonostante abbia 95 anni


Kazim Gurbuz ha davvero 95 anni, eppure non li dimostra.
Quest'uomo di origini turche, si alza ogni mattino salutando e ringraziando il Sole, seguita da una rinfrescante nuotata e successivamente da intensi esercizi Yoga.


Kazim è nato nel 1920 e sostiene che si può vivere fino a 130 se si rispettano poche e semplici regole, le stesse che lui mette in pratica giorno dopo giorno.




“Ognuno di noi può vivere così a lungo. La vita inizia a 63 anni. Basta prendersi cura di sé“, così ha affermato in una recente intervista.


Quando aveva 41 anni, ha rotto la schiena ed è rimasto paralizzato dalla vita in giù, i medici gli dissero allora che non avrebbe più camminato. Tuttavia non si è dato per vinto, e grazie all'aiuto di amici, ha condotto numerosissimi esperimenti sul suo corpo (facendosi addirittura rompere alcune ossa) e sulla sua mente, fino ad ottenere la guarigione.




Kazim disse: "Ho condotto 63 esperimenti diversi su di me ... Nove mesi dopo ho ricominciato a camminare..


E poi aggiunse: "L'uomo che usa il suo potere della sua mente, se correttamente applicato, il cervello può rigenerare i muscoli e il sistema nervoso."


Tra i suoi numerosi segreti c'è anche una florida vita sessuale, a volte raggiunge i tre orgasmi al giorno.


"Io sono lo stesso di quando avevo 25-30 anni"


Kazim mantiene il suo fisico con una dieta vegetariana:


Lui infatti fa il miele di molte varietà e ne consuma circa mezzo barattolo al giorno. Kazim raccomanda, inoltre, fagioli, peperoni, salsa di pepe, tè alle erbe e zuppa: "meno vantaggioso è la carne, [che provoca] più danni.







'Siamo in grado di vivere fino a 130 anni', dice Kazim. 


Daniele Reale


SEGUICI SENZA CENSURE SU TELEGRAM

3 commenti:

luigiza ha detto...


'Siamo in grado di vivere fino a 130 anni', dice Kazim.


Lo credo anche io a condizione che si segua un regime sia alimentare e sopratutto mentale adeguato (come suggerito dal medico Arnold Ehret, dal Salvatore Paladino venuo purtroppo a mancare il mese scorso ed altri suppongo), cosa impossibile non dico da seguire ma perfino da capire da parte egli uomini veri, veri duri, rigidi perfino, di una rigidità cadaverica. In pratica la maggioranza della presente umanità.

Anonimo ha detto...

Dipende anche dal tipo di vita che hai fatto, perché se ad esempio hai lavorato tutta una vita in fabbrica a contatto con sostanze chimiche pericolose o comunque tossiche non campi poi molto,sicuramente non è il caso di questo energico "giovanotto" di 95 anni.L'articolo non lo dice,ma mi sarebbe piaciuto leggere che mestiere faceva per vivere.

Anonimo ha detto...

17:55 ti piace credere alle favole quindi!
Pensi che basti l'alimentazione e la mente ad arrivare a 130 anni?Ma un ragionamento sensato sapete farlo??Quando pensi a questa cosa ti vengono per caso in mente i problemi genetici, neurologici, incidenti, ecc ecc.
Quello che lei dice è utopistico, anche perchè non basta l'alimentazione e la "mente"(che poi...è troppo semplicistico).
Per non parlare di ehret...un bufalaro idiota che ha fatto la fama con la bufala che perpetrava...e ce gente che crede ai truffatori di professione!Il mondo va a ramengo perchè ce troppa gente ignorante che appoggia i malfattori credendoli dei santi!

Post più popolari

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...