El Hierro: la bocca del vulcano sempre piu vicina alla superficie del mare!

28 gennaio 2012 - Canarie - Il vulcano sottomarino che è in eruzione al largo della costa di El Hierro dall'estate è sempre più vicino alla superficie del mare, secondo i geologi.
Gli esperti hanno tenuto d'occhio i movimenti sismici  intorno a La Restinga, la città costiera  più vicina al cratere,  migliaia di terremoti e eruzioni sub-acquatiche sono state registrate quasi ogni giorno nel corso dei mesi scorsi.
Ora hanno rivelato che la bocca del vulcano si trova a soli 130 metri dalla superficie dell'acqua, e che la lava in eruzione fuori di esso sta causando pilastri di vapore in arrivo dal mare da circa 2.000 metri più in basso.
Si stima che circa 145 milioni di metri cubi di lava sono stati emessi dal vulcano da quando ha iniziato a eruttare, e alle 17.00 di ieri sera Venerdì 27 gennaio 2012 una grande esplosione di lava incandescente è salita sulla superficie del mare.
La temperatura dell'acqua nella zona interessata dal vulcano è risultata essere in media di tre gradi superiori rispetto alle zone non interessate dall'eruzione.

Nessun commento:

 SEGUICI SENZA CENSURA SU TELEGRAM

 SEGUICI SENZA CENSURA SU TELEGRAM