Uno dei più grandi segreti nascosti all’Umanità: la Ghiandola Pineale

Gli esseri umani possiedono all’interno del cervello una piccola ghiandola nota come ghiandola pineale o terzo occhio.
La ragione per cui viene chiamata pineale deriva dalla sua forma simile ad una pigna.


Una piccola pigna che ha straordinarie e importanti funzioni, tra cui la produzione di serotonina e melatonina.Essa ha a che fare quindi con i nostri ormoni, influenzando la modulazione degli schemi di sonno/veglia.

Questa piccola pigna si trova in prossimità del centro del cervello tra i due emisferi. La ragione per cui queste informazioni vengono tenute segrete, è perché si vuole che le persone non raggiungano mai il loro pieno potenziale, che però è parte di ognuno di noi.

La ghiandola pineale è essenzialmente per l’uomo il portale tra il mondo fisico e quello spirituale. Quando viene attivata, la sensazione di euforia e unità riempie la mente delle persone, dando loro un senso di conoscenza del tutto. Può essere attivata attraverso lo yoga, la meditazione e altre varietà di metodi. Una volta attivata, quella persona è in grado di viaggiare liberamente in altre dimensioni, attraverso la proiezione astrale o la visione a distanza.


Anche se tutto questo sembra impossibile, i precedenti governi dell’Unione Sovietica, nonché varie organizzazioni, hanno fatto ricerche su questi effetti per molto tempo, mantenendo queste informazioni segrete dalla coscienza pubblica. Il motivo per cui non siamo in grado di raggiungere questa straordinaria impresa all’interno del nostro cervello, è da imputarsi soprattutto alla quantità di fluoruro di sodio che assimiliamo quotidianamente. La ghiandola pineale, infatti, assorbe la maggior parte del fluoruro di sodio che entra nel nostro corpo. Questo sostanzialmente impedisce alla ghiandola pineale di svolgere le sue funzioni e di bilanciare i processi ormonali del corpo.

Negli Stati Uniti la rete idrica contiene fluoro in quantità massicce e altri vari componenti. E nemmeno i filtri per l’acqua che si acquistano al supermercato, purtroppo sono in grado di filtrare il fluoruro. Un modo per combattere questo problema è attraverso l’osmosi inversa o la distillazione dell’acqua. Quest’ultima opzione è sicuramente più economica.

Con questo non vogliamo fare i “teorici della cospirazione”, ma esporre una profonda preoccupazione per una sempre maggiore separazione tra il nostro corpo e la nostra spiritualità.


7 commenti:

Anonimo ha detto...

Basta attivare la ghiandola pineale e le persone sono in grado di ecc.... Direi affermazioni inesatte e controproducenti ai fini dell'elevoluzione umana. Serve un percorso..e poi la gjiandola è attiva in tutti.. Cambia solo il modo co sapevola di usarla o energizzarla

Anonimo ha detto...

Il terzo occhio non è mai esistito,però tanta gente riesce a farci un sacco di soldi...a voi la scelta.

Anonimo ha detto...

Ma queste sono tutte supposizioni che sono iniziate nel medioevo!poi la "religione" new age ha fatto della comune ghiandola endocrina un affare di stato....sapete perchè ci sono sculture antiche che raffigurano una pigna, riferita alla ghiandola,appunto,"pineale"soprattutto in ambito cattolico??perche si credeva fosse la sede dell'anima...la si vuole collegare ai viaggi astrali (pericolosissimi a detta anche da chi pratica yoga)e ad altre assurdità esoteriche sulle quali gli imbroglioni fanno palate di soldi alle spalle dei superstiziosi.Non credete a queste fandonie!

Anonimo ha detto...

Questo lo crede lei.Apra gli occhi!

Cucuteni ha detto...

il terzo occhio esiste ,ma ce' l hanno solo le femmine
l occhio tellurico, chilla ca' vard' n' terra, come giustamente lo chiamano nella smorfia napoletana, si attiva con la puberta' senza bisogno di fa' percorsi e minchiate varie, il grado di attivita' e' variabile da soggetto a soggetto.
per l apertura pero' ci vole l omo.
studiate capreee!!! bisogna sempre divvi tutto.

ventrex ha detto...

Penso che abbiamo già abbastanza guai in merito al fatto di cospirazioni, segreti e false verità, quindi finiamola di allarmare ancora l'umanità con.queste.sciocchezze.che.non hanno alcun fondamento scientifico, servono i fatti gli studi e ricerche per provare una cosa del genere.
Basta con queste cavolate che ser ogni solo a fomentare altre insicurezze

Unknown ha detto...

Bèh.... certo che se non avete aperto nemmeno gli altri due, parlarvi del terzo è assurdo. Ma del resto si sa che anche i ciechi possono parlar
e (e scrivere)...

SOSTIENI LA LIBERA INFORMAZIONE