Iran: nuova scossa di terremoto di magnitudo 5.7


Una nuova scossa di magnitudo 5.7 della scala Richter è stata registrata stamani nel sud dell'Iran, vicino al confine con il Pakistan. Si tratta della stessa area colpita ieri da un terremoto di magnitudo 7.8 i cui effetti sono stati avvertiti anche nei Paesi del Golfo e in India.

Secondo il Servizio geologico degli Stati Uniti (Usgs), l'epicentro del sisma odierno è localizzato 107 km a est della città di Khash, a una profondità di 68 km. Non si hanno per il momento notizie di eventuali vittime o danni materiali. 


Intanto è salito ad almeno 40 morti e oltre 300 feriti il bilancio ufficiale in Pakistan del sisma al confine tra il Paese asiatico e l'Iran. Lo ha riferito una fonte dell'Autorità Nazionale per i Disastri Naturali di Islamabad all'agenzia d'informazione 'Xinhua'.


In Iran, invece, dove si è registrato l'epicentro, fonti governative parlano di un solo morto e cinque feriti. Il vice governatore della provincia del Sistan e Balucistan, Mahmoud Miri, ha spiegato che la vittima è una donna. "Non ci sono altre notizie di morti o feriti" ha affermato Miri, citato dal sito web dell'emittente 'Press Tv'. 


La stessa tv, nelle ore immediatamente successive al sisma, aveva riferito di almeno 40 morti, mentre fonti ufficiali avevano parlato di "centinaia di vittime". I media della Repubblica Islamica hanno poi ridimensionato il bilancio del sisma, il più forte mai registrato nel Paese in 50 anni, sostenendo che il movimento tellurico è avvenuto a una profondità di circa 80 km e ha avuto effetti ridotti in superficie.

Fonte e ©: ADNKronos


SEGUITECI SU FACEBOOK!!!

2 commenti:

Anonimo ha detto...

Come vedete essere anti-americani non rende ... considerato anche che Dio è americano.

Anonimo ha detto...

Se Dio sia americano , ebreo, cinese, o quant'altro non lo so, so solo che l'uomo è amato dal vero Dio come un figlio e a questo figlio non farebbe mai del male. Se poi l'uomo è baccato al cervello di suo da rovinarsi con le sue stesse mani credo non sia certo colpa di Dio.

 SEGUICI SENZA CENSURA SU TELEGRAM

 SEGUICI SENZA CENSURA SU TELEGRAM