Studio usa: persone completamente vaccinate possono infettarsi ed infettare con le varianti

06/06/2021 - È probabile che le persone completamente vaccinate infette da varianti di Covid trasmettano il virus, affermano i ricercatori dello studio. Nessun vaccino è efficace al 100% e, sebbene il numero di persone che contraggono il Covid dopo la vaccinazione sia esiguo, un numero crescente di studi mostra che questi casi hanno maggiori probabilità di essere infettati da varianti che emerse negli ultimi mesi. I ricercatori dell'Università di Washington negli Stati Uniti hanno sequenziato campioni di 20 operatori sanitari che hanno contratto il Covid dopo aver ricevuto entrambe le dosi del vaccino Pfizer o Moderna. Lo studio ha mostrato che tutti e 20 erano stati infettati da varianti preoccupanti che hanno causato la seconda ondata di Covid in molte parti del mondo: otto avevano la variante del Regno Unito, una la variante sudafricana, 10 avevano una delle due varianti della California e uno aveva la variante brasiliana. I ricercatori hanno quindi confrontato i campioni raccolti da questo gruppo con i campioni raccolti da 5.174 individui non vaccinati che avevano Covid. Lo studio rileva che le persone completamente vaccinate che infettate da varianti di Covid possono trasmettere il virus. Mentre tutti i pazienti del gruppo vaccinato avevano una "variante ", solo il 67% dei non vaccinati l'aveva. Lo studio ha anche mostrato che gli individui vaccinati infetti da Covid avevano elevate cariche virali. (Fonte:
The Telegraph)

1 commento:

Farouq ha detto...

Non se ne uscirà più
Hanno messo su questo circo per lo sterminio globale

Non possono fermarsi ora prima di raggiungere il loro scopo

CONTRO LA CENSURA SOSTIENI LA LIBERA INFORMAZIONE 

 SEGUICI SENZA CENSURA SU TELEGRAM

 SEGUICI SENZA CENSURA SU TELEGRAM