4 dicembre 2016

CAMPI FLEGREI - SPUNTA UN "VULCANETTO" LUNGO UNA STRADA

"Ad Agnano, in Via Scarfoglio, si è aperto questa specie di vulcano in miniatura. Qualcuno di quelle parti saprebbe dire di che accidente di tratta?". A chiederlo è Lucio Mauro, animatore
dell'associazione "Cittadinanza attiva in difesa di Napoli" che su Facebook pubblica una foto abbastanza curiosa. Si tratta di una sorta di "vulcanetto" che emette fumo con particolato color giallognolo depositato a terra, tipico delle esalazioni sulfuree. È "spuntato"  ieri davanti ad una nota concessionaria d'auto della zona. L'area di Agnano è inserita in quelle che risentono dell'attività vulcanica dell'area Flegrea, dove c'è il vulcano sotterraneo più grande (e pericoloso) d'Europa. Poco distante, in contrada Pisciarelli, c'è un'altra fumarola ben visibile e perennemente attiva.

continua su: http://napoli.fanpage.it/agnano-dalla-terra-spunta-il-mini-vulcano-sono-le-fumarole-dell-area-flegrea/
http://napoli.fanpage.it/

9 commenti:

Anonimo ha detto...

Diranno che è tutto normale visto che è nella zona dei campi flegrei! Ci può stare ma non è segno che sotto c'è troppo movimento? Soprattutto adesso che l Italia trema da nord a sud?

Anonimo ha detto...

A Pozzuoli c'è un fenomeno unico al mondo: il bradisismo, cioè la terra trema si alza e si abbassa, negli anni '70 evacuarono un intero quartiere, si modificò anche la linea costiera. Purtroppo chi abita da quelle parti deve convivere con questi eventi, abitano sopra una gigantesca pentola a pressione.

Anonimo ha detto...

Sono le cosiddette solfatare,che appunto prendono nome anche dal vulcano che sovrasta la zona di agnano appunto chiamata vulcano solfatara.il fenomeno delle fumarole è notevolmente aumentato negli ultimi anni.Il colore giallastro è dovuto dallo zolfo presente in gran quantità in questi vapori.La cosa sconcertante è che la zona colpita dalle cosiddette"solfatare" si sta allargando..sintomo che l attività vulcanica è in aumento..

Leo ha detto...

Perché i militari americani hanno abbandonato la zona, sanno qualcosa?

Anonimo ha detto...

Probabilmente si non metterebbero a rischio attrezzature da milioni di dollari anche se le statistiche di una disastro sarebbero basse! ma siccome quando lo zio Sam non si muove mai a caso. ..

Anonimo ha detto...

Sul web c'è un interessante video di Zanfretta, l'addotto, che sostiene che gli alieni che lo incontrano gli hanno detto che il Vesuvio a breve erutterà.

Anonimo ha detto...

Io per caso so qualcosa che voi non sapete??? Perché a me non risulta proprio che gli Usa abbiano abbandonato le loro basi nel napoletano! E poi quelle in provincia di Napoli sono tra le basi più importanti che gli Usa hanno in Europa figuriamoci se le abbandonerebbero per un ipotetico lontano nel tempo pericolo.

Unknown ha detto...

Incredibile

Unknown ha detto...

Incredibile

SEGUICI SU FACEBOOK!!!