VAL SUSA: L'INFERNO E' SCESO IN TERRA!

Aria irrespirabile, immensi i danni, cittadini terrorizzati. Chiusa per un tratto l'autostrada del Frejus, evacuata una casa di riposo. Centinaia gli sfollati. La situazione si fa sempre più critica
La valle di Susa sta bruciando da 8 giorni. Da Susa fino a Borgone il fumo rende irrespirabile l'aria e la cenere continua a cadere dal cielo. La situazione non accenna a diminuire di drammaticità. Non si respira, immensi i danni, cittadini terrorizzati ed evacuati per gli incendi che nelle scorse ore hanno devastato la Valle. I circa 180 ospiti di una casa di riposo verranno evacuati. In mattinata nella zona del Seghino sono state sentite due forti esplosioni, probabilmente riconducibili a vecchi ordigni bellici sprofondati nel terreno. La situazione si sta facendo più critica di ora in ora. In alcuni punti, in particolare a Novalese, le fiamme hanno raggiunto i 70 metri di altezza.
http://www.globalist.it/news/articolo/2013958/l-inferno-a-arrivato-in-piemonte-la-val-susa-brucia-da-otto-giorni.html

SEGUICI SENZA CENSURE SU TELEGRAM

1 commento:

Anonimo ha detto...

Povera gente....se si trattasse di piromani dovrebbero dargli vent'anni!ma non abbiamo degli "osservatori" satellitari o come si chiamano?

Post più popolari

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...