NO CENSURA SOSTIENI LA LIBERA INFORMAZIONE

Secondo alcuni non sarà il Sole a provocare il prossimo blackout globale

Allarme dalla Commissione Europea, la quale ha presentato un rapporto dove si parla del crescente rischio che si verifichi un evento tecnologico, causato da una tempesta solare, di dimensioni catastrofiche", che andrà a interessare le infrastrutture terrestri come le reti elettriche, di telecomunicazioni, navigatore satellitare o le banche.
Invitano quindi a intensificare le ricerche e le analisi in modo da riuscire a deviare l'impatto delle tempeste solari su alcune infrastrutture, logicamente e primariamente legate alle comunicazioni; non ci sarebbe internet, né la possibilità di chiamare al cellulare, non funzionerebbero navigatori satellitari e altro affine.
Voi capite che la nostra società si basa si questo oggi, e se tagliamo tutte assieme queste cose non sapremmo bene far fronte a quello che ci si presenta e ci troveremmo ad affrontare un deficit notevole.
Nel video Paolo Franceschetti teorizza l'evento:


Si parla anche del rischio di un possibile blackout dell'elettricità in tempi brevissimi e per questo la Commissione affronta il tema per poter favorire una linea guida prima che si verifichi l'evento, poiché il pericolo di paralizzare città intere è veramente alto e preoccupante.

Leggi qui il rapporto, redatto lo scorso ottbre 2011, tratto da questo link
Fonte: hbtb.forumcommunity.net/?t=50326380#lastpost
http://www.ecplanet.com/node?

SEGUITECI SU FACEBOOK!!!         

Nessun commento:

NO CENSURA SOSTIENI LA LIBERA INFORMAZIONE