22 luglio 2020

Violento terremoto in Alaska. E’ allarme tsunami



22/07/2020 - Alle 06.12 UTC nel golfo dell’Alaska, nei pressi dell’arcipelago Kodiak, si è verificato un violentissimo terremoto di magnitudo 7.8 con ipocentro localizzato a pochi chilometri di profondità (fonte USGS).

Si è trattato di un evento sismico davvero forte ed è stata diramata un’allerta tsunami,Secondo i primi dati potrebbe essere stato causato da una faglia inversa situata in un’area estremamente attiva dal punto di vista sismico, in cui la zolla del Pacifico scivola (subduce) sotto la placca nordamericana presente a nord.

Secondo le ultime stime le coste del’Alaska nelle prossime ore potranno essere colpite da onde anomale alte fino ad un metro.

https://www.facebook.com/Mapsism/photos/a.1027027990725882/3196135213815138/?type=3&theater

Nessun commento: