Sindaco-medico: “Il siero è sperimentale, incoscienti i genitori che lo fanno ai ragazzini”

17/06/2021 - Riccardo Szumski è medico di medicina generale e sindaco di Santa Lucia di Piave nel Trevigiano.

 SEGUICI SENZA CENSURA SU TELEGRAM

Durante la pandemia è diventato un punto di riferimento per tutta l’area critica verso la campagna di immunizzazione e le terapie messe in campo per contrastare il Covid-19. E lui il vaccino non lo farà: «No, perché io lo sperimentatore a gratis non lo faccio. E mi meraviglio dei genitori incoscienti che portano i ragazzini sani a fare il vaccino, quando si sa bene che i ragazzini non si ammalano, e se si ammalano non finiscono in ospedale».

Ai suoi pazienti sconsiglia quindi la vaccinazione? «Io dico che questo vaccino non ha superato le sperimentazioni previste per un nuovo farmaco e che ha un meccanismo diverso dal vaccino. È di fatto una terapia che stiamo provando sul campo. Io dico ai miei: se avete fattori di rischio fate quello che ritenete opportuno, perché non è che devo influenzare le volontà dei pazienti in senso negativo». Ma non vaccinandosi, non li influenza nemmeno in senso positivo… «Io non sono contro alle vaccinazioni in modo ideologico. Ma se permette, visto che è un affare mio, io non mi vaccino. Anche perché se prendo il Covid so curarmi, visto che ho curato gli altri».

E come li ha curati? «Con la mia esperienza, quella che mi sono costruito in quarant’anni di attività. Con antinfiammatori e anticoagulanti, con ottimi risultati. 

 SEGUICI SENZA CENSURA SU TELEGRAM

Tra i miei pazienti ho avuto zero decessi dopo un anno e mezzo abbondante di coronavirus. E oltre ai miei pazienti ho curato un sacco di persone che si sono rivolte a me, mi sono arrivate telefonate da tutta Italia: ho passato periodi a dedicare un’ora e mezza la sera a rispondere a tutta questa gente disperata, abbandonata a se stessa». Che ne pensa invece della politica? «La politica è tutta opportunismo. Tutti i partiti hanno dato il loro assenso alla violazione della libertà costituzionale. Tutti colpevoli, i piccoli distinguo sono piccoli opportunismi. Vanno a caccia di voti, ma della gente non interessa nulla a nessuno. Questa è l’amara verità».

 SEGUICI SENZA CENSURA SU TELEGRAM

2 commenti:

Anonimo ha detto...

non sono vaccccini

Unknown ha detto...

E vero

 SEGUICI SENZA CENSURA SU TELEGRAM

 SEGUICI SENZA CENSURA SU TELEGRAM