Il mondo nel caos tra minacce di conflitti,pandemia,terremoti e rivolte

30/01/2021 - * La Cina ha iniziato un grande esercitazione militare su larga scala nel mare cinese.La Cina  ha detto che se Taiwan dichiarerà l'indipendenza sarà guerra.Più di 15 aerei militari sono entrati nello spazio aereo di Taiwan .

https://www.tgcom24.mediaset.it/mondo/la-cina-avverte-taiwan-indipendenza-significa-guerra_28096860-202102k.shtml

* Israele si sta preparando per un attacco alle installazioni nucleari dell'Iran. L' Iran ha dichiarato che se Israele li attacca distruggeranno Telaviv. L ' ambasciata Iran in India e Parigi Francia hanno subito una minaccia di bomba e un'esplosione. Ore dopo le dichiarazioni dell'Iran. 

https://www.controinformazione.info/israele-pronti-per-lattacco-preventivo-alliran-iran-se-fate-questo-errore-siamo-pronti-a-polverizzare-tel-aviv-e-il-porto-di-haifa/


* Guyana ha detto che il Venezuela sta mandando navi militari a sue spese. Ore dopo che la Guyana dichiarerà di aver trovato un petroliere in una zona in disputa. La tensione è cresciuta in queste ultime ore.

https://sicurezzainternazionale.luiss.it/2021/01/12/esercitazioni-militari-usa-guyana-preoccupano-caracas/

* Le nuove restrizioni contro il covid-19 hanno provocato disordini in Israele, Olanda, Il Libano, Danimarca e Romania. In questi ultimi giorni. Il caos si è scatenato per strada in vari paesi.

https://terrarealtime.blogspot.com/2021/01/in-olanda-scoppia-la-guerra-civile.html?m=1

* Meteoriti multiple sono state osservate in vari paesi del mondo: come in Giappone, California Stati Uniti, Indonesia, Cile l'avviso è stato registrato in diversi paesi dopo che hanno detto che alcuni meteorite erano caduti come in : Cile, Indonesia e Belgio.

https://www.centrometeoitaliano.it/astronomia-spazio/meteorite-precipita-vicino-bruxelles-in-belgio-ecco-cosa-e-successo-102715/

* Uno sciame sismico a Granada Spagna, in questi ultimi giorni più di 400 sismi si sono registrati. Segnalano alcuni danni. La gente è già scappata verso i villaggi o la costa.

https://www.facebook.com/Mapsism/posts/3754121581349829

22 commenti:

Anonimo ha detto...

I T.d.G. sono centinaia di anni che lo dicono. Ho dei parenti che lo sono e le esatte cose che stanno succedendo in questo periodo loro lo dicevano da una vita

Andrea 88 ha detto...

Non solo loro...
Ci sono molte profezie che fanno capire che siamo alla fine dei giochi...

Sotuknang ha detto...

1) Le grandi potenze fanno sempre manovre militari importanti.
2)Israele da 3000 anni è in guerra e e da 30 ho un piano x distruggere l Iran e non solo...
3)le nazioni del sud/cento America non per niente le chiamano repubbliche delle banane.
4) I meteoriti hanno causato l'estinzione dei dinosauri.
5) I terremoti ci sono sempre stati.
Negli anni 70, 80 siamo stati più volte sull'orlo della 3 guerra mondiale e l'abbiamo saputo adesso.
L'uomo è nato con le profezie e morirà per un motivo non profetizzato.

Jonny ha detto...

L uomo non è nato con le profezie. È stato creato da Dio dalla polvere. Ci sono 330 profezie riguardo la nascita di Gesù Cristo e si sono tutte compiute. Il profeta Daniele ebbe rivelato il significato della statua e se te po vai a leggere ci descrive i 7 imperi mondiali. Manca l ultimo impero prima del ritorno di Gesù Cristo Il Re dei Re, ma prima appunto si deve concludere col regno dell anticristo. La generazione che vede rinascere lo stato d Israele (profezia compiuta) è l ultima generazione.

Sotuknang ha detto...

Mi sono espresso male, volevo dire che da sempre le profezie accompagnano l'uomo. Beato te che hai tutte queste certezze. Nel migliore dei casi il libro di Daniele risalirebbe al I secondo d.C. per questo ha centrato le profezie. Altra ipotesi sarebbe che durante i millenni, tra le tante trascrizioni ci siano state modifiche o addirittura aggiunte. Da come scrivi sicuramente sei una persona credente, ma uscire dai canoni standardizzati aiuta a comprendere meglio tutto.
PS Anch'io sono credente ma a me piace approfondire. Certamente non è Google e internet ciò che uso per farlo.

Sotuknang ha detto...

I secolo dC

Anonimo ha detto...

Jonny 13:45 Daniele scrive che l'ottavo re viene dai 7 precedenti e se ne va nella distruzione quando viene distrutto dal simbolico masso che sarebbe il regno di Cristo. Ora mi sembra più che logico pensare trattarsi delle Nazioni Unite (viene dai 7 precedenti) cioè raggruppa tutte le nazioni della Terra e dalle multinazionali economico-finanziarie che dettano legge in questi ultimi anni sul pianeta,decidono del destino di intere popolazioni e muovono e destituiscono i governi a loro piacimento.

Sotuknang ha detto...

Alla fine nelle profezie, come dimostrano le quartine di Nostradamus, ognuno di noi vede quello che vuole vedere in base alle sue convinzioni politiche, religiose ecc ecc. Come la pareidolia.

Unknown ha detto...

@ Anonimo Il pietra che li distrugge rappresenta Gesù che tornerà alla fine di questo ultimo impero (che durerà poco solo 7 anni il cosidetto nwo) per regnare per sempre e il Regno di Dio sarà stabilito in eterno. La rivelazione di Giovanni ci spiega che quando gli eserciti del mondo circonderanno Israele sul monte merillo(Armaghedonn) convinti di poter sfidare Dio con la loro tecnologia e forza di armamenti, Gesù col solo soffio della sua bocca li distruggerà.

Seconda venuta di Cristo; vittoria sulla bestia e sul falso profeta
(Sl 45:3-7; Gd 15; Is 11:4; 63:1-6)(Ap 16:13-16; 17:13-14; 2Te 2:8; Is 24:21-22) cfr. Mt 24:16-30
11 Poi vidi il cielo aperto, ed ecco apparire un cavallo bianco. Colui che lo cavalcava si chiama Fedele e Veritiero; perché giudica e combatte con giustizia. 12 I suoi occhi erano una fiamma di fuoco, sul suo capo vi erano molti diademi e portava scritto un nome che nessuno conosce fuorché lui. 13 Era vestito di una veste tinta di sangue e il suo nome è la Parola di Dio. 14 Gli eserciti che sono nel cielo lo seguivano sopra cavalli bianchi, ed erano vestiti di lino fino bianco e puro. 15 Dalla bocca gli usciva una spada affilata per colpire le nazioni; ed egli le governerà con una verga di ferro, e pigerà il tino del vino dell'ira ardente del Dio onnipotente. 16 E sulla veste e sulla coscia porta scritto questo nome: RE DEI RE E SIGNORE DEI SIGNORI.
17 Poi vidi un angelo che stava in piedi nel sole. Egli gridò a gran voce a tutti gli uccelli che volano in mezzo al cielo: «Venite! Radunatevi per il gran banchetto di Dio; 18 per mangiare carne di re, di capitani, di prodi, di cavalli e di cavalieri, di uomini d'ogni sorta, liberi e schiavi, piccoli e grandi».
19 E vidi la bestia e i re della terra e i loro eserciti radunati per far guerra a colui che era sul cavallo e al suo esercito.
20 Ma la bestia fu presa, e con lei fu preso il falso profeta che aveva fatto prodigi davanti a lei, con i quali aveva sedotto quelli che avevano preso il marchio della bestia e quelli che adoravano la sua immagine. Tutti e due furono gettati vivi nello stagno ardente di fuoco e di zolfo. 21 Il rimanente fu ucciso con la spada che usciva dalla bocca di colui che era sul cavallo, e tutti gli uccelli si saziarono delle loro carni.

Sotuknang ha detto...

Quindi tra 7 anni tornerà Cristo? Speriamo.
Se poi non torna? Ci sarà un'altra rivisitazione dell'apocalisse, della battaglia di Meghiddo (Armageddon), di Gog e Magog.... È inutile riportare la Sacra Bibbia in un post per estrapolare quel che si vuole dandogli un significato preciso. Se il NWO non esistesse? Te la sei mai posta la domanda? Sicuramente esistono lobby,logge massoniche e altro che appoggiano o meno governi ma da qui a dire che sono una massa di demoni, pedofili....ce ne vuole.

Unknown ha detto...

Sotu non rispondere prima di leggere quello che ho scritto, o forse sei fra le miglia di italiani che sono analfabeti funzionali. Cmq io non ho risposto a te ma ad anonimus. Io non ho detto che Gesù torna fra 7 anni, ho spiegato ad anominus che ci srà un ultimo sistema mondiale governato dall anticristo ed il falso profeta prima del ritorno di Cristo.

Sotuknang ha detto...

@18:04
Mi dispiace se ti ho dato l'idea di uno che voleva aggredire o perculare, lungi da me.
Lo so che non rispondevi a me ma volevo dialogare in quanto in tutti i libri sacri dei diversi popoli c'è un "capitolo"che profetizza il ritorno del Messia o divinità varie.
Comunque ben saprai che TUTTI i libri che compongono la nostra Bibbia sono stati opera di tagli, cuci, inventa, interpreta per non parlare poi delle errate traduzioni.
Mi hanno definito in tanti modi e analfabeta funzionale è il meno peggio e di questo ti ringrazio ;(

Unknown ha detto...

La Bibbia è la parola di Dio. E' la lettera di Dio per gli uomini. Questo bisogna crederlo per fede.E' scritto senza la fede è impossibile piacere a Dio. L'unica Bibbia che al momento è stata manipolata da non essere più buona è quella dei testimoni di geova le altre edizioni nuova riveduta, diodati, la nuova gerusalemme, la cei vanno bene. Gesù è risorto per noi per stare accanto a noi in ispirito e verità rimani vicino a Gesù prega e leggi la Bibbia poichè i tempi diverranno sempre più difficili fino al suo ritorno. Un abbraccio

Sotuknang ha detto...

👍

Anonimo ha detto...

Sono stati fatti molti studi sulla questione dell'apocalisse e lo studio Preterista dimostra ampiamente che è già tutto avvenuto e lo prova il fatto che il Messia,più di una volta dice che tutto sarebbe avvenuto durante la sua (dice "questa") generazione. spesso si parla della parola di Dio ma sembra che si preferisca dare retta a quello che si dice in giro piuttosto che leggerla.Per esempio,sia Giovanni,Paolo e altri apostoli,parlano chiaramente di un ritorno imminente del Messia e non dopo secoli e secoli.Infatti i "mille"anni di Giovanni,sono simbolici come tutto il resto e se così non fosse,cmq ne sono passati più di duemila.Un saluto a tutti,Ale.

Anonimo ha detto...

Mi spiego meglio;Tutte le profezie inerenti l'arrivo del Messia,erano dirette ad Israele (anche in Oriente, da dove vennero i "magi"(sacerdoti)si sapeva, ma è troppo lungo raccontare la storia),dicevo dirette ad Israele, per il fatto che Abramo fu il primo uomo e,nella storia israelitica, ad avere un rapporto con Dio.Successivamente, tutti i profeti del paese predissero che il Messia sarebbe venuto,che sarebbe nato a Betlemme, per salvare il popolo dai suoi peccati.Quando poi venne e i capi-sacerdoti lo condannarono,Gesù dovette dire che una grande ira sarebbe scesa su QUEL popolo e calamità sul paese e su Gerusalemme perchè essa non aveva riconosciuto il tempo nel quale era stata "visitata".Ma anche per il fatto, che era arrivato il tempo di vendicare tutto il sangue sparso dei profeti o sacerdoti o giusti che erano morti a causa del male,dall'inizio del "tempo" fino alla prima distruzione del tempio (e ciò è scritto anche in Apocalisse);Gesù dice espressamente,"a partire da Abele a Zaccaria" (l'ultimo gran sacerdote del primo tempio).Prima della distruzione di Gerusalemme,lo storico Giuseppe Flavio,descrive fenomeni inspiegabili e incredibili avvenuti sia nel cielo che nella città,durante i quali,alcuni (credenti nel Messia) scapparono,ricordandosi degli avvertimenti dati da Gesù nel discorso di Matteo e gli altri rimasti,vennero circondati dalle legioni di Tito,nel 70.Bisogna sapere,che tutti i giudizi di Dio,nell'antico testamento,dove si dice che egli viene "sulle nubi del cielo"o simili,non si è mai visto Dio che arrivava sui cumulonembi mentre sganciava fulmini,ma agiva sempre tramite popoli nemici.Nello stesso modo è avvenuto nel 70.Da quel momento,si è conclusa la stagione delle profezie,che furono esclusivamente per predire la venuta del Messia,di ciò che compì e del suo ritorno.Ricapitolando,tutti i credenti nel Messia predetto,sono diventati Israele che siano dello Zambia o di Israele non fa differenza.Nel momento in cui fu rigettato il Messia e poi distrutto il tempio,tutta la storia biblica si conclude (fine del "mondo"/terra nuova e cielo nuovo).Infine,quando gli apostoli parlano del ritorno del Messia,più o meno,sono passati 30 o 40 anni dalla crocifissione e scrivono che ritornerà "presto",che dovrebbe significare,secondo i fatti storici, circa 30 anni.Molti,all'epoca deridevano la profezia della sua seconda venuta,appunto perchè non fu proprio imminente,come ho erroneamente scritto nel primo commento(anche l'apostolo Paolo scrive di non credere che sia imminente) e anche oggi viene derisa,perchè effettivamente non può proprio essere che "presto" o "a breve"(come scritto in apocalisse) possa significare più di duemila anni.Purtroppo oggigiorno,tantissimi ci guadagnano,scrivendo libri,ecc,parlando di anticristo o simili,o che dicono che babilonia è roma o new york o la mecca e che Gesù sta per ritornare. Ma, in apocalisse,è scritto specificatamente e chiaramente,che babilonia è la città "dove il signore fu crocifisso" ed ecco che la distruzione di babilonia e la città suddetta,coincidono. Ciao,Ale.

Anonimo ha detto...

Babilonia la grande che si prostituisce con i re della terra. Calza proprio a pennello con la religione che sta sempre a leccare i piedi ai potenti, si immischia continuamente nella politica e cerca,riuscendoci spesso, di dettare legge ai governi.

Anonimo ha detto...

Sì,è proprio vero,18:25,la "religione"sfrutta la sua influenza sugli ignari...meno male che la vera cristianità non è una religione(l'apostolo Paolo,scrive,che se Cristo ritornasse sulla terra,non sarebbe neanche sacerdote)Le religioni,oggi pongono tutte "condizioni",per la redenzione,tranne quella cristiana che non vuol dire cattolica,come moltissimi pensano e, a causa di questo,si allontanano dalla verità senza neanche cercare di trovarla leggendo per conto proprio,il vangelo.Lo sai che qualche secolo fa la chiesa cattolica vietò di leggere la bibbia?chissà perchè!la riforma luterana,nacque per motivi importanti ma in Italia è come un tabù,visto che c'è il vaticano.Infatti,la riforma insegna che per fede che ci si avvicina a Dio...secondo la dottrina cattolica invece,per le opere,sacramenti,messe e rosari,in modo che possano anche continuare ad incassare,ovviamente.Storicamente si può dire che circa dal 200 d.c.essa divenne un'istituzione,più che una chiesa e come tale,si comporta e siccome è divenuta molto potente può tranquillamente immischiarsi nella politica e dettare legge ai governi,volendo.Ciao,Ale.

Anonimo ha detto...

Un altro appunto su Babilonia:dal momento che proprio e solo lì furono uccisi tutti i profeti o simili che annunciavano o la parola di Dio o la venuta del Messia e che proprio lì è stato rigettato,nonostante il suo arrivo fosse stato predetto nei secoli e in tutti i modi,tale terra o città è divenuta Babilonia,agli occhi di Dio,anche perchè ha preferito dare più importanza al resto piuttosto che alla giustizia(prostituzione,nell'antico significava l'idolatria,cioè allontanarsi dal bene o giustizia).Ale.

Anonimo ha detto...

Forse una volta morto l'apostolo Giovanni che era l'ultimo che faceva per così dire da freno alle eresie è iniziata l'apostasia nella chiesa,quindi già nel primo secolo. Ciao a te Ale e grazie per i gentili scambi d'opinione.

Anonimo ha detto...

Grazie Anonimo delle 23:10! Sì,effettivamente dopo gli apostoli,la cristianità ha sempre subito assalti più forti.Riguardo l'apostasia,essa dovrebbe essere riferita al fatto che i cristiani furono talmente perseguitati,già all'epoca apostolica,che molti dovettero abiurare o essere uccisi,traditi dagli stessi compagni o simili.In pratica,l'apostasia è abbandonare la fede.Apostati per primi furono i capi o gli scribi del tempio che rigettarono il Messia.In ogni caso,forse ti riferivi all'oscuro passo della seconda lettera ai Tessalonicesi,dove si parla dell'apostasia e del figlio della perdizione.Innanzitutto,tale lettera potrebbe,secondo molti studiosi,non essere autentica,inoltre,il figlio della perdizione,del quale anche Gesù parla è chiaramente Giuda.Secondo un apocrifo,egli fu "invitato" dal sommo sacerdote Caifa,suo parente,ad entrare nel "circolo" di Gesù,solo per cercare di "incastrarlo" e per questo,pare ricevesse due monete d'oro al giorno.Ciao,Ale.

Anonimo ha detto...

#23:01...Ale

 SEGUICI SENZA CENSURA SU TELEGRAM

 SEGUICI SENZA CENSURA SU TELEGRAM