Paura in Abruzzo, scossa di terremoto M 4.1 nella notte, gente in strada

Una scossa di terremoto di magnitudo 4.1 , a 17 chilometri di profondità si è verificata alle 4:16 di questa notte, distretto sismico Piana del Fucino. L’epicentro è stato localizzato tra i Comuni di Trasacco e Luco dei Marsi, ad una profondità di 17, 3 km.
Molta gente si è riversata in strada. Non ci sono asegnalazioni di danni a cose o persone. Le Verifiche da parte di Vigili del Fuoco e delle Forze dell’Ordine hanno dato esito negativo-
SCUOLE – A seguito dell’evento sismico di magnitudo 4.1 verificatosi nella Marsica alle ore 4.16, con epicentro nel distretto sismico Piana del Fucino, i Sindaci di Luco dei Marsi, Trasacco, Collelongo, e San Benedetto dei Marsi hanno disposto, in via precauzionale, la sospensione delle lezioni per la giornata di oggi, sabato 28 febbraio. Resteranno chiuse tutte le scuole del paese e saranno effettuate verifiche alle strutture.

 http://cnt.rm.ingv.it/data_id/4005025051/event.html

2 commenti:

Anonimo ha detto...

Questa volta non ridevano?
Quei tangheri?
Aspettano di meglio ovviamente.

Anonimo ha detto...

Hai ragione. ..perché a quelli che ridevano
Tanto il terremoto non ha distrutto solo le loro proprietà e la loro famiglia ...ma non uccidendo loro ..ma solo i loro cari. ..vediamo se poi ridevano ancora, oppure a causa del rimorso si impiccavano...solo questo si meritano. ..vergogna. ..vergogna e alla gogna. ....

Post più popolari