NO CENSURA SOSTIENI LA LIBERA INFORMAZIONE

FATE ATTENZIONE! ECCO come capire se state mangiando RISO DI "PLASTICA" proveniente DALLA CINA!

La maggior produzione mondiale di riso è la Cina con più di 200 milioni le tonnellate all’anno. Gran parte della produzione viene esportata a livello mondiale. Come con tutti gli alimenti, bisogna sempre fare attenzione a quello che compriamo e mangiamo. Oggi ne sentiamo davvero di tutti i colori e quindi è bene avere sempre gli occhi aperti. Molti non sono a conoscenza della grande quantità di pesticidi illegali che vengono utilizzati nell’agricoltura cinese, inoltre secondo quanto riportato, il riso viene anche artefatto. E’ stato scoperto che nell’amido di patate viene aggiunta la plastica, resine sintetiche, viene data la forma di chicco e viene aggiunto l’aroma di riso. Naturalmente si sconsiglia di consumare questo prodotto in quanto mangiare tre porzioni significherebbe assumere la stessa quantità di plastica di una busta di piccole dimensioni.
Potete però verificare la presenza di materie plastiche nel riso con questi semplici accorgimenti:


Il test dell’acqua
Ponete qualche cucchiaio di riso crudo in un bicchiere di acqua fredda e agitate per bene. Se il riso affonda, si tratta di riso sano e non contenente materie plastiche, se invece il riso galleggia, quasi sicuramente conterrà materie plastiche.






Il test del fuoco
Date fuoco a un paio di chicchi di riso con aiutandovi con un accendino. Se si tratta di plastica lo sentirete subito dall’odore. Quindi in questo caso non consumatelo.


Il test del mortaio e pestello
Ponete un po’ di riso in un mortaio con il pestello e cercate di polverizzarlo, la polvere che ne viene fuori dovrà essere sottile e bianca ovvero il colore dell’amido, se invece presenta una tonalità giallina si tratta di plastica.


Il test della muffa
Mettete un po’ di riso in un contenitore sottovuoto e conservate in un luogo caldo. Se dopo qualche giorno non si formerà la muffa si tratterà di plastica.
Ecco il video in lingua inglese che vi riepilogherà i test sopra descritti.


Se seguirete questi consigli sarete sicuri al 100% di mangiare riso sano e genuino.




7 commenti:

Anonimo ha detto...

Ma che stronzata! Fare un chicco di riso con resine derivanti dal petrolio costerebbe più del riso normale...quindi perchè dovrebbero farlo?? Cioè non solo devo fare il riso con l'amido di patata, aggiungere aromi, ma anche le resine petrolifere, alla fine del giro un pacco di riso costerebbe 10 euro, e poi perchè dovrebbero aggiungere resine petrolifere?? Non ha senso!!
SUPERFAKE NEWS!!!
E CHI CI CREDE E TOTALMENTE RITARDATO.
PS: il riso in pentola affonda ma può anche galleggiare, chi cuoce il riso sa benissimo che un po' rimane a galla e la maggior parte affonda!
Non credete a ste cretinate, non fate i fessi.

Anonimo ha detto...

Se è sottovuoto, caldo o freddo, sintetico o no la muffa non si formerà mai visto che la stessa non si forma in assenza di ossigeno.

Farouq ha detto...

Può essere, dopo la strage del 2008 provocata dall'latte alla melamina tutto è possibile

http://m.asianews.it/index.php?art=13771&l=it

Provano di tutto per lo sterminio, multinazionali?

E CHI NON CI CREDE E TOTALMENTE UN CO..

Farouq ha detto...

Il cibo è stato reso dai criminali completamente privo di nutrienti, la prova? :

La legge sulla "fortificazione" degli alimenti, cioè l'OBBLIGO ai produttori di alimenti di aggiungere nutrienti, tipo vitamine, minerali ecc.. nei loro prodotti, perché? Perché senza le aggiunte l'alimento sarebbe totalmente privo di sostanze utili e vitali

In questo modo si ha il controllo completo sulla nutrizione globale, con la possibilità di ridurre la popolazione chimicamente

Eliminazione degli olivi in Italia ed ora il riso in Cina, perché?

Ve lo dico nella prossima puntata

Anonimo ha detto...

farouq ma non dire stronz***, prima di tutto fortificare un alimento specifico per le persone con fasce di età particolari, bambini e anziani, è una cosa positiva; l'aumento dei folati e in particolare dell'acido folico è una cosa ottima, dato che nella produzione degli alimenti l'acido folico viene disintegrato essendo un nutriente molto termolabile e che si disattiva anche a basse temperature di lavorazione!
molti studi a riguardo, partiti già nel 1998, hanno rilevato un miglioramento nel tubo neuronale grazie all'aggiunta di vitamine e minerali(ovviamente in quantità adeguate), sopratutto in alimenti come cereali, fette biscottate, alcuni tipi di succhi di frutta e omogeneizzati, ma anche per altre problematiche, quindi di cosa ti lamenti farouq?vedi sempre nero e complotti ovunque, sei malato lo vuoi capire?
Secondo....in Italia non cè la fortificazione obbligatoria(HAI DETTO UNA BUFALA GIGANTESCA) come in Canada e negli Stati uniti, ma ce quella volontaria, dove le aziende possono aggiungere minerali e vitamine , sotto la stretta osservazione europea attuata dalla regolamentazione dei quantitativi limite, perchè come tutte le cose(anche per l'acqua) il troppo stroppia!!!!!
Vedi farouq, tu sei malato perchè per ogni cosa vedi dei complotti atti a distruggere la popolazione, un vero malato del complottismo globale! Datti na calmata e informati meglio(dici che in Italia ce quella obbligatoria e non volontaria, cosa falsissima, ma sei ignorante e lo comprendo).
Acquisire acido folico dalle fette biscottate o dai cereali mattutini è una cosa ottima, dato che la lavorazione degli alimenti distrugge questa vitamina e noi però ne abbiam bisogno!il tutto viene regolamentato in quantità per ovviare al problema dei sovradosaggi(ce gente che se magna una scatola di cereali al giorno sai?).

Grazie ma risparmiaci...non abbiamo bisogno di storielle complottistiche stupide anche sugli ulivi e sul riso, anche perchè la storia sul riso è una bufala colossale!!!!!Aggiungere petrolio al riso per cosa? per spendere più soldi? quindi in cina aggiungono petrolio al riso perchè gli piace spendere di più nella creazione del riso!Ma smettetela di diffondere bufale, ma sopratutto smettila di fare l'ignorante saccente...MA CHI TI SOPPORTA NELLA VITA, secondo me neanche i tuoi familiari ti sopportano...ma almeno fossi intelligente...no, sei ignorante e presuntuoso(da noi si dice ciuccio e presuntuoso, in Africa da te come si dice?).

Sugli ulivi, non abbiam bisogno di altre bufale create ad hoc, tu non hai mai portato prove a tuo sostegno, anzi, te le sei create ben bene per appoggiare le tue tesi malate e strampalate(come ad esempio l'aggiunta obbligatoria in Italia di vitamine e minerali...bugiardo seriale), parli di genocidi e distruzione della popolazione mondiale....ahahahahah poveraccio!

A tua saccenza ignorante si evince nitidamente nelle tue parole:
"Ve lo dico nella prossima puntata", ma scendi da quell'albero, non abbiam bisogno dell'Alberto Angela degli idioti complottari.
Ciao ciccio.

Farouq ha detto...

Ma quanto hai scritto! molto probabilmente sei ritardato

Comunque, loro dicono sempre "lo facciamo per il vostro bene, la vostra sicurezza, ecc.."

Mica sono dei co.. come te, oppure sei al loro servizio?

Anonimo ha detto...

ah...bella teoria da idiota farouq, quindi uno se scrive molto è ritardato? ahahah, dai su, c'hai provato, adesso torna a prendere le tue medicine e saluta l'infermiera!
quindi, siccome la storia ti puzza di bruciato, i potenti ci vogliono eliminare aggiunendo vitamine e sali minerali nei cibi industriali! sei un po-ve-ra-ccio!
poi ovvio, quando una persona stupida si sente all'angolo cosa fa?...spara la frase "sei al loro servizio", ahahha farouq sei più matto di quanto pensassi :D.
Come va con le bufale di oggi? ti piacciono? ahahahah

NO CENSURA SOSTIENI LA LIBERA INFORMAZIONE