2 luglio 2018

Geoingegneria, a lungo denunciata come teoria del complotto, ora apertamente sostenuta dagli scienziati di Harvard per alterare il clima


Traduzione a cura di Vivereinmodonaturale.com


Sembra che i complici sostenitori della geoingegneria si stiano rendendo conto che non possono nascondere per sempre i loro piani sinistri dietro la maschera delle "teorie della cospirazione", e ora stiano scegliendo di persuadere le masse che le scie chimiche raccontando che tutto faccia parte del loro piano per proteggere la terra. 


Come tutti sappiamo, quelli di noi che sono stati a conoscenza delle scie chimiche e degli sforzi di geoingegneria per un certo periodo di tempo sono stati costantemente denigrati e messi a tacere. 
Ora, invece di continuare a negare l'esistenza di queste azioni, gli scienziati hanno fatto ricorso ai media per dichiarare che stanno appena iniziando a sperimentare spruzzi di aerosol nell'atmosfera, presumibilmente per combattere il "cambiamento climatico".


Stranamente, lo stesso sito di notizie che ha condiviso questa storia di rottura a metà aprile 2017, il Daily Mail , ha anche pubblicato un articolo in cui si dichiarava che le scie chimiche erano false non molto tempo fa. 
Apparentemente, hanno cambiato idea. 
Le scie chimiche ora sono improvvisamente uno "strumento" per salvare il pianeta, ci è stato detto!
Come ammette il Daily Mail , gli scienziati di Harvard hanno annunciato che useranno spray aerosol nel cielo, presumibilmente nel tentativo di ottenere il controllo del clima e della Terra. 
Alcuni scienziati, tuttavia, credono che gli effetti di tutto questo, potrebbero essere catastrofici. 
Sorpresa sorpresa.


I ricercatori di Harvard affermano che il cosiddetto esperimento "primo del suo genere" inizierà probabilmente l'anno prossimo. 


Naturalmente, questa non è la prima volta che gli scienziati spruzzano aerosol nell'atmosfera; è solo la prima volta che lo ammettono. 


L'informatore EPA Michael Davis, che ha lavorato con l'agenzia per 16 anni e ha lavorato per i programmi NPDES (National Pollution Discharge Elimination Systems) della Divisione Acqua nella Regione 5, con sede a Chicago, Illinois, si è fatto avanti all'inizio dell'anno per esporre gli sforzi della geoingegneria all'agenzia. 
Secondo quanto riferito, David fu licenziato per aver osato parlare delle sue preoccupazioni. "Sono stato licenziato come funzionario pubblico che svolgeva un servizio pubblico per sollevare la questione della deposizione antropogenica dell'alluminio a causa della geoingegneria atmosferica", ha affermato.


Davis non è l'unico scienziato a preoccuparsi delle conseguenze del tentato controllo del clima
La controversa tecnica di utilizzare spray aerosol per bloccare i raggi del sole potrebbe produrre conseguenze catastrofiche. 
Il biossido di carbonio non solo continuerà ad accumularsi, ma alcuni ricercatori dicono che dovremmo smettere di spruzzare gli aerosol - forse a causa dei danni causati all'ambiente mentre i composti cadono a terra - potrebbe inevitabilmente portare a un cambiamento globale accelerato in temperatura.


Come spiega il Daily Mail , in passato i ricercatori erano almeno concentrati sull'uso di composti non reattivi. 
Stranamente, fare riferimento alla ricerca passata mostra chiaramente che la geoingegneria non è nuova. 
L'uso di composti non reattivi è stato studiato per la prima volta come un modo per ridurre al minimo il danneggiamento dello strato di ozono, ma i ricercatori stanno ora mettendo in guardia il vento.


"Invece di cercare di minimizzare la reattività dell'aerosol, volevamo un materiale altamente reattivo ma in grado di evitare la distruzione dell'ozono", ha detto il coautore Frank Keutsch. 
Secondo quanto riferito, i ricercatori ora si concentrano sulla calcite, che è un composto abbastanza reattivo trovato nel calcare. 
Questa è una scelta strana perché quando la calcite si rompe, produce anidride carbonica - che è ciò che generalmente gli appassionati del cambiamento climatico incolpano per il cambiamento climatico .
La calcite è nota per fare ciò in presenza di acido cloridrico acido (cloridrico) specifico (HCl)
E come documentato dalla ricerca, questo acido è presente nell'atmosfera terrestre - e nel 2014 è stato documentato che la quantità di HCl nella stratosfera terrestre era aumentata.


Potete vedere dove sta andando: 
Se questi due composti dovessero incontrarsi, potrebbero potenzialmente portare alla produzione di più CO2, specialmente dato che sarebbero necessarie particelle di calcite di dimensioni ridotte o più piccole per creare un aerosol.


Come spiega la National Oceanic and Atmospheric Administration, "Il biossido di carbonio appartiene a una categoria di gas noti come" gas a effetto serra. "
I gas serra sono considerati uno dei fattori che contribuiscono al "riscaldamento globale" che questi sforzi di geoingegneria sono stati progettati per combattere.
Forse questo è il motivo per cui i ricercatori dicono che se i raggi del sole non fossero più bloccati, i loro sforzi causerebbero effettivamente un aumento ancora più rapido della temperatura terrestre.


fonti:

SEGUICI SENZA CENSURE SU TELEGRAM

2 commenti:

Carlo del pucci ha detto...

Ora che hanno ammesso il periodo dei 100 giorni per il minimo solare..aha vivremo una peg come nel 600/700 !...tra un pò diranno che sono per il nostro bene... C è un libro scolastico che ne parla di 2°o3° media dicendo le scie chimiche vengono usate per combattere il global warning..

Anonimo ha detto...

carlo de pucci...ma che stai dicendo?!?! ma chi ha mai detto dei 100 giorni per il minimo solare?? altra bufala! la peg...sisi...ci saranno anche i dinosauri e balleremo tutti h24! ma per piacere!

Sapete dove sta la bufala in questo articolo?!...La calcite!!! una invenzione azzeccata, in quanto è l'elemento che nella reazione con hcl produce ACQUA E ANIDRIDE CARBONICA! Purtroppo questa reazione, l'articolo non lo dice, ma non aiuta l'ozono...non produce O3, ma solo H2O + CO2!
Per inventarsi l'articolo serviva un elemento che nella reazione producesse CO2 e si sono inventati che " cattivi", il "nwo", "i massoni", "I potenti", spruzzeranno calcite(questo poi farebbe proprio ridere)!

Eppure mi sorge un dubbio, se anche i ragazzi di 2° superiore sanno che con questa reazione non si produce O3(ozono), ma solo CO2, come mai gli scienziati non lo hanno capito? semplice...non è nulla vero...è solo una fake news inventata di sana pianta per continuare a diffondere la teoria delle scie chimiche!
ahahaha...la calcite spruzzata...vi lovvo tutti per le vostre perculate che fate quotidianamente alla gente normale!(più o meno normale)

Post più popolari

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...