La Spagna e' al limite della tenuta democratica. Scontri e feriti in piazza!

24 febbraio 2013 - Madrid - La Spagna e' al limite della tenuta democratica,continuano quasi quotidianamente le manifestazioni con gente che scende in piazza per protestare contro la crisi e l'Austeita'.Ieri a Madrid migliaia di persone sono scese in piazza sembrava una manifestazione pacifica che poi e' degenerata in vera e propria guarriglia urbana.La politica dei tagli,l'austerita' selvaggia e gli sfratti stanno conducendo il popolo  spagnolo nella disperazone piu' profonda.
Quaranta feriti, non gravi, e 45 persone arrestate, tra cui 9 minori. Questo il bilancio delle manifestazioni che ieri hanno visto tornare sulle strade di Madrid decine di migliaia di spagnoli contro la recessione, l'austerity e per chiedere maggiore tutele sociali. Lo riferisce il ministero dell'Interno, confermando i dati diffusi dalla polizia, che ha sottolineato come tra i feriti ci siano anche 12 agenti delle forze dell'ordine, coinvolti nelle violenze di strada. Il ministero non ha fornito cifre certe sull'affluenza alla manifestazione.
SEGUITECI SU FACEBOOK!!!

Nessun commento:

CONTRO LA CENSURA SOSTIENI LA LIBERA INFORMAZIONE 

 SEGUICI SENZA CENSURA SU TELEGRAM

 SEGUICI SENZA CENSURA SU TELEGRAM