19 giugno 2016

"Avremo un governo mondiale, che vi piaccia o no!


"Avremo un governo mondiale, che vi piaccia o no. L'unica questione è se questo governo verrà realizzato tramite la conquista o il consenso" .

Il termine Nuovo ordine mondiale (nwo) è un termine generico attribuito ad una cospirazione universale orchestrata da un gruppo estremamente potente ed influente di individui,g( ai gradi più alti) persone più ricche al mondo, i capi politici più importanti, e l'elìte corporativa, così come pure i membri della cosiddetta Nobilità Nera d'Europa (dominata dalla Corona Britannica), il cui obiettivo è quello di creare un Unico Governo (fascista) Mondiale, privato dei confini nazionalistici e regionali, e che sia obbediente alla loro agenda.


Il loro scopo è quello di compiere un completo e totale controllo sopra ogni essere umano del pianeta e di ridurre drammaticamente dei 2/3 la popolazione mondiale.

"Un Unico Governo Mondiale e un Sistema monetario, sotto il controllo permanente di un'oligarcha ereditaria non eletta, che si auto-proclama all'interno del proprio ristretto gruppo, sotto forma di un sistema feudale come ai tempi del Medio Evo. In quest'Unica entità Mondiale, la popolazione verrà decimata tramite limitazioni sul numero di bambini per famiglia, malattie, guerre, carestie, fino a raggiungere in calando circa 1 miliardo di persone, utili e controllabili dalla classe dominante, in zone rigorosamente e distintamente definite, così da costituire la popolazione totale del mondo.

Non vi saranno classi di ceto medio, soltanto dominatori e servi. Tutte le leggi saranno uniformate sotto un sistema giudiziario composto da tribunali internazionali che eserciteranno lo stesso codice di leggi unificato, sostenuto da un'unico corpo di polizia globale, e da un esercito mondiale unificato per far rispettare le leggi in tutte le ex-nazioni, nelle quali nessuna frontiera nazionale esisterà più. Il sistema sarà
sulla base di uno stato di benessere; coloro che saranno obbedienti e servili all'Unico Governo Mondiale saranno ricompensati con i mezzi necessari a vivere; coloro che si ribelleranno saranno semplicemente lasciati morire di fame o dichiarati fuorilegge, diventando quindi un bersaglio facile per chiunque desideri ucciderli. Armi da fuoco o di qualsiasi tipo privatamente possedute saranno proibite."

12 commenti:

Anonimo ha detto...

Tra il dire e il fare c'è di mezzo il mare. sono due secoli che ci stanno provando,se è vero, e ancora non ci sono riusciti.Tra breve si sfalderà anche l'unione europea.....governo mondiale sto cavolo!

Anonimo ha detto...

QUESTA E' LA TRAMA DELLA SERIE CINEMATOGRAFICA HUNGER GAMES...CHE INFATTI HA AVUTO UN GRANDE SUCCESSO, MA CHE E' FINITA CON LA POPOLAZIONE CHE SI E' RIBELLATA...NOI SIAMO MILIARDI E LORO SOLO POCHI IGNORANTI DEPRAVATI...PARLO DI IGNORANZA SPIRITUALE, DOVE TALI SOGGETTI NON HANNO ANCORA COMPRESO CHE QUESTO LORO PIANO DIABOLICO NON POTRA' ESSERE PORTATO A TERMINE...E' SUFFICIENTE CHE LE PERSONE SI SVEGLINO E DIVENTINO CONSAPEVOLI CHE NOI SIAMO ALTRO, NON SCHIAVI AL SERVIZIO DI QUALCUNO, MA ESSERI LIBERI CON UN CUORE PIENO DI AMORE DA CONDIVIDERE, SIAMO ENERGIA LIBERA E DIVINA E SIAMO TUTTI UNITI NELLA DIVERSITA'...QUESTO SARA' IL NUOVO MONDO, CHE PIACCIA O NO A QUESTI INDIVIDUI CHE SI SONO UN TANTINO MONTATI LA TESTA...MI FANNO PENA, VISTO QUELLO CHE LI ASPETTA FINO A QUANDO ANCHE LORO NON SARANNO CONSAPEVOLI E SI SVEGLIERANNO...

Anonimo ha detto...

No, non lo avremo vadano a dare del cu+o

Anonimo ha detto...

Altro inganno agli ignari,
la soluzione finale sara' il loro target,
indipendentemente da come ci si comporti.

Anonimo ha detto...

Che film è? Da quando è uscito?

Anonimo ha detto...

Ahahaahhh il nuovo ordine mondiale il mantra più ripetuto dai comunisti,questi paranoici schizzati complottisti comunisti vedono le trame del NWO in qualsiasi cosa succeda,anche la più banale!

Anonimo ha detto...

Daniele capitolo 2 versetto 44:
“E ai giorni di quei re l’Iddio del cielo stabilirà un regno che non sarà mai ridotto in rovina. E il regno stesso non passerà ad alcun altro popolo. Esso stritolerà tutti questi regni e porrà loro fine, ed esso stesso sussisterà a tempi indefiniti

Anonimo ha detto...

23:06 sono comunista e contro il complottismo, finiscila di vedere i comunisti anche al supermercato!hai un pò rotto le palle!

Anonimo ha detto...

Infatti 23:06 dove minchia sono questi comunisti??? Li vedi solo tu!!! L'ultimo vero comunista in Italia è stato Togliatti,poi con Berlinguer è iniziato il revisionismo e il tradimento del PCI verso i lavoratori! Oggi in Italia non esiste un vero partito comunista,se qualcuno pensa che esista mi faccia il nome e mi dica qual'è? Per 11.41 tu ti definisci comunista perché hai l'ideale comunista o perché fai parte di un partito che reputi comunista? Se è così si può sapere di che partito si tratta,se posso azzardarmi a chiederlo? Non sia mai che tu mi dica PD o SEL perché tutto sono meno che comunisti!

Anonimo ha detto...

23:21 ma veramente lei crede che sia così idiota da accostare PD e SEL al PCI di una volta!? composto da gente che una volta aveva una morale e che sopratutto erano in maggior parte persone serie e non corrotte e mafiose?!su...non sono nato ieri!Purtroppo oggi non cè piu appartenenza politica, non ci sono più ideali a cui appoggiarsi per formare il proprio pensiero!Oggi si va avanti a chi è più furbo a prendere per culo il prossimo(una volta era 1 su 10, oggi sono 9 su 10)!Oggi si sente parlare di fine dei partiti, di fine di ideali e tutti a festeggiare!Io invece la penso diversamente, la fine degli idealismi e delle appartenenze politiche a portato allo sgretolamento di una identità sociale che accomunava tantissima gente, poi cè da dire che il mix di problemi attuali abbinati alla comunicazione globale istantanea e a parecchie illusioni, ha portato a tutto questo!Peccato!Io...fedele uomo di sinistra, con ideali rivolto ad aiutare la classe più debole e a migliorare il paese dal basso...mi sento sconsolato e amareggiato dal fatto che...non ho più nessuno da seguire!Anche se rinascesse un nuovo "Berlinguer", sarebbe messo all'angolino...non da gente interessata ad altro, ma automaticamente da questa società fittizia fatti di mass media e comunicazione assurdamente prepotente, in tempo reale e in ogni dove!!Non dovevamo arrivare a questo!

Anonimo ha detto...

Grazie per la sua gentile risposta 11:49! Concordo in pieno con le sue considerazioni e vorrei aggiungere se mi consente che purtroppo la causa è stata tradita proprio da quelli che avrebbero dovuto promuoverla! Con Togliatti il PCI era il primo partito in Italia (la DC vinse con i brogli),poi con Berlinguer piano piano cominciarono a cambiare le cose,prima il revisionismo storico,poi le larghe intese (per il terrore che avevano delle Brigate Rosse,specie dopo il rapimento Moro).Il fatto anche di avere una componente detta della destra del PCI il cui leader di tale corrente era a quei tempi Giorgio Napolitano lasciava già presagire come si sarebbero sviluppate le cose. Molti giovani della Federazione Giovanile Comunista Italiana si sentirono traditi dai vertici del partito fin dagli anni 60 e nel 1970 a Reggio Emilia alcuni di loro (soprannominati i giovani dell'appartamento) Roberto Franceschini, Prospero Gallinari e Roberto Ognibene (tutti e 3 della FGCI) in un vertice all'Hotel Stella Maris di Chiavari si incontrano con degli studenti di sociologia della libera università di Trento tra cui Renato Curcio,la moglie Margherita(Mara)Cagol e insieme ad altri compagni provenienti in particolar modo da Milano e Torino fondano le Brigate Rosse con lo slogan 'a sinistra del PCI c'è solo il fucile'. La deriva verso destra (o come minimo verso centro) che già fin da allora prese il PCI spinse molti giovani di sinistra delusi da ciò verso la lotta armata! Brigate Rosse e Prima Linea erano le organizzazioni principali, ma sorsero così tanti gruppi della lotta armata che addirittura nel 1980 se ne censirono più di 100,alcuni facevano anche una sola rivendicazione (magari di un piccolo attentato incendiario)e poi sparivano! E voglio se mi permette concludere questa mia considerazione con le parole finali da lei usate e che condivido pienamente: Non dovevamo arrivare a questo!

Anonimo ha detto...

eh gia...vero vero...chissà se un giorno le cose cambieranno in meglio(momento di riflessione interna), meglio non pensarci sennò mi viene l'ansia(fine momento di riflessione interna):(!

NUOVA ZELANDA: LAMPI DI LUCE SQUARCIANO IL CIELO DURANTE IL TERREMOTO!!!