Black Friday negli USA - IL delirio degli zombie (video)

29/11/2019 - E' il Black Friday, il venerdi' degli sconti pazzi in America,ma ad impazzire non sono solo i prezzi ma anche gli acquirenti che arrivano alla rissa pur di accaparrarsi un giocattolo,un capo di abbigliamento o altro.
Il video e' stato girato presumibilmente da uno dei commessi del negozio e mostra una donna che strappa dalle mani di una bambina il giocattolo,una scena vergognosa che sta indignando la rete.
http://www.infowars.com/black-friday-americans-brawl-over-vegetable-steamers/

4 commenti:

Anonimo ha detto...

WTF

Anonimo ha detto...

A tutti questi decerebrati voglio dedicare la canzone "GOOD MOURNING/BLACK FRIDAY" dei MEGADETH! (Condoglianze/Venerdì nero) è la traccia numero cinque del secondo album dei Megadeth, Peace Sells… But Who’s Buying? pubblicato il 19 settembre del 1986. Il “Black Friday” è un evento religioso del calendario satanico. Quel giorno tutti gli adepti sono chiamati ad uscire per le strade uccidendo quante più persone per purificarsi… ed ecco il testo tradotto che dedico a questi zombi:
CONDOGLIANZE/VENERDÌ NERO
Condoglianze

Hey, non mi sento bene
Qualcosa non è a posto
Qualcosa sta arrivando su di me
Che cazzo è?

Killer, intruso, omicida
Se mi vedi arrivare
scappa più veloce che puoi
Un demone assetato di sangue
che fissa la strada
Faccio a pezzi le mie vittime
come pezzi di carne
Un demone assetato di sangue,
un demone sinistro
I miei bisogni maligni sono
assassini insanguinati

Il mio martello è un pezzo
di freddo e letale acciaio
Sogghigno mentre tu ti contorci nel dolore
che io provoco
Facendo girare il martello,
faccio a pezzi le loro teste
Insolenti profanatori,
sarete i prossimi a morire
Uso il mio martello
con intento sadico
Pestando, circondando, sbattendo
nella tua testa, yeah!

I loro corpi hanno convulsioni
in agonia e dolore
Io strazio le loro facce
finché non rimangono solo i lineamenti
Una lama per il macello,
li riduco a brandelli
Prima tiro fuori gli organi,
poi gli taglio la testa
I rimasugli della loro carne
si spiaccica sotto i miei piedi
Un altro massacro insanguinato,
l’omicidio è completo
Cerco di smembrare,
un demone sadico
E i bagni di sangue sono
il mio modo di pulirmi
Io mi nascondo nel vicolo,
aspettando di uccidere
Non ho rimorsi
per il sangue che verso
Un macellaio senza pietà
che vive sottoterra
Sono uscito per distruggere,
e ti abbatterò (ti abbatterò)
Ti vedo, e sto aspettando,
per il venerdì nero

Killer, intruso, omicida
Se mi vedi arrivare
scappa più veloce che puoi
Un demone assetato di sangue
che fissa la strada
Faccio a pezzi le mie vittime
come pezzi di carne
Io mi nascondo nel vicolo,
aspettando di uccidere
Non ho rimorsi
per il sangue che verso
Sono un macellaio senza pietà
che vive sottoterra
Sono uscito per distruggere,
e ti abbatterò

È il venerdì nero, dipingi il diavolo sul muro

Anonimo ha detto...

Allora sarà mica una coincidenza gli accoltellamenti questa sera di Londra e L'Aia con il Black Friday visto che in origine è un evento religioso del calendario satanico???

Anonimo ha detto...

Questo black friday e' una presa per i fondelli! Gli sconti sono su cose che costano care e non su quelli a basso prezzo! Io non ho preso ne' prendo nulla!

 SEGUICI SENZA CENSURA SU TELEGRAM

 SEGUICI SENZA CENSURA SU TELEGRAM