Ondata di caldo: la storiella dell'anticiclone africano


Le caratteristiche artificiali del cosiddetto "global warming" e dei vari sconvolgimenti climatici

Mentre i geoingegneri manipolano il clima, i media di regime manipolano i dati sul meteo, ad esempio quelli sui valori di umidità relativa e pressione atmosferica: i vari organi ufficiali continuano a ripetere che l’attuale ondata di caldo, abbattutasi su gran parte dell’Europa, è dovuta all'anticiclone africano cui sarebbe connessa un’umidità molto elevata.

Non è vero: i valori igrometrici sono bassi in misura anomala anche nelle località di mare a tal punto che non si formano quasi mai delle nuvole; al massimo in un cielo grigio-violaceo al mattino aleggia qualche brandello di cumulo polveroso che è poi dissolto nell’arco delle ore successive. Se i parametri di umidità fossero alti, si dovrebbero generare i nembi e si dovrebbero scatenare i temporali di calore anche sulle città, fenomeni che sono oggi solo un pallido ricordo del passato.

In un firmamento così opaco non è agevole discernere gli aerei chimici (a bassa quota) con le loro scie persistenti ed effimere o assenti, ma le operazioni di avvelenamento globale continuano senza requie, notte e giorno, pure quando il cielo sembra “sereno”. Non solo: i riscaldatori ionosferici e probabilmente i satelliti in orbita geostazionaria seguitano ad irradiare campi elettromagnetici che aumentano le temperature in modo drastico e mirato.

La verità è che il pianeta, soprattutto l’emisfero settentrionale, è sempre più caldo, ma non a causa delle emissioni di biossido di carbonio né a seguito dell’attività solare: certe aree sono roventi a cagione delle attività chimico-elettromagnetiche che, tra le altre cose, depauperano l’atmosfera di ossigeno. L'umidità è decurtata o migra in aree circoscritte dove provoca disastrosi nubifragi. Le società private, che lucrano sull’acqua e sulla siccità, sono già sulla porta di casa, come petulanti piazzisti.

Le microonde sono una forma di radiazione non ionizzante che, producendo un violento attrito tra le molecole, genera calore. E’ quanto sta accadendo in questo periodo con i “caloriferi” al massimo: ne consegue un’afa spaventosa, secca ed innaturale. Gli esseri viventi ne risentono in modo preoccupante: gli alberi sono ustionati da raggi ultravioletti non filtrati dall’ozonosfera ridotta a colabrodo, animali e uomini accusano tutti i sintomi dovuti ad una calura infernale. Le “nuvole” zigrinate o simili a denti di pettine sono la grottesca conseguenza di pesanti azioni sul clima.

“Riscaldamento globale”, “cambiamenti climatici”, “febbre del pianeta” sono i mantra dei globalizzatori del clima, ma che cosa sta accadendo veramente?

In buona sostanza lo sconvolgimento degli equilibri è provocato dalla guerra climatica con un innalzamento occasionale ed estemporaneo delle temperature di origine artificiale, soprattutto nell'emisfero Nord (più trafficato da velivoli commerciali e con una maggiore presenza dei cosiddetti "riscaldatori ionosferici"). Questo spiega perché, in questo periodo, mentre il pack artico tende a ridursi, sebbene non in modo catastrofico, i ghiacci antartici si stanno espandendo. Lo spostamento indotto delle correnti a getto e le anomalie del Nino sono una delle cause principali della variazione dei flussi idrodinamici in quota.

Il resto è ottenuto con le microonde ed i metalli elettroconduttivi aviodispersi. E’ dunque evidente un balzo del tutto anomalo dei parametri termici, fenomeno commisurato all'intensità delle operazioni di geoingegneria clandestina. Infatti le misurazioni sin qui eseguite da oltre 100 anni non mostrano un aumento delle temperature medie sulla Terra, piuttosto una tendenza nella norma. La N.A.S.A. ed altri enti sono stati spesso colti in flagrante a falsificare i dati, pur di avvalorare la tesi del global warming.

Dispiace, però, che al negazionismo classico si aggiunga la disinformazione di siti pseudo-indipendenti che se, correttamente, smentiscono l'equazione tra biossido di carbonio ed i cosiddetti cambiamenti climatici, dall’altro attribuiscono le aberrazioni meteorologiche solo a manifestazioni naturali (macchie solari, raggi cosmici, cicli atmosferici etc.). Sulla base di studi che ignorano del tutto la geoingegneria clandestina, evidenziando solo fattori geo-fisici, gli esperti di questi portali sono giunti a preannunciare, usando astrusi modelli, copiose piogge (non tornado e celle autorigeneranti indotte!) in Italia per la prima decade di luglio.

Piogge naturali? Bisognerà rivolgersi alla Dottoressa Sciarelli.





Autore: Straker

11 commenti:

Anonimo ha detto...

Infatti amplificano la sensazione di calore creando una cappa chimica artificiale,con nebbia chimica che cade al suolo e rendono irrespirabile l'aria

Anonimo ha detto...

Ignobili cani!!!!!

Anonimo ha detto...

Io non so se quel che c'è scritto in quest'articolo sia corretto oppure no: qualcuno che se ne intende può dare il suo parere? Grazie

Anonimo ha detto...

Articolo pieno di menzogne, ammetto che su alcuni punti bisognerebbe confrontarsi, in quanto sono scettico e quindi mi piacerebbe informarmi meglio e di più, ma su molte NO, mi dispiace ma credo siano solo menzogne, se si legge bene, non da spiegazioni, ma solo associazioni di ipotesi: fa caldo, allora è la ionosfera bombardata anche perchè ce umidità relativa bassa...........ma che vuol dire??ma stiamo scherzando?? l'umidità è un fattore prima di tutto locale, io ho casa affianco ad un bosco ed è molto difficile in un anno che abbia una U.R. bassa, la media segnata dalla mia oregon è 45% se ti sposti in città capita spesso che sia più secca, se poi si va al mare aumenta sicuramente, e difatti se in questo momento aprite i siti, ATTENZIONE...AMATORIALI, così eliminiamo il cavillo dei dati truccati(perchè l'articolo si basa tutto su questa piccola cosa, che i lettori leggendo prendono per vera a volte inconsciamente, e cioè che i dati meteo che leggiamo in giro siano truccati eheh, detto questo chi potrebbe confutare l'articolo??Eppure tutto ciò non è vero, perchè se andate a leggere quelli sui siti professionali, noterete che sono quasi identici a quelli privati dei meteo appassionati, posto questo in principio...l'articolo e tutto una fandonia) noterete una u.r. che non è per nulla bassa,ma rientro nella normalità del periodo!
Invece, un altro motivo per un aumento di u.r. o una sua diminuzione su vaste zone italiane, dipende dalle figure bariche e i relativi venti che spirano sul territorio, in questo momento siamo avvolti da una alta pressione di origine africana che ha di per se una caratteristica secca, i venti che spirano debolmente sono molto secchi, quella che arriva viene richiamata dall'Africa è passando solo per un breve tratto(debolmente) sul mare, arriva sull'Italia molto secca abbassando l'umidità relativa; il contrario con le basse pressioni atlantiche e a volte anche con l'alta pressione delle Azzorre.
I temporali si formano solo in montagna per irraggiamento corposo o per lacune bariche(anche a valle) che, aumentando la velocità delle correnti ascensionali, trasportano umidità negli alti strati causando i famosi temporali estivi.
Ce ne sarebbero di cose da scrivere...ma son troppe è già credo di aver scassato con questo poema.
Comunque la maggior parte delle cose sul clima e la meteorologia sono errate.

Anonimo ha detto...

Chissà poi perché chiamarlo anticiclone,non capiasco, sono troppo disinformato, ma a primo sentore sembra normale che ci debba sempre essere un ciclone, Voi Amici che ne dite?.
Grazie per la gentile risposta.
RNH

Anonimo ha detto...

Anonimo delle 19:56 hai fatto il tuo tempo, la disinformazione che porti avanti è ridicola.

Anonimo ha detto...

Quando arriverà Dio a porre fine a tutto questo scempio? Spero presto!

Anonimo ha detto...

Non si capisce la cattiveria dell'essere umano.
Tutto ci verrà tolto perchè non lo meritiamo.
Se tu ammazzi me ammazzi anche te.
Tutto è collegato con il tutto.
E pensare che questa terra è meravigliosa e come ha detto più o meno
l'astronauta Cristoforetti: abbiamo solo una astronave che si
chiama terra, dobbiamo cercare di salvaguardarla e amarla.....
Buona giornata

Anonimo ha detto...

10:12 dai su, ci hai provato!Il problema è che non ci sei riuscito ad essere credibile carissimo :)!Se sei così sicuro di ciò che dici, perchè non scrivi come la pensi e magari scrivici anche qualche spiegazione, come faccio io però!Sai quello che io scrivo lo puoi ritrovare su libri di scienza, enciclopedie, trattati, libri universitari, ricerche scientifiche ecc ecc, tu invece ti limiti a dire ston***e!se è disinformazione...CONFUTALA!!forza vediamo le ca**ate che spari :D!povero illuso, sei tu che disinformi, io invece no, e puo essere confermato leggendo i libri....MA NON I MARCIANO'(tuoi amichetti ladri e ignobili).
ps: siete così fessi che fate ridere, ma fa ancora più ridere il fatto che non ve ne rendete conto hahaha.

Anonimo ha detto...

DIO sta per intervenire allora tutta questa gente malvagia sara' spazzata via.

Anonimo ha detto...

addirittura interviene dio???ahhh questi malvagi :)
abbiamo anche un fedelissimo su sto blog evvai!ahahah

Post più popolari