Disastro ambientale in Brasile: migliaia di pesci morti nella laguna che ospitera' le gare olimpiche

RIO DE JANEIRO - Il problema inquinamento potrebbe offuscare l'entusiasmo per le Olimpiadi in Brasile. Migliaia di pesci morti galleggiano nella baia di Guanabara, dove fra circa un’anno
si terranno le regate dei Giochi. Il governatore dello stato di Rio non sembra molto turbato: “Riusciremo a bonificare per il 2018, ma non finiremo per i giochi. Ora siamo al 49%, ma contiamo di arrivare al 60%”. Città come Rio riversano direttamente in mare parte dei liquami prodotti e la morìa di pesci che galleggiano si sta verificando in una laguna dove nelle imminenti Olimpiadi si terranno le prove in acqua. È il risultato di una drammatica situazione ambientale nella regione di Rio de Janeiro in Brasile.

http://www.leggo.it/NEWS/ESTERI/moria_di_pesci_in_brasile_dove_si_terrano_le_olimpiadi/notizie/1301695.shtml

3 commenti:

Anonimo ha detto...

E se fossero persone?

Ghigo Battaglia ha detto...

Davvero un mistero quello delle morti selettive di massa di animali. Quale finalità lo muove? P.S. Curiosità: perché cambiate sempre veste grafica al blog?

Anonimo ha detto...

Almeno cosi' i soliti brontoloni avranno sempre da lamentarsi...scusa la mia battuta,sinceramente non lo so neanche io,ma a me qualsiasi sfondo ci sia non comporta alcun problema,ho la vista da falco,perlomeno cosi' mi dicono gli amici.

Post più popolari