Siamo in guerra ma pochi lo sanno!!!


Diceva Albert Einstein: " Non so con quali armi si combatterà la terza guerra mondiale, ma la quarta si combatterà con la clava." Persino il genio creatore della Teoria della relatività non aveva compreso quanto fosse relativo il concetto di "guerra" e quanto subdolo e cinico potesse essere un Potere che voleva mantenersi al potere.

La più grande guerra del nuovo millennio non si combatte con armi atomiche, missili o carri armati; si combatte con un'arma che ogni giorno ci passa tra le mani e che noi  abbiamo assurto a nuovo dio: il denaro. A lui offriamo sacrifici umani, adorandolo nella moderna Matloock che si chiama banca, da cui aristocratici sacerdoti, burocrati e tecnocrati,  stabiliscono per noi non più il Paradiso, tanto caro alle antiche religione, ma la lenta e inarrestabile discesa agli inferi.
Questo è l’elenco degli azionisti di Bankitalia, BCE e Federal Reserve.
Questo è l'elenco dei nuovi armamenti con cui si combatte la guerra finanziaria.

AZIONISTI BANKITALIA

AZIONISTI DELLA BCE BANCA CENTRALE EUROPEA

Banca Nazionale del Belgio (2,83%)
Banca centrale del Lussemburgo (0,17%)
Banca Nazionale della Danimarca (1,72%)
Banca d’Olanda (4,43%)
Banca Nazionale della Germania (23,40%)
Banca nazionale d’Austria (2,30%)
Banca della Grecia (2,16%)
Banca del Portogallo (2,01%)
Banca della Spagna (8,78%)
Banca di Finlandia (1,43%)
Banca della Francia (16,52%)
Banca Centrale di Svezia (2,66%)
Banca Centrale d’Irlanda (1,03%)
Banca d’Inghilterra (15,98%) (Non ha l’euro)
Bankitalia (14,57%)

AZIONISTI DELLA FEDERAL RESERVE

Rothschild Bank di Londra
Kuhn Loeb Bank di New York
Warburg Bank di Amburgo
Israel Moses Seif Banks d’Italia
Rothschild Bank di Berlino
Goldman, Sachs di New York
Lehman Brothers di New York
Warburg Bank di Amsterdam
Lazard Brothers di Parigi
Chase Manhattan Bank di New York

Tutte le banche azioniste della Federal Reserve (banche private) controllano attraverso le loro compartecipazioni tutte le banche centrali dell’Unione Europea (banche private!). Un esempio:
Goldman Sachs è il maggior azionista di Unicredit,  che è a sua volta azionista di Bankitalia che possiede una parte della BCE.
Chi controlla l’emissione del denaro controlla ogni aspetto della vita politica-econimca-sociale delle nazioni.
Non sono i governi democraticamente eletti a governare il mondo: sono le banche. Per questo motivo nessun governo viene ormai più eletto attraverso il voto, ma insediato dalle entità sovranazionali che tutto decidono e tutto gestiscono.
Chi ancora crede che il nemico da annientare siano i politici sta soltanto disperdendo le sue forze contro un nemico fittizio e al contempo lascia che il Vero Potere continui a saccheggiarci indisturbato.
Se non si punta contro il giusto obiettivo non si può fare centro. Ecco perché le cose non cambiano mai.

http://blog.libero.it/Metropolis0/view.php?reset=1&id=Metropolis0



SEGUITECI SU FACEBOOK!!!

10 commenti:

RomyBeatWriter ha detto...

Le cose cambierebbero ... ECCOME ! ... con la ... CAMPAGNA DI SENSIBILIZZAZIONE #Mai+
Perchè ... se i popoli si fermano ... si ferma il mondo !
http://romybeat.wordpress.com
http://romybeat.blogspot.it

Enrico Santoni ha detto...

e la non consapevolezza del potere che rende il popolo schiavo di pochi CRIMINALI

Anonimo ha detto...

Non siamo un popolo Unito

Anonimo ha detto...

Non siamo un popolo Unito

Anonimo ha detto...

UN SISTEMA CI SARBBBE: BASTA NOB FARE PIU' OPERAZIONI IN NESSUNA BANCA E NON METTERE PIU' SOLDI NELLE BANCHE! E' DA PUI' DI UN ANNO CHE FACCIO COSI'! NON MI FIDO DELLE BANCHE...I SOLDI MEGLIO TENERLI IN CASA ANCHE SE NON FRUTTANO NULLA. SE TUTTI FANNO COSI', TUTTE LE BANCHE VANNO A REMENGO! E TUTTO IL SISTEMA CROLLA DA SOLO!!! PIUTTOSTO MEGLIO USARE LE POSTE!

Anonimo ha detto...

Gruppo Capitalia??? Non esiste più da anni...

Anonimo ha detto...

I SOLDI. CARTA STRACCIA. FUMO NEGLIOCCHI. STRUMENTO DI SOTTOMISSIONE

Anonimo ha detto...

Signori, io sono del parere che ci siamo resi schiavi da soli. Parliamo bene e razzoliamo pensosamente. Sky, l'iphone, il suv, il sesso a pagamento e non, la tv ecc.. e tantissime altre superficialità che ci acciecano dal vero senso della vita. Questa gente sa benissimo dove colpirci e oramai ci ha tramortito, è rimasto il colpo finale. Abbiamo sempre una via di scelta, ma per noi è diventato talmente difficile rinunciare a tutto quel mondo materiale inutile che siamo riusciti a sopprimere anche l'ultimo spiraglio di volontà possibile. Allora mi domando: Quanti di noi a veramente la volontà di cambiare rinunciando a così tanta divertente quanto inutile tecnologia e a così tanta superficialità in cambio di una sana libertà anche se molto più umile? Esaminiamoci la coscienza, e troveremo la risposta.. peccato che è ancora quella sbagliata. F.

carlo tompetrini ha detto...

Concordo sul fattore bersaglio....se non si ha chiaro e completo il quadro d'insieme su cui poter agire,è un po come quelle stelle lontane dal nostro sistema anni luce,diciamo va che bella,ma lei non'esiste più,in quanto ci arriva ancora la sua luce emessa milioni d'anni fa!

Anonimo ha detto...

Scusa ma tu che dici i soldi di tenerli a casa,non ti hanno mai rubato in casa? A me già innumerevoli volte che ormai ho perso il conto e non avendo nulla è il danno della devastazione che mi arrecano.

Post più popolari