Disastri naturali in aumento: e' tutto normale?

Sappiamo che ultimamente c'è stato un drammatico aumento dei 'disastri naturali' in tutto il mondo.....ma questi eventi naturali estremi rientrano nella normalita? Ben più grafici descrivono un aumento dal 1900, ma ultimamente questi grafici stessi stanno mostrando un drammatico aumento..........in particolare a partire dall'ultimo decennio.

Tempeste tropicali.



Uno studio pubblicato nel 2005 sulla rivista Nature ha esaminato la durata e la velocità massima del vento di ogni ciclone tropicale negli ultimi 30 anni e ha scoperto che il loro potere distruttivo è cresciuto circa del 70 per cento in entrambi gli oceani Atlantico e PacificoUn altro studio del 2005, pubblicato sulla rivista Science, ha rivelato che la percentuale di uragani classificati come categoria 4 o 5 (le due più forti categorie sulla scala Saffir-Simpson) è aumentato nello stesso periodo.


Tornado



Come sottolineato da Sterling Burnett H., (1997), la maggioranza degli scienziati del mondo non sono d'accordo con l'idea che il cambiamento climatico globale è di natura antropica. Ciò è evidenziato anche dall'analisi di un sondaggio scienziati e dell'opinione pubblica, a condizione che nei seguenti articoli

Tsunami




Così, studio statistico delle dinamiche tsunami dai tempi antichi fino ad oggi sulla base di due database indipendenti ci permette di concludere che c'è stato un notevole aumento del numero degli tsunami nel corso degli ultimi due decenni.Questa tendenza persiste anche oggi.

Inondazioni





Il generale il trend  dell'aumento e' indicato un costante aumento dei valori statistici. Il numero di alluvioni e dei decessi dipende direttamente dalla scala di inondazioni.

Terremoti



L'USGS stima che diversi milioni di terremoti si verificano nel mondo ogni anno. Molti passano inosservati perché hanno colpito aree remote o sono di piccola intensita. Il NEIC localizza ora circa 50 terremoti ogni giorno, o circa 20.000 l'anno.Come sismografi più sono installati in tutto il mondo, più i terremoti possono essere e sono stati individuati. Tuttavia, il numero di grandi terremoti (magnitudo 6.0 e superiore) è rimasto relativamente costante.


Vulcani







Esaminiamo il meccanismo di causalità tra l'attività vulcanica e le variazioni di temperatura della TerraUn maggior numero di eruzioni vulcaniche porta ad un aumento delle emissioni in atmosfera di gas vulcanici che contribuiscono all'effetto serra potenziato e, in definitiva si traduce in una maggiore temperatura atmosferica.

Fluttuazioni dei livelli del mare






Fonte:http://usahitman.com/extreme-weather/

Nessun commento: