Egitto: 200 tonnellate di pesci morti galleggiano sul Nilo!

16 luglio 2012 - secondo la commissione ministeriale dell'ambiente il basso livello di ossigeno e l'alta temperatura delle acque sarebbero,le cause della morte di circa 200 tonnellate di pesci di allevamento avvenuta lungo le sponde del fiume Nilo in Egitto.Funzionari del ministero della salute preleveranno campioni da analizzare in laboratorio per determinarne la presenza di eventuali virus o batteri.La commissione e' impegnata per il celere smaltimento delle carcasse ed evitare che vengano messe illecitamente sul mercato.

Nessun commento:

Post più popolari