Curiosity: tracce evidenti della presenza di acqua su Marte

Curiosity ha trovato tracce di un antico corso d'acqua su Marte. Si tratta della prima prova della presenza di acqua sul pianeta. Gli scienziati stanno studiando le immagini delle pietre cementate in uno strato di roccia conglomerato. Il corso d'acqua scorreva con vigore in tutta l'area su cui il rover si sta muovendo. I sedimenti, secondo gli scienziati, sono una possibile prova che il cratere una volta era pieno d'acqua, della cui esistenza passata vi sono invece le prove nella disposizione delle pietre, che denotano antichi torrenti, di cui sono visibili i letti e relativi sedimenti alluvionali. "Dalla dimensione dei pezzi di ghiaia in essa trovati, siamo in grado di interpretare che l'acqua scorreva alla velocità di 3 metri al secondo", ha detto il co-ricercatore William Dietrich della University of California, Berkeley. Le immagini sono state diffuse dalla Nasa. Potrebbe essere la prova della presenza di vita sul pianeta rosso. Il team di scienziati userà Curiosity per analizzare nei dettagli la composizione delle rocce. L'acqua, secondo i primi calcoli, scorreva su Marte probabilmente diversi miliardi di anni fa, anche se una data esatta sarà difficile da determinare. Quello che è certo è che "un lungo ruscello fluente può essere un ambiente abitabile". Leggi dalla fonte originale: washingtonpost.com
Tratto.da.http://www.cadoinpiedi.it/2012/09/28/curiosity_ce_acqua_su_marte_lannuncio_della_nasa.html

SEGUITECI SU FACEBOOK!!!

1 commento:

Anonimo ha detto...

La foto a destra è stata scattata sulla terra. Solo che le didascalie "Terra" e "Marte" sono state tagliate senza motivo.