NO CENSURA SOSTIENI LA LIBERA INFORMAZIONE

Improvvisa tempesta geomagnetica e' in corso


La nostra Terra è attualmente sotto l’influenza di una Coronal Mass Ejection (CME), abbinata ad una tempesta geomagnetica di livello moderato G2.
Secondo SWPC, questo è probabilmente il risultato di ciò che rimane dell’evento originariamente osservato il 14 febbraio. La CME ha una struttura del campo magnetico abbastanza ben organizzato, consentendo al flusso di arrivare in modo continuativo, classificata di livello G2, (Moderata).


Alle alte latitudini nel cielo dovrebbero manifestarsi splendide aurore polari.

Alle 08:05 UTC di oggi, SWPC ha emesso un avviso di tempesta geomagnetica con indice K 6 con un periodo sinottico 06-09 UTC poi protrattasi nella giornata.

L’area di impatto geomagnetico sarà principalmente verso i poli già verso i 55 gradi di latitudine.

Una tempesta geomagnetica di classe G2 in genere può provocare oscillazioni della rete elettrica. Nei sistemi di alimentazione ad alta latitudine, si possono verificare allarmi di tensione. Possono anche verificarsi irregolarità di orientamento satellitare, è anche possibile una maggiore bassa resistenza ai satelliti in orbita.

La radio in HF (alta frequenza) di propagazione radio, può svanire a latitudini più alte. Aurore polari possono verificarsi a latitudini a partire da New York a Wisconsin e nello stato di Washington.

http://www.attivitasolare.com/tempesta-geomagnetica-imprevista-corso-ha-raggiunto-il-livello-g2-moderato/

Nessun commento:

NO CENSURA SOSTIENI LA LIBERA INFORMAZIONE