31 ottobre 2014

Niscemi, allarme da uno studio: il Muos altera le cellule umane!

Destano allarme i risultati preliminari di una ricerca condotta da due scienziati sulla emissione delle onde elettromagnetiche NISCEMI. Allarmanti i risultati preliminari di uno studio condotto da due scienziati
sugli effetti tumorali che possono causare le emissioni elettromagnetiche presenti nella zona adiacente al sistema di trasmissione Nrtf 46 della base militare della Marina statunitense di contrada Ulmo. In questo sito, dove recentemente è stato
realizzato il contestatissimo Muos, sono funzionanti dal 1991 una quarantina di antenne tradizionali. Sono proprio le onde elettromagnetiche di questi trasmettitori a essere state oggetto dello studio, commissionato da un gruppo di cittadini, al dottor Fiorenzo Marinelli, ricercatore presso l’Istituto di Genetica Molecolare del Cnr di Bologna, e al professor Massimo Caraddu del Politecnico di Torino. «Le conclusioni dello studio – fanno sapere i consiglieri Giuseppe Rizzo e Sandro Tizza, del gruppo consiliare Idv - confermano i gravissimi rischi per la salute umana determinati dal sistema di trasmissione Nrtf 46 KHz di Ulmo». Nel documento dei due ricercatori si legge: «I risultati mostrano una tendenza all’alterazione della regolazione genica delle cellule esposte al campo elettromagnetico di 46 KHz sia in laboratorio sia in campo.

SEGUICI SENZA CENSURE SU TELEGRAM

9 commenti:

Anonimo ha detto...

Buongiorno,
per non passare da "complottisti senza fondamenti", per favore inserite i nomi e cognomi degli scienziati e il link allo studio in oggetto. Così, senza fonti e riferimenti, si fa solo gossip...
Se è una cosa verificabile è importante farlo sapere a tutti!!!

Anonimo ha detto...

Anche se è vero non cambia assolutamente niente...
Usa= proprietario di un residence, l italia.
italia= custode del residence

Anonimo ha detto...

Indipendentemente dalle fonti....è ormai risaputo che i ns Smart Phone ci danneggiano seriamente...I ripetitori ormai troppo numerosi nelle ns cittadine idem come sopra alla seconda....abbiamo bisogno di fonti per comprendere quanto sia micidiale per la nostra salute questa super tecnologia? Il solipsista delle 15.31 ci sosterebbe li sotto se le autorevoli fonti dichiarassero la non pericolosità di quei mostri?
Cordialità

Anonimo ha detto...

Ehi a Ni-scemi, mica son cretini...

gianni camani ha detto...

ma si moriremo tutti muori oggi o tra 40anni è sempre un attimo non cambia nulla,alla fine finiamo tutti in una tomba 1m x2 fonda 2 metri

Anonimo ha detto...

Ti faccio i miei complimenti sei una persona veramente di spirito positivo e molto ottimista è difficile di questi tempi trovare persone cosi' molto fiduciose nel futuro. Tu sai veramente come sollevare il morale di una persona e renderla solare e amante della vita sprizzando gioia di vivere da tutti i pori. Ancora complimenti vivissimi per il tuo positivo ed incoraggiante inno alla gioia del vivere.

Anonimo ha detto...

Humor halloweeniano, cribbio...

Anonimo ha detto...

cazzo, ma sapete che differenza passa tra i 46 khz (quarantaseimila hertz) e i gigahertz (milioni di hertz) di un radar?
pare proprio di no.

Anonimo ha detto...

46 kilohertz? sono ultrasuoni, idioti, idioti, idioti!

Post più popolari

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...