SARDEGNA: OBIETTIVO DI GUERRA AMBIENTALE SEGRETA TARGATA USA

20 nov 2013 - Dal loro punto di vista l'esperimento ha funzionato: morti, devastazioni del territorio, paura sociale e caos. Impulsi a microonde hanno preceduto la formazione del ciclone che ha sconquassato adesso la Sardegna. Qualche giorno prima del disastro pianificato a tavolino dagli alleati di Washington sotto l’ombrello Nato, l' attività di irrorazione chimica a bassa quota nel cielo con alluminio e bario ha reso l’aria estremamente elettroconduttiva.
I velivoli usati per la nebulizzazione in Sardegna sono decollati dall’aeroporto militare della Nato di Decimomannu a Cagliari. La disamina dei tracciati radar (mese di novembre 2013) ha escluso il coinvolgimento di aerei di linea commerciali nell'attività di nebulizzazione dei centri abitati.


Sardegna (novembre 2013): scie chimiche .- foto Deriu


Le prove ufficiali di questi disastri di origine artificiale che sfruttano le forze della natura per distruggere la vita, e gli insediamenti umani, sono altresì contenute nei documenti ufficiali dell’US AIR Force ("La conquista del clima entro il 2025"), nelle pubblicazioni della Nasa e nei manuali operativi del Pentagono (pubblicati anche su questo diario internautico a più riprese).

E’ anche vero che ufficialmente almeno 6 milioni di persone in Italia vivono in aree sottoposte a dissesto idrogeologico. Ma proprio su questa fragilità geomorfologica sono stati innestati gli esperimenti bellici, proprio per avere una copertura, un utile paravento, poiché ci sarà sempre l'italidiota di turno che obietterà qualche precedente storico.

Per la cronaca: l'ennesima emergenza come quella del terremoto di Messina che dura dal 1908: in quella popolosa città, infatti, ben 13 mila persone, compresi i bambini, sopravvivono oggi nelle baracche (spesso foderate con amianto cancerogeno) risalenti al sisma di un secolo fa. 

 Sardegna (novembre 2013): scie chimiche .- foto Deriu




Nel libro TERRA MUTA, esattamente nel capitolo Belpaese a perdere sono ampiamente documentate tali dinamiche di morte in atto in Italia e in gran parte del  globo terrestre.


Le autorità italiane mentono spudoratamente, mentre gli scienziati o tacciono o sono da tempo stati assoldati dal sistema di potere dominante. non solo alcune frequenze elettrodinamiche possono determinare sommovimenti tellurici,, ma gli scienziati ed i militari hanno imparato come usare questi campi elettromagnetici per conseguire scopi criminali. Dalla metà degli anni ‘90 del XX secolo - dopo il brevetto Eastlund del 1987 - con la creazione di H.A.A.R.P. e di altri modelli mobili (su terraferma e in mare) riscaldatori ionosferici, questa tecnologia è stata sviluppata e distribuita in gran parte del mondo. Gli impianti H.A.A.R.P. manipolano la ionosfera con onde radio dirette che possono interferire con le telecomunicazioni, dirigere ed intensificare le tormente, far saltare gli equilibri tettonici delle faglie. Esistono più di venti stazioni H.A.A.R.P. in tutto il pianeta: esse sono in grado di interagire con la ionosfera. Le installazioni sono ubicate in numerosi Stati ed in ogni continente: a Boulder, Colorado (Stati Uniti d’America); Juliusruh, Germania; Pruhonice, Repubblica ceca; Akita, Giappone; Vasilsursk, Russia, ma pure in Australia, Italia, Norvegia.

Il 28 agosto 2009 in Sardegna, nella sua isola, è scomparso, oovvero è stato eliminato Franco Caddeo, uno dei primi attivisti italiani a denunciare inascoltato dalle istituzioni il fenomeno tossico e nocivo delle scie chimiche, ma non solo.


Parola di Franco Caddeo (30 giugno 2006) : «Con una celebrazione ufficiale del cinquantesimo anniversario dell’occupazione militare del Salto di Quirra, “hanno avuto il coraggio” di festeggiare 50 anni di distruzione ambientale, 50 anni di sperimentazioni missilistiche di ogni tipo, 50 anni di morte e malattie tra le popolazioni vicine, 50 di aborti spontanei e terapeutici dovuti a malformazioni gravissime dei feti, ...50 anni di espropri e ordinanze di sfollamento per permettere lanci missilistici e bombardamenti a terra e a mare, 50 anni in cui il territorio sardo viene utilizzato per sperimentare guerre e per allenare eserciti di tutto il mondo. Ho visto bambini con la testa triangolare, segregati nella casa dei propri cari. Ho parlato con Madri che hanno perso i propri figli, soprattutto per leucemie o patologie similari».
 

 Sardegna (novembre 2013): scie chimiche .- foto Deriu 

Non si temono smentite da parte dello Stato maggiore della Difesa e dello Stato maggiore dell’Aeronautica. Si invita l’attuale ministro pro tempore della guerra, pardon, della Difesa Mario Mauro (originario del Gargano), ad interrompere questo crimine contro l’ignaro popolo italiano. Anzi, si invitano i generali e il suddetto ministro ad un incontro pubblico per un contraddittorio, con prove alla mano da mostrare all’opinione pubblica, ovvero al popolo sovrano. 

Si invita il fiero e antico popolo sardo alla mobilitazione generale ad oltranza per arrestare con la forza della non violenza questa strage silenziosa dello Stato italiano e della Nato!

Si invita il capo della Procura della Repubblica di Cagliari ad aprire con estrema celerità e determinazione un'indagine a 360 gradi sul crimine in atto contro la popolazione inerme. In tal caso l'attività di indagine è notoriamente un obbligo di legge. Basta sequestrare i velivoli bellici. Si invitano le forze dell'ordine - in fase di disarticolazione e depotenziamento deliberato con Eurogendfor - ad aprire gli occhi e ad attivarsi per impedire il proseguimento di questi crimini: è in gioco la vita di tutte/i. 

Si invita l'Istituto superiore di sanità ad intraprendere immediatamente uno studio epidemiologico per valutare i danni alla salute della collettività. Altrimenti che le manteniamo a fare queste strutture, se non il loro minimo dovere in  casi del genere?

Si invita il popolo italiano alla ribellione contro questo Stato che ci sta assassinando deliberatamente, in ossequio al diktat del sistema di potere economico e militare. Non siamo cavie inebetite ma combattenti per la liobertà. Non abbiamo che da perdere le catene dell'oppressione.


riferimenti documentali:

http://sulatestagiannilannes.blogspot.it/search?q=scie+chimiche 




http://sulatestagiannilannes.blogspot.it/search?q=CADDEO 

23 commenti:

spartan3000it ha detto...

Non sono del tutto convinto che si possa etichettare come artificiale qualsiasi disastro naturale accada come sta succedendo da un po' di tempo a questa parte. I motivi che spingono a etichettare come artificiale qualsiasi cosa accada mi sfuggono ma sono senz'altro approcci disinformativi: chi fa disinformazione usa fatti reali (il disastro...) per raggiungere i suoi scopi (infondere timore e paura?...). Che la tecnologia consenta di provocare disastri solo apparentemente naturali e' cosa assodata. Ma caso per caso andrebbe svolta una serie indagine e raccogliere prove inconfutabili altrimenti ci si rende complici dei disinformatori. Ottenere le prove non e' facile e non e' competenza di semplici attivisti: occorrono organizzazione e infrastrutture tecnologiche alla portata solo di organizzazioni complesse in grado di rilevare attivita' satellitari, manipolazione dei jet-streams, manipolazione ionosferica, etc... A questo punto sarebbe lecito sospettare che anche gli "imperiali" siano vittime della guerra ambientale: quanti disastri sul loro suolo, dai recenti tornados agli uragani devastanti che li hanno colpiti, sono naturali o potrebbero essere artificiali? Per me circola troppa disinformazione. Saluti.

Anonimo ha detto...

Chi ci quida e corrotto non come una mela marcia ma bensì come una mela cotta in forno.
I porci che bivaccano a nostre spese a roma vanno processati per alto tradimento.
VERITA E LIBERTA'

Anonimo ha detto...

Non poteva essere diversamente, purtroppo! F.

Anonimo ha detto...

Da notare come (specie in Italia) le scie si formano tutte stranamente a forma di "x" o di "a" alcune somigliano al simbolo della squadra e del compasso.....fateci caso

Anonimo ha detto...

Invito il valoroso e fiero popolo Sardo a pretendere con ogni mezzo possibile di ottenere l'indipendenza da questo insulso e servile stato lustrascarpe degli americani e dei banchieri massoni internazionali che è l'italia (il minuscolo è voluto)e di chiudere tutte le basi NATO e uscire dall'alleanza atlantica.

Anonimo ha detto...

esperimenti simili svolti nella seconda guerra mondiale ad opera degli americani,usavano delle frequenze radio per creare manifestazioni atmosferici sulle citta da bombardare molto tempo fà non ricordo il programma,oserei dire che erano filmati del edizione luce su RAI3

Anonimo ha detto...

Io penso che con un poco di cervello si capisce benissimo (anche senza prove) che dietro c'è la mano umana. In passato succedettero eventi del genere, ma qui si tratta di un vero e proprio sconvolgimento climatico. Ogni volta che piove lo fa con una forza da diluvio, e il paragone americano degli 80 tornado poi nemmeno va preso in considerazione. La tecnologia c'è perché gli interessi sono il doppio della tecnologia stessa. Nelle filippine è successo quello che è successo perché i satanisti americani vogliono imporre loro di istallare basi e altro, ma al rifiuto filippino ecco cosa è successo.. Ma possibile che ci vogliono sempre le prove anche quando la cosa è palese anche ad un sorcio morto?! L'istinto cosa vi dice? Le scie chimiche stanno lì per cosa? Qui o ci salva Cristo o siamo fottuti, tanto il 90% della popolazione mondiale è completamente ceca. Ieri sbirciavo su facebook e mi veniva da piangere vedere tutte quelle persone che inseriscono i propri cazzi su una bacheca agli occhi del mondo convinti che sia una cosa FIGA e magari pure utile. Gente che mette le foto dei propri figli come se fossero loro stessi ad averlo chiesto, mettendo a rischio VOLONTARIAMENTE la loro innocente identità. Tutti che sembrano felici e contenti, mentre la maggiorparte di loro non si sa che vita stia passando, e pure continuano imperterriti.. Cosa vogliamo pretendere dall'umanità allora! I mondialisti infami e assassini hanno progettato bene il loro piano perché sono lucidi e aggregati non divisi come imbecilli materiali come il popolino indotto... F.

Anonimo ha detto...

Invito ogni singola persona con un po di cervello a smettere di credere a queste cazzate! "Le scie chimiche" non sono altro che degli aerei che consumano di piu', rilasciano una sostanza con la stessa caratteristica chimica delle nuvole, ossia H20; solo che anziche' essere a stato liquido la possiamo trovare a stato gassoso. Se qualcuno di voi si fosse preoccupato di stare piu' sui libri anziche' pensare a come diventare un cospirazionista forse lo sapreste.

Anonimo ha detto...

grazie dell'invito. ora è tutto chiaro si tratta solo di complottismo :-)

Unknown ha detto...

Anonimo delle 09:22, hai scritto quello che penso pure io...sei un grande...vorrei stringerti la mano...lo faccio virtualmente. Meno male che ci sono persone che si stanno svegliando!
Max

Anonimo ha detto...

Anonimo delle 10:30, io non so se sei un disinformatore o se ancora non distingui nemmeno i colori come i bambini appena nati, ma ci sono prove e stra-prove trovate da gente con i controcoglioni e dimostrabili in qualsiasi modo. Esempio Rosario Marcianò (al quale il nostro regime ha perquisito casa.. e requisito il suo computer in modo del tutto illegale come dimostrato, chissà come mai) e molti molti altri. Le scie di condensazione si formano ad altezze di 8.000 mt in sù mentre questi aerei rilasciano scie intorno ai 3.000 mt (misurazioni effettuate con laser). Poi puoi dire tutto ciò che vuoi, chi ha preso coscienza di fatti molto gravi e oscuri che stanno avvenedendo lo ha fatto da tempo ormai. F.

Greenman ha detto...

RAGAZZI SVEGLIA!!!!! perché andare a cercare spiegazioni fantascientifiche di cospirazioni di qualsiasi nazione! SIAMO NOI con le NOSTRE emissioni di ogni cittadino mondiale che stiamo creando il cambiamento climatico in atto da anni!! Incominciamo a ridurre la nostra impronta ecologica e le cose miglioreranno!Cosa credete che abbia più impatto sul pianeta, una manciata di soldati o 6 miliardi di persone inquinanti??? Pensateci la prossima volta che andate a fare la spesa o che comprate un nuovo iOggetto inutile!! Anche se fossero vere, possiamo fare poco contro queste cospirazioni, in compenso abbiamo un grande potere, quello di condizionare il mercato in modo che produca prodotti ecologici che possano salvare la salute del pianeta e dunque nostra! Da anni vedo gente che scrive su questi blog, che urla ma alla fine cosa fa? va in giro col suo bel SUV e compra le fragole in dicembre provenienti da chissa dove......é così che si devasta il pianeta! LE scie chimiche sono un problema irrisorio!

Anonimo ha detto...

Meno male che ce cristo...altrimenti tanta gente sarebbe morta!!! Ma vaffanculo va!!!!

Anonimo ha detto...

Greenman, condivido, anche se non del tutto, il tuo pensiero. I problemi della gentaglia avida nel sopprimere il più debole esiste, ma l'effettivo cambiamento può iniziare da noi...anzi deve iniziare da noi. Però vedrai, ti basterà osservare ciò che succederà ora per il natale.. La gente sbraita perché non ha lavoro o sufficienti soldi per "mangiare", ma il regalo inutile non se lo farà mancare di sicuro... Il grande grido della tecnologia risuona ancora, non possiamo vivere senza smartphone, o senza ipad.. E' più forte di noi e loro godono. Quest'anno in famiglia abbiamo deciso niente regali, al massimo qualche cosina di intelligente ai più piccoli, solo una gran bella cena tutti insieme, e dopo tanti anni mi rimetto a fare il presepe. Purtroppo babbo natale è stata un'altra bella pensata illuministica, ideata per incrementare sempre di più il materialismo economico. Mi dispiace molto che tu anonimo delle 13:09 provi rancore e/o non creda all'esistenza di cristo, sappi che i tuoi aguzzini contrariamente a te, credono fortemente nel loro dio (e non è Cristo, ma il suo opposto..) e ti stanno trascinando con loro, questo dovrebbe farti almeno riflettere. F.

Unknown ha detto...

Quando si le nostre convinzioni cominciano a cedere...si diventa aggressivi e si dicono parolacce...perchè si diventa talmente ciechi che non si riesce più ad aprire la mente e ad accettare opinioni differenti.
Tanto la verità è una sola e cioè che le scie chimiche esistono...che ci piaccia o no...che ci si creda o no!

Anonimo ha detto...

Studiati un pó di tecnologia e di materia programmabile.. lillo

Anonimo ha detto...

Ahahahah tu ti sei fermato a leggere solo topolino...si va avanti ...Lillo

Anonimo ha detto...

amico ti sei fumato una blatta morta e te l'hanno spacciata per fumo..

Anonimo ha detto...

SE LA SMETTESTE DI SPARARE CASTRONERIE E SPRECASTE IL VOSTRO TEMPO AD APRIRE ANCHE UN SOLO SEMPLICE LIBRO DI GEOGRAFIA FISICA DELLE SCUOLE PRIMARIE-SECONDARIE, A QUEST'ORA NON SAREMMO IL PAESE DEI "BAMBOCCIONI" E A QUEST'ORA L'UNICA FUGA DI CERVELLI DOVREBBE ESSERE QUELLA DEGLI STOLTI E IGNORANTI QUANTO VOI. NON QUELLA DI CHI HA MESSO IL DERETANO IN UNA SEDIA E HA PAGATO FIOR DI TASSE PER CERCARE DI SALVARVI LA PELLE ANCHE DA QUESTE CATASTROFI, LA CUI UNICA COLPA E' DI CHI AUTORIZZA A COSTRUIRE SU UN LETTO FLUVIALE, UNA PALUDE O IN RIVA AL MARE. E DI CHI FOMENTA QUESTA IGNORANZA CON QUESTI BLOG DISEDUCATIVI PER CUI PRESUMO VI PAGHINO PURE LA MAREA DI CASTRONERIE CHE RIUSCITE A DIFFONDERE!

"Uno stolto trova sempre uno più stolto che lo ammira"...e poi le pecore sono solo i sardi...mi sa che ce ne sono molti di più in altre parti!

Anonimo ha detto...

AHH FATE RIDERE TROLL DEL CAZZO LA GENTE SI STA RISVEGLIANDO E VOI TREMATE

Anonimo ha detto...

Disinformatori!! Perché una persona che è "ignorante" (e non lo dico per insultare) non ci perde nemmeno tempo a seguire blog del genere, preferisce la partita o seguire MTV, oppure se lo fa, è per vagliare gli aspetti di ogni vicenda e cercare di capirci di più. Comunque sta cosa sta cosa è divertente, la paura che hanno nel vedere le persone che senza aprire libri hanno capito molto di più di quello che speravano, fa ridere. Insultano solo e non danno una minima spiegazione logica per screditare.. Vi consiglio una cosa, cercate altro da fare più costruttivo se proprio ce l'avete con il mondo per cause magari di traumi infantili, perché chi cerca la verità (purtroppo) lo fa anche per salvare il culo a voi. Quando a loro non servirete più, non sarete buoni nemmeno per farci l'hamburger del mcdonald's. Spero almeno che non abbiate figli, perché sarebbe imperdonabile!! Ecco dov'è la vera ignoranza!! Ignorate il culo a stelle e strisce che vi faranno dopo l'uso. F.

Anonimo ha detto...

Le scie chimiche sono residui di aerei che consumano di più???? AHAHAHAHAHAHAHAHAHA ma da dove sei uscito? Se conosci l‘inglese, ma purtroppo non lo conosci, trovi una marea di brevetti su irrorazioni aeree.
Il punto sta nel fatto che degli imbecilli come te, pure disinformatori, respirano la stessa aria avvelenata, insieme a vostri figli.
Pensare di leccare il culo hai potenti non vi salverà la vita, perché è già scritto solo l élite si salverà i pezzenti come voi non saranno salvati.
L’uomo si sta diffondendo come la peste su questo pianeta siamo quasi a 8 miliardi, pensi che la terra, reggerà una massa di locuste del genere?
Sono già state scritte le tavole in pietra dove si dice che solo 500.000 umani resteranno sulla terra. Tutti gli altri verranno spazzati via da malattie, vaccini, guerre, disastri naturali e altro.
amen

Anonimo ha detto...

e magari anche un po' di accenti e grammatica non guasterebbero!

 SEGUICI SENZA CENSURA SU TELEGRAM

 SEGUICI SENZA CENSURA SU TELEGRAM