Parigi brucia: terza notte di scontri etnici

22 luglio 2013
Gli scontri a Trappes, in Francia
Notti di violenza a Parigi, nel sobborgo di Trappes, dove la polizia francese è dovuta intervenire in tenuta antisommossa contro centinaia di persone. La rivolta è stata innescata giovedì, quando la polizia ha perquisito e multato una donna musulmana vestita con il classico velo integrale, proibito in Francia dopo la legge del 2011 introdotta dal presidente Sarkozy. Il marito ha attaccato un agente delle forze dell’ordine tentando di strangolarlo, così è stato arrestato e tenuto in custodia.
20130722-005105.jpgIl giorno dopo l’arresto, 250 persone si sono riunite davanti alla stazione di polizia chiedendo la scarcerazione dell’uomo, e al rifiuto della polizia, sono ricominciati i disordini. Nella notte ci sono stati scontri con la polizia con lanci di pietre e gas lacrimogeni, mentre altre 400 persone hanno protestato nelle strade di Trappes, incendiando automobili, cassonetti e fermate dell’autobus.
Nella notte di sabato, altre venti auto sono state bruciate e quattro persone sono state arrestate dopo un altro scontro con la polizia. In totale, almeno dieci persone sarebbero state arrestate, venti le auto distrutte, quattro agenti feriti e un solo civile ferito grave: un bambino di 14 anni è stato colpito in un occhio da un proiettile flash-ball della polizia. “La polizia non ha voluto ascoltarci e ha perso il controllo – ha detto Sofiane, un uomo del posto – Trappes è una grande famiglia e quando ci attaccano, noi rispondiamo”.
20130722-005117.jpg
La Francia ha vissuto nuovamente il clima di emergenza del 2005, quando la nazione fu il palcoscenico della peggiore rivolta urbana in Francia degli ultimi 40 anni, provocata dalla morte di due ragazzi in un sobborgo a nord-est di Parigi.

7 commenti:

Anonimo ha detto...

Per chi si pone la domanda: cosa accadrà in futuro prossimo in Italia? Peggio di quello che sta accadendo in Francia, perché peggio? Perché non abbiamo il carattere e la forza per reagire ad eventuali rivolte di questo genere. Da noi sarà terribile in quanto hanno la sicurezza che non reagiremo siamo troppo vigliacchi e poi nelle istituzioni ci saranno coloro che avranno una giustificazione per le rivolte. Ormai siamo al limite dell'assurdo, noi Italiani a sbatterci per pagare le utenze e il resto e i clandestini girano liberi senza limiti e con le tasche piene di soldi che mandano in patria, ne stanno arrivando a migliaia ma ormai non fa più notizia, sono tutti a carico del nostro sistema sociale, cure mediche analisi accertamenti, poi vogliono la casa, un lavoro, e tutti i diritti, ma di doveri manco a parlarne, integrazione?naaa, vogliono vivere alla loro maniera no? Non voglio apparire razzista perché non è il caso di usare la solita tiritera ma è la realtà che piaccia o no.

Anonimo ha detto...

se non vogliono sottostare alle leggi del paese che li ospita(in questo caso della francia la proibizione di andare in giro completamente camuffate dai veli e irriconoscibili)possono benissimo starsene nei loro paesi d'origine.

Anonimo ha detto...

anonimo, sei solo caduto in trappola nei soliti paradigmi mentali che ti impone questo sistema, credi siano quelli i tuoi nemici mentre non ti sei accorto che i tuoi nemici veri occupano posizioni di massimo prestigio. Cadi nel solito trucco del dividi et impera... se ci sono due schieramenti in questa guerra sono facilmente distinguibili, da una parte ci stanno i popoli, dall'altra chi detiene il potere su scala globale, a cui è subordinato ogni governo.. le dispartità ed ingiustizie di questo sistema globale sono causa di ogni male.

Anonimo ha detto...

Chi vivra vedra caro anonimo quello che dici tu lo rispetto e vorrei che tu avessi ragione ma se dici cosi o te ne stai in una fortezza o vivi fuori italia, io sono in giro in strada dalla mattina alla sera e so quello che riscontro. Odio per noi occidentali e disprezzo per il nostro sistema .

Anonimo ha detto...

anonimo delle 15.18
Non capisco cosa vuoi dire... i poteri sono quello che sono con tutto il loro marcio...io non sto ai poteri mi faccio mazzo cosi tutti i giorni per andare avanti in questa società difficile ma ti sembra giusto pensare agli immigrati quando noi siamo nella merda fino al collo? dove pensi che possa portare un ragionamento come il tuo....al nulla ecco dove porta, se siamo pieni di delinquenza è grazie alla gente che la pensa come te, non avete il senso della realtà ma sono sicuro che questa filosofia è destinata ad essere minoritaria e di molto in questo paese, il nostro paese , Questa italietta del c.... ma è il mio paese e ci tengo. Ti assicuro che non c'è bisogno di essere fascisti per farlo ma semplicemente un cittadino di buon senso. Poi fa come te pare..la pelle è tua.

ivan zambelli ha detto...

Anonimo delle 20:01 ma come non fai a capire che se ce più disparità hanno il tavolo da gioco che vince sul popolo!!!???Si vede che lavori troppo e non guardi con la giusta rotta il mondo come andrà se ci teniamo ancora su questi ragguagli stupidi!!!Ok ti do ragione su tutto ma non è un discorso etnico è un discorso d'unità!!!Esempio palese seppur realista:Io sono un cittadino che paga per avere delle virtù(ora le virtù non ci sono nemmeno se paghi anzi ti tirano via di più)secondo punto la legge:io sono un cittadino che si fa i cazzi propri ma dato che fumo erba vengo criminalizzato e messo alla gogna(questo vale per qualsiasi atto di libertà espressiva ed indi in democrazia e libertà,che non esiste in italia a meno che non hai soldi da bittare)3° punto la chiesa:la fede è universale e nessun fottuto poliziotto che ragiona con la propria testa o per legge ha la libertà e il potere di distruggere o fermare una cultura specie se illegale dato che tutti facciamo parte del mondo ed appunto la legge della chiesa(che è semplicemente la solita inquisizione non morta che genera blocchi e disuguaglianze per cercare il male in tutti noi)che alla fine dirige il tutto nel mondo o quasi tutto!!!!Il fatto è che se noi italiani stessimo più svegli senza servire uno stato che ci fotte su ogni canale,lato,visuale di vita,be allora hanno ragione ha sostituire il popolo italiano con gli extra comunitari anche se ha favore del nuovo ordine mondiale purtroppo ....Pace raga e non so se ci siete arrivati anche voi che questi tafferugli saranno all'ordine del giorno dato che si vive rinchiusi nel proprio giardinetto e poi si vuole una europa unita e libera hahahahaha....Leggete in mezzo le righe come dice l'anonimo delle 15:18 che appoggio appieno!!! ;)

Anonimo ha detto...

Per Ivan
mi ha fatto piacere avere il tuo parere al mio commento e ti ringrazio soprattutto per la tua correttezza e cortesia . Ti auguro buona giornata

Post più popolari