Italia: terremotati a vita


di Gianni Lannes 

In attesa del grande botto distruttivo annunciato a più riprese dagli esperti istituzionali e non, nel Belpaese domina la rassegnazione, la disinformazione pilotata dal sistema di potere e le intimidazioni dello Stato smascherato. I dati sfornati dall’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia sono ormai un bollettino di guerra quotidiana. Un consiglio: fate sempre caso all’ipocentro di un sisma, ovvero alla sua profondità. Da zero a 70 chilometri, la scienza osserva che si tratta di terremoti superficiali.  Diamo un’occhiata ravvicinata, basandoci sui dati ufficiali. Allora, salta subito all’occhio il Tavoliere delle Puglie con un terremoto il 20 giugno addirittura con un ipocentro ad 1,4 chilometri, insomma rasoterra. Cose mai viste. Secondo i dati dell'INGV dal 2002 ad oggi il 98, 5 per cento dei terremoti che hanno bersagliato l'Italia ha un'ipocentro estremamente suepriicale, mediamente di 10 chilometri.. Vale a dire una firma inconfondibile dell'attività di Haarp: un potente dispositivo ionosferico (decine di stazioni fisse e mobili sull'intero globo terrestre) che irraggiano la ionosfera con ricadute mirate su determinati punti della crosta terrestre, luoghi dove insistono faglie sismiche attive, bombardate principalmente dalle onde Elf.



Andiamo avanti nella breve disamina di terremoti fotocopia. C’è l’imbarazzo dell’analisi a scelta. Piana del Fucino a 10 chilometri di profondità, Alpi Apuane (9,6 km), Lunigiana (8,6 km), Pollino (7,8 km), Val Nerina (8 km), Monti Aurunci (10 km), Colline Metallifere (6,7 km), Bacino di Gubbio (7,8 km), Pianura Padana Emiliana (8,6 km), Alpi Giulie (4,6 km), Mar Ionio (9,6 km), Adriatico Centro Settentrionale (7,6 km), Reatino (9,8 km), Isole Tremiti (4,3 km), Canale d’Otranto (10 km), Monti Reatini (11,1 km), Isola Lipari (8,9 km), Reggio Emilia (24 km), Tirreno Meridionale (30,3 km), Velino-Sirente (11 km), Metauro (34,7 km). E così via. Strano, davvero molto strano. Facciamo finta di non essere al corrente. E come se qualcuno o qualcosa avesse innescato questa situazione. 

Ad esempio irraggiando con onde Elf a bassissima frequenza la crosta terrestre, energia che comunque, per ora, almeno, non riescono a pompare oltre una certa profondità superficiale. Si registrano anomalie geomagnetiche indotte artificialmente dalla mano armata dell'uomo in divisa a stelle e strisce.



C’entrano anche le trivellazioni sul vulcano sottomarino Marsili? In uno dei tanti comunicati dell’INGV si legge: «Un terremoto di magnitudo(Ml) 2.5 è avvenuto alle ore 00:23:05 italiane del giorno 26/Giu/2013 (22:23:05 25/Giu/2013 - UTC). Il terremoto è stato localizzato dalla Rete Sismica Nazionale dell'INGV nel distretto sismico: Tirreno_meridionale_B. Coordinate 38.779°N, 14.269°E Profondità 30.3 km. Distretto sismico Tirreno_meridionale_B.».

archivio Lannes


Cui prodest? A chi giova? Angelo De Gaetano coglie nel segno: «La sequela di cruciali quesiti mi richiama alla mente qualche significativa assonanza: la militarizzazione della Louisiana e di New Orleans all'indomani dell'alluvione provocata dall'uragano artificiale "Katrina" nel 2005; lo sbarco massiccio dei marines ad Haiti all'indomani del terremoto provocato artificialmente nel 2010; le profferte dell'amministrazione americana, di aiuti all'Iran all'indomani del catastrofico terremoto, da loro stessi provocato, e lo stesso potrebbe dirsi per Indonesia e Giappone e chissà per quante altre finte catastrofi naturali. Il comune denominatore non cambia, siamo alle prove generali per il governo mondiale dell'élite, che irrompe prepotentemente e globalmente per occupare e sottomettere territori e popolazioni apparentemente vittime di disastri naturali».

Mi scrive dalla Toscana l'associazione I Garfagnini: "Ci sono testimonianze di persone che hanno sentito durante il  sisma, un rumore simile ad un tuono ma molto anomalo rispetto agli anni passati. Inoltre molte persone, proprietarie di animali, descrivono la totale indifferenza di quest'ultimi nei confronti del terremoto. Infine nelle sere precedenti il sisma, e la sera stessa, avvistamenti di strane sfere luminose nella valle direzione Nord -Sud  altezza 1000 metri circa".

Che c’è di  meglio di un Paese alleato (sottomesso con un governo fantoccio), notoriamente sismico per sperimentare e mascherare sismi bellici provocati dalle Forze Armate degli Stati Uniti d’America, sotto la copertura dellaNATO? Risposta scontata: l’Italia. Una precisazione doverosa: la scienza civile è in gran parte assoggettata al potere dominante. In Italia va anche peggio in ambito accademico, con baroni che pensano esclusivamente a poltrone e prebende e non osano fiatare, a parte i negazionisti patentati, analfabeti funzionali (di ritorno) o venduti al miglior offerente! Da non tralasciare gli esperti di turno un tanto al chilo, con tanto di laurea in materia che però ignorano la letteratura militare del ramo ecologia di guerra e non hanno mai sentito parlare delle scoperte geniali di Nikola Tesla, di cui si è impadronito il governo degli Stati Uniti d'America, non certo a fin di bene dell'umanità. Non fate caso ai luminari, già venduti. Comandano i degenerati telecomandati dallo straniero. Mai arrendersi prima di combattere per la vita e la libertà.


riferimenti: 



15 commenti:

Anonimo ha detto...

Mai sentita una marea di cagate simile in uno stesso articolo ...

Anonimo ha detto...

Forse perché tu che le leggi non vuoi vedere la verità e, peggio ancora, vuoi impedire agli altri di informarsi. Ti devi solo vergognare...

Anonimo ha detto...

Lannes è un giornalista investigativo, scriveva anche su La Stampa, a differenza dei disinformatori lui documenta tutte le sue affermazioni. C'è da stare ben poco allegri, l'Italia è sotto scacco, non sò quale miracolo potrà salvarci.

massa giovanni ha detto...

le maree di cagate le dici tu ,sicuramente sei un disinformatore o uno stupido

Anonimo ha detto...

Sicuramente sono gli americcani....

paolo zamparutti ha detto...

solo l'ignoranza più becera, bassa e volgare può spingere le persone a scrivere un tale insieme di idiozie.

Anonimo ha detto...

grazie per gli articoli che posti, purtroppo la veritá é amara e molte persone a causa del controllo mentale non riescono proprio a vederla nemmeno quando moriranno in uno tsnumani o quando la loro stessa casa gli crollerá sulla testa sono persone programmate ormai dei veri e proprio robot. Gianni é un ottimo girnalista ha la passione é un inseguitore di veritá diciamo un buon operatore di luce... gli americano si sa il 90 per cento di loro sono cloni nemmeno umani i loro easperimenti crudeli contro tutta l umanitá, si vede che vogliono governare il mondo vogliono tenerlo in pugno. In italia il cambiamento climatico indotto da loro si vede bene basta aprire gli occhi ops per alcuni sará impossibile e lo negheranno fino alla morte purtroppo bisogna accettarlo. Noi invece portatori di veritá dobbiamo combattere per permettere ai nostri figli di avevre un futuro migliore e equilibrato con madre terra. La terra é un pianeta stupendo il piú bello e prosperoso di tutta la galassia non possiamo piú permettere che venga sfruttato fino all osso etc svegliamoci é ora di alzarsi e dire basta ;D

Anonimo ha detto...

Faccio un ragionamento per assurdo. Ammettiamo che Lannes compia deliberatamente del terrorismo psicologico, inventandosi di sana pianta tutte queste congetture. Cui prodest? A chi giova?
A lui no di certo, se non sbaglio oltretutto il procurato allarme rischia di dventare un reato perseguibile.

Anonimo ha detto...

Cassandra non puo' esser creduta;
comunque in italia il calcio e' la vera fede,ancor meglio di Cristo.
Coglioni son fin troppi e la loro madre e' sempre gravida.
Poi io credo ad altri DEI.
Quelli che devono nascere.

Anonimo ha detto...

Mi rendo conto che in ogni articolo che leggo da mesi a questa parte vedo solo odio, disprezzo e insulti fra i commenti. Se un altro essere umano ha un'altra opinione in proposito a qualunque cosa, sta a voi, se vi sentite nel giusto, accompagnarlo nella veritá.Non sará un insulto a farlo ricredere. Ci odiamo a prescindere quando siamo tutti uguali e giustamente con idee diverse.Ma dovremmo comunque solo rispettarci e amarci. Vi comportate peggio di chi ha ancora gli occhi chiusi. Se voi li avete aperti davvero aiutate gli altri con Amore.La cattiveria vi fa sembrare complottisti esaltati. Spiegate e motivate le idee e le convinzioni. Amore a tutti.

Anonimo ha detto...

Bisogna creare mooolti gruppi e inviare luce almeno x attenuare certe cose. Nel nostro piccolo possiamo e dobbiamo fare qualcosa altrimenti cosa lasciamo in eredità ai nostri figli? L unione fa la forza e possiamo fare molto

Anonimo ha detto...

Peccato che in questo blog oltre a persona dotate di grande intelligenza vi sia anche qualche persona che usa un linguaggio volgare e demenziale, vedendo la terminologia che usa sembrerebbe la stessa persona... non c'è modo di lasciarlo nella sua stessa melma? Signori! parlo a coloro che certe cose non si sognano nemmeno di scriverle, NON RISPONDETE ai suoi deliri bavosi fate conto che non esista e vedrete che si stancherà e....forse.....capirà. Gianni lannes può vedere le cose in modo sbagliato o giusto che sia ma rimane una persona competente e con un notevole bagaglio culturale. L'anonimo che usa certi termini invece è solo un povero idiota.

Anonimo ha detto...

@Per anonimo 28 giugno 2013 23:00

Faccio un ragionamento per assurdo:
Quelli che si sono inventati la storiella di Nibiru e della fine del mondo nel 2012; a chi giova? A nessuno! Se non al gusto di chi scrive queste idiozie, nel perverso piacere di spaventare qualcuno per ciò che si è scritto, sentendosi così importante, sensazione che mette in secondo piano le proprie frustrazioni, pratica diffusa attualmente, sul web, dall'80% dei postatori di articoli di questo genere.

Anonimo ha detto...

TROLL NON PENSATELI

Anonimo ha detto...

io abito in toscana, nelle zone dove è in corso lo sciame sismico, l'anomali del rumore c'è, ci sono giorni che è costante anche se le scosse sono di poco conto quel rumore in sottofondo lo si sente ugualmente, quando arriva la scossa più forte anche il rumore è fortissimo; anche gli animali non reagisco, ad eccezione delle due scosse più forti, ma in quel momento si è sentito un boato enorme quindi penso che si siano spaventati più per il rumore che per altro, non a caso uno dei miei gatti che è quasi sordo non se n'è manco accorto ...
francamente non so a cosa crede, per noi è un'esprienza nuova che non avremmo voluto fare e ne abbiamo veramente le palle piene! :(

Post più popolari