Montagnier: vaccinazione di massa causa varianti (video)

28/11/2021 - Luc Montagnier, virologo francese e vincitore del Premio Nobel per la Medicina 2008
per la scoperta del virus che causa l’Aids, afferma che la vaccinazione di massa contro il virus Covid-19 è un “errore inaccettabile” e un errore storico, che porta all’emergere di varie forme del virus Corona che causa la morte di innumerevoli persone.


Queste dichiarazioni – che riprendiamo dal quotidiano Giornale Siracusa (i grandi giornali finora si sono guardati bene dal riportare la notizia e i social impediscono di citarla) – sono state rilasciate in un’intervista pubblicata negli Stati Uniti la scorsa settimana. Secondo Montagnier, gli epidemiologi sono consapevoli di questo enorme problema, ma tacciono.


Sebbene sia noto che i virus subiscono mutazioni spontanee che causano varianti, Montagnier afferma che è la vaccinazione a creare queste nuove varianti a causa del fenomeno di Booster a base di anticorpi. Montagnier ha anche affermato che la vaccinazione nel contesto di una pandemia è un errore inimmaginabile e che questa vaccinazione causa la morte.


Il virologo ha detto: “È un errore fatale, un errore scientifico e anche un errore medico. È un errore inaccettabile”. Luc Montagnier ha anche commentato il fenomeno che si verifica in ogni Paese in cui si effettua la vaccinazione universale: “la curva di vaccinazione è seguita dalla curva di mortalità”. In altre parole, c’è stato un aumento del numero di decessi dovuti al Covid-19 poco dopo l’inizio delle campagne di vaccinazione.


Un video pubblicato la scorsa settimana utilizzando i dati di Institute for Health Metrics and Evaluation dell’università di Washington sostiene le dichiarazioni di Montagnier. Il video mostra chiaramente l’aumento del numero di morti settimanali dovute al Covid-19 in diversi paesi poco dopo l’inizio della campagna di vaccinazione contro il virus cinese.

https://www.romadailynews.it/0-copertina/montagnier-vaccinazione-di-massa-causa-varianti-0575074/




9 commenti:

Anonimo ha detto...

Vabbè dai se si arriva a dire che dal vaccino in poi i morti sono aumentati direi che siamo arrivati al punto di rottura. Non c'è più niente da dire e/o da discutere con voi.
La realtà vi sta prendendo a schiaffi da tempo, le vostre teorie/profezie hanno una durata di qualche mese, dopodiché siete costretti a rivederle o a tirarne fuori altre (spesso in totale contraddizione con quelle precedenti) per mantenere viva una polemica di qualche tipo.

Anonimo ha detto...

Giappone tutti vaccinati, distanziamento, mascherine, zero manifestazioni: covid sparito e zero varianti. Le chiacchiere stanno a zero

Anonimo ha detto...

E se il Covid non dovesse mai finire? Se dovesse accompagnare anche l'intera vita di nostri eventuali futuri figli o addirittura dei figli dei nostri figli?

Anonimo ha detto...

E io aggiungo: zero varianti, zero aumento di morti per miocarditi trombosi eccetera rispetto agli ultimi 10 anni, zero zombies, zero mutanti. E quel satanasso del Demonio non si è ancora fatto vedere per marchiare Giappone e giapponesi.

Anonimo ha detto...

13.58 PURA IPOCRISIA! E non dico altro...

rolando guerrero ha detto...

ha ragione bravissimo chi ha studiato biologia e medicina lo so chi è un troll mezzasega di fanfake e open your ass deve stare muto e subire 5 dose , a 90 gradi chiaro

Anonimo ha detto...

Bulletto impara a scrivere

Anonimo ha detto...

Non sai che vuol dire "ipocrisia"... E non dico altro

Anonimo ha detto...

Ahahah....rolando Guerrero! Tu sei il solito anonimo analfabeta che prende a craniate la gente.

 SEGUICI SENZA CENSURA SU TELEGRAM

 SEGUICI SENZA CENSURA SU TELEGRAM