Allarme rosso. Previsto un terremoto devastante per il sud Italia

di Gianni Lannes - Attenzione: è partito un altro conto alla rovescia. Allarme rosso. Correva la primavera dell’anno 2012 e l’esperto di turno Alessandro Martelli, direttore del Cnr di Bologna annunciava pubblicamente - urbi et orbi - un sisma del settimo grado della scala Richter nel Mezzogiorno d’Italia entro due anni. L'ingegnere ha confermato successivamente la sua predizione in audizione al Parlamento. Più recentemente (aprile 2013) il capo della Protezione Civile,Franco gabrielli (già al vertice dei servizi segreti civili) ha ribadito la preoccupante tesi. 



Vittime designate le regioni del Sud: Abruzzo, Molise, Campania, Puglia, Basilicata, Calabria, 
Sicilia. Ad ulteriore conferma del pericolo in corso e dell'ennesimo disastro che si abbatterà su di noi: c'è perfino uno studio di alcune università e centri specializzati di ricerca. A quanto pare manca davvero poco al grande botto programmato. Qualche dubbio? Bene, anzi male: i testimoni diretti - da nord a sud, isole comprese - dei terremoti verificatisi nello Stivale negli ultimi 4 anni parlano di esplosioni e boati che di naturale hanno ben poco, se non proprio nulla. Altra porcata dello Stato è la classificazione truccata del territorio sismico della Penisola, come ben sanno gli addetti ai lavori. Chi specula sulla pelle del popolo ignaro?


















Secondo gli scienziati italiani non è possibile fare previsioni sui terremoti. Eppure, nell’aprile 2009 - esattamente qualche giorno dopo la strage aquilana, singolare coincidenza - la Nasa ha annunciato di essere in grado di prevedere terremoti a partire dal quinto grado della scala Richter, analizzando le aberrazioni della ionosfera (H.A.A.R.P.). 












Allora, le autorità istituzionali fanno sciacallaggio per terrorizzare la popolazione, o dicono una volta tanto la verità? Chi manomette i sismogrammi ufficiali dell'Istituto nazionale di Geofisica e Vulcanologia, edulcorando la gravità della situazione ed occultando le cause?


















Perché lo Stato italiano si prepara all’ennesima strage annunciata? Infatti è in atto un appalto targato Protezione Civile per 12 mila “soluzioni abitative in emergenza”, ovvero prefabbricati per terremotati. L’operazione è affidata ufficialmente allaConsip, una società per azioni, costituita nel 1997, che dipende dal Ministero dell’Economia e Finanze. Particolare significativo: questa Spa ha in mano il controllo del bilancio statale, nonché la sicurezza informatica della Pubblica Amministrazione.












Nel bando si legge: «Gara Consip, per conto del Dipartimento della Protezione Civile, suddivisa in tre Lotti, per la conclusione di un Accordo Quadro per la fornitura, il trasporto ed il montaggio di Soluzioni Abitative in Emergenza ed i servizi ad esse connessi. Consip SpA ha indetto una Gara, per conto del Dipartimento della Protezione Civile, suddivisa in tre Lotti, per la conclusione di un Accordo Quadro ex art. 59 del D.Lgs. n. 163/2006 per la fornitura, il trasporto ed il montaggio di Soluzioni Abitative in Emergenza ed i servizi ad esse connessi. Il bando di gara è stato pubblicato il 10 aprile 2013 e il termine per il ricevimento delle offerte o delle domande di partecipazione è fissato alle ore 12.00 del 10 giugno 2013».




















Lo Stato tricolore ha già calcolato il numero esatto di vittime umane, l'entità dei danni a strutture ed infrastrutture? Un esempio dimenticato: i luminari della sismologia italiota, Bertolaso & Boschi, in una pubblicazione edita dalla regione Umbria, predissero il terremoto aquilano dell'aprile 2009, stimando tempi, numero di vittime e danni. Avevano forse una sfera di cristallo? Oppure la premiata ditta era stata imbeccata da chi indossa la divisa, sperimenta segretamente e detta legge in Italia?












L'Aquila, 6 aprile 2009 - foto Gianni Lannes (tutti i diritti riservati) 


















I dettagli. In ogni caso, ora la situazione è strana: non è stato pubblicato alcun decreto a contrarre l’impegno di spesa, né agli atti (pubblicati sulla Gazzetta Ufficiale) si rileva almeno uno straccio di carta con il timbro della Presidenza del Consiglio dei Ministri. La tipologia contrattuale è “forniture”. L’aggiudicatrice è la stessa “Presidenza del Consiglio dei Ministri”. Durata dell’appalto: “6 anni. Importo a base asta (IVA esclusa): 684.000.000,00 €”.


















A proposito dei prefabbricati per circa 60 mila persone, nel bando è scritto: "Le S.A.E. dovranno essere realizzate mediante assemblaggio di elementi prefabbricati, la cui struttura portante potrà essere realizzata in legno, calcestruzzo prefabbricato, ovvero in altro materiale diverso dai precedenti che ne consenta il completamento nel rispetto dei tempi previsti dal presen. Capitolato Tecnico al paragrafo 5.2.5. Per ciascuna delle tipologie costruttive indicate sono previste, inoltre, 3 differenti categorie dimensionali,





che rispondono alla necessità di dover insediare nuclei familiari di diversa composizione e natura: - S.A.E. 40, con Superficie netta pari a 40 mq (tolleranza ammessa ± 3%) destinata ad ospitare nuclei familiari composti da 1 – 2 persone; - S.A.E. 60, con Superficie netta pari a 60 mq (tolleranza ammessa ± 3%) destinata ad ospitare nuclei




familiari composti da 3 - 4 persone; - S.A.E. 80, con Superficie netta pari a 80 mq (tolleranza ammessa ± 3%) destinata ad ospitare nuclei familiari composti da 5 - 6 persone".








Anche i sassi sanno che per i terremoti l’unica azione positiva è la prevenzione. Ma su questo fronte si registra il vuoto, il nulla, il niente assoluto, se non iniziative ridicole e grandi manovre militari sotto le direttive della NATO (alla voce Eurogendfor). Tranquilli: è l’italietta di burocrati, servi, depistatori, imbonitori e consumatori lobotomizzati che dai salotti televisivi tracima anche sul web.


















Parliamoci tra i denti. Qualcuno spieghi alla popolazione italiana il senso della direttiva di guerra emanata dal "nostro" ministro della Difesa per l'anno 2013, in ossequio al diktat del Pentagono. 












Nella repubblichetta degli omissis e dei segreti che occultano crimini altolocati, i padroni stranieri a stelle e strisce fanno strage di popolo impunemente dall’alto della loro tecnologia bellica. E tutti zitti e a cuccia, guai a fiatare ed uscire fuori dal recinto assegnato dai traditori della Patria. Una cosa è certa: non è colpevole la Natura: Gaia è stata solo scossa da artifici disumani. 



















Post Scriptum: Non sono un eroe, ma un uomo con i suoi limiti che ama il suo Paese, l'Italia. So per certo che per questo tipo di impegno civile tenteranno di eliminarmi, dopo aver messo in atto alcuni attentati ed avermi minacciato di morte! Il piano intimidatorio su cui la magistratura italiana brancola ancora nel buio dopo 4 anni dal primo evento criminoso, non ha funzionato. In Parlamento giacciono decine di interrogazioni sul mio caso senza alcuna risposta, sia dal governo Berlusconi sia dal governo Monti.Che si sappia in giro: non ho alcuna intenzione di suicidarmi. Se accadrà il peggio si tratterà di un incidente ben organizzato... Andrò fino in fondo!






























































controllo terremoti:




















































































































approfondimenti:

















































































SEGUITECI SU FACEBOOK!!!

42 commenti:

Anonimo ha detto...

ma piantatela!

Anonimo ha detto...

Era già stato annunciato tempo fà, ma gli è andata un pò male, ora dicono entro due anni ma gli andrà male ancora, studiate prego quanto segue, è una soluzione concreta.

Questo messaggio è destinato a Persone di Cuore che vogliano apprendere una soluzione concreta, forse unica al mondo visto come vanno le cose.

Chi avrà fiducia piena in questo scritto e si impegnerà nella pratica, lasciando perdere convinzioni varie limitanti, potrà risolvere molto più di quanto possa pensare continuando nella pratica quotidiana. Da ricordare che siamo Noi stessi a stabilire i Nostri limiti.
Si tratta di una sorta di meditazione sull'attuale situazione che gradualmente si trasforma nel risultato finale desiderato, in armonia con le regole Universali.

Un esempio per iniziare e prendere fiducia che anche altro sarà possibile: prendiamo di mira una nuvoletta con la ferma intenzione di farla svanire, preleviamo Prana con il Chakra di una mano e lo inviamo con l'altra sul soggetto, visualizzando mentalmente la graduale sparizione fino a vedere solo il blu; serve totale fiducia o convinzione e distacco dal risultato.
Avremmo dapprima chiesto al Prana che per favore faccia quell'operazione ed ora lo ringraziamo.
Lasciamo passare qualche minuto senza intrometterci e poi osserviamo.

Qualcuno dopo di ciò mi ha detto: incredibile. Dico io, cosa c'è di incredibile se Ti sto dicendo come fare e quale sarà il risultato?, piuttosto sappi che puoi fare molto più di questo se continuerai a darmi la Tua fiducia come hai fatto ora.
E' giusto che una Persona provi prima questo semplice metodo perché avrà bisogno di grande fiducia per fare altro che potrebbe sembrare molto più difficile od impegnativo, ma di fatto non lo è.
Orbene, così come è possibile far svanire la nuvoletta, è altrettanto possibile attenuare od eliminare piogge insistenti e forti, grandinate, cicloni, uragani e terremoti.

Strumenti indispensabili per la riuscita, che se ben ordinati, perfezionati, sublimati, almeno durante il tempo speso per il trattamento, producono l'esito desiderato in poco tempo.

Sentimento di servizio al Signore Supremo, Compassione, Visualizzazione, totale fiducia o convinzione, distacco dal risultato, uso del Prana in forma di luce bianca brillate densa e naturalmente concentrazione, sopratutto su un risultato finale armonioso; es. Persone felici che si aiutano, piante ricche di ottima frutta, acqua pura, uccellini che si avvicinano senza timori ecc. e non di meno che padroni nascosti inizino ad amare, cantare la Sacra sillaba OM per un innalzamento di coscienza collettivo, continuare finché si sentirà tutto ciò come già fatto.

Nel caso di terremoti, sarà utile pensare che forse la Terra stessa ha bisogno del Nostro aiuto; i vulcani, anche loro stanno chiedendo aiuto, AIUTIAMOLI per favore.
Se lo farete usando Cuore, lasciandovi ispirare, dando ampio spazio alla fantasia, potreste riuscire fin dalla prima volta; è chiaro però che se la situazione è molto pesante, si dovrà farlo anche più volte al giorno e magari in più Persone sintonizzate.
Amici, Credo non abbiate molte altre scelte, è tempo di cambiamento, utilizzate per favore questo metodo che ho nominato SuddhaPrana, può effettivamente risolvere i problemi e se lo facciamo con sentimento di Compassione a scopo risveglio, ne consegue anche un avanzamento Spirituale.

Quella situazione che in TV definiscono come alta pressione o anticiclone, non è altro che il risultato del SuddhaPrana (Puro Prana), che guarda caso è sempre in questa zona.

E' estremamente importante diffondere al fine di evitare una graduale distruzione dell'Umanità ed accrescere inoltre la consapevolezza di essere effettivamente CREATORI, tramite un pensiero accompagnato da forte emozione compassionevole.
Credere in questo scritto equivale a credere in Voi stessi.
Con quanto Amore possa disporre, auguro che molti possano trarre Beneficio immediato da quanto scritto.
Renzo NuvolHarì

RenzoCek ha detto...

Caro Gianni, non temere, sei protetto, ma fai sempre comunque attenzione; se comunque dovesse andare "male", tanto peggio per loro. Dal canto mio, so già che avrò ancora più "potere" e di lorsignori se ne stà occupando l'Universo con le Sue regole Eterne basate sull'Amore; solo che loro credono di essere diventati onnipotenti.
La loro fine coinciderà con il momento in cui avranno messo in atto tutto il loro falso potere, capirai, devono rendersi conto.
Renzo NuvolHarì

Anonimo ha detto...

Sei il solito malato di mente! Quante ne hai scazzate di previsioni? Non lo dici mai vero? A forza di provare ci prenderai, ma rimani un buffone

Anonimo ha detto...

Adesso ho il mio bel dubbio:Non so se e' piu' pazzo quello che dice di prevedere i terremoti...,oppure l'anonimo che ha commentato sopra

Anonimo ha detto...

Anonimo delle 15:54 intanto firmati prima di sparare cazzate. Poi mi dici perchè Gianni dovrebbe essere un buffone. E' per colpa di gente come te che l'Italia è andata a puttane hai capito????
Cosa cazzo ha detto di male ha fatto solo una previsione plausibile visti gli ultimi avvenimenti. Ma almeno sai di cosa cazzo stiamo parlando haarp,scie chimiche non ti dicono niente??
Tu lo sai chi sei secondo me, tu sei quello che alle prossime elezione voterà quel poveretto di Renzie, sei quello che sicuramente avrà dato il voto a pdl o pd oppure peggio ancora non ha proprio votato. E' un crimine avvertire la gente di un'eventuale eruzione o terremoto in una zona altamente pericolosa??????? Dimmi tu
E cmq io mi chiamo Paolo.

Anonimo ha detto...

Caro Paolo e' un crimine si terrorizzare milioni di persone...

Anonimo ha detto...

minchia come cazzo state messi male....l'amore, le scie chimiche, il progetto haarp...ma fatevi una bella scopata e andate a farvi una passeggiata all'aria aperta che vi si è fritto il cervello!!!

Anonimo ha detto...

Ma porca puttana. Ti ricordo che se all'Aquila avessero terrorizato la gente a quest'ora tutti quei morti li non c'erano.
Da qualche giorno nelle zone interessate ci sono diversi fenomeni tellurici rilevanti. E' un crimine dire alla gente di stare attenta?
Poi tu mi dirai allora questi cristi devono vivere nel terrore.....e io ti dico che purtroppo un'altra tragedia sulla pelle della gente succederà perchè in questo paese di merda abitato da gente di merda, si preferisce speculare sulla ricostruzione che fare un serio piano di prevenzione. Ma vi rendete conto che qui appena piove si allagano le città,ci rendiamo conto come cazzo siamo combinati??? Noi dobbiamo solo pregare che non succeda mai un cazzo perchè se mai dovesse avverarsi una previsione, qui in italia c'è da contare i vivi non i morti..
Paolo

Anonimo ha detto...

Anonimo delle 16.25 non ti preoccupare che io scopo anche per te. Paolo

E poi firmatevi, perchè qui stiamo parlando tra persone adulte non tra bimbiminchia

Unknown ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Rita ha detto...

Chiunque tu sia, non so se ci sarà questo terremoto, anche se le avvisaglie ci sono, basta avere un'applicazione che ti segnala i terremoti per accorgersi dell'incidenza giornaliera..... Ma quello che dici sulla visualizzazione E' vero.
Chi ci crede lo faccia, lasciando gli altri a parlare di scopate, gli operatori di luce vadano avanti anche per quelli che ridono.
Questo messaggio e' per chi può capire.

Anonimo ha detto...

Veramente la previsione non l'ha fatta Gianni, lui ha solo messo in guardia sul fatto che potrebbero farla avverare...

Anonimo ha detto...

Sta tutto scritto si... Nella tua testa di cazzo! Bella scusa il cosiddetto destino.. Ma vaffanculo va..

Unknown ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Anonimo ha detto...

Che il Signore ci protegga e ci dia la vita x crescere i nostri figli.Antonella.Catania.

Rita ha detto...

Sicuro Antonella, credici

Unknown ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Unknown ha detto...

Qui l'unico vero problema non è il contenuto dell'articolo, che può risultare più o meno interessante o credibile a seconda delle diverse soggettività, l'intollerabile è il tono dei commenti ricchi di insulti, parolacce, mezze bestemmie. La democrazia concede diritto di parola, ma un dibattito fatto di "cazzate, vaffanculo, scopate etc" dimostra solo quanto bassa sia la capacità delle persone di elaborare un concetto proprio non indottrinato.E che il rispetto per gli altri non esiste più. Che tristezza

Rita ha detto...

Condivido

Un' aquilano ha detto...

Ne ho lette di puttanate...ma queste sono stratosferiche!!!

Anonimo ha detto...

Brava Rita 16.50, concordo.
Quando scrissi che non ci sarà, non mi sono spiegato abbastanza, intendo dire che se anche solo poche Persone adotteranno seriamente quanto suggerito, facendo una specie di turno a tutte 24 ore, ecco che non ci sarà.
Renzo NuvolHarì

Rita ha detto...

Sono purtroppo concetti non facili da capire, ci vogliono anni di letture, e quando provi ad accennare timidamente vieni ricoperto dal ridicolo, sono contenta quando trovo qualcuno che parla il mio linguaggio, ma guarda cosa non ha scatenato, insulti a tutto andare, e' un peccato perché chi sa vuole semplicemente mettersi a servizio.
Purtroppo i concetti spirituali si possono accumulare in noi stessi ma non si possono riversare su di un altro.

RenzoCek ha detto...

Brava Rita, ma non abbatterti pensando che ci vogliano chissà quanti anni; io sì ho impiegato anni, ma posso far sì che altri riescano da subito, come già successo, solo si deve entrare in sintonia profondamente con serie riflessioni su ogni energia citata, tutto lì.
Provaci,parti dalla nuvoletta; comprendo che ci vorrebbe un libro, ma i tempi stringono e mi auguro che Persone sincere cerchino di comprendere a fondo ogni cosa descritta.
Immagina che ogni energia suggerita sia una sorta di percentuale verso il risultato, mi spiego?. Provaci.
Renzo NuvolHarì

Anonimo ha detto...

Oh, dico ad alcuni commentatori di darsi una calmata e di sciacquarsi la bocca prima di parlare(pseudo fotocopie da scaricatori di porto)certe parole volgari usatele con i vostri amici al bar e non su questo sito dove reputo ci siano persone educate e intelligenti.È per colpa di persone come voi che in passato è stata attivata la moderazione dei commenti e ci voleva una giornata intera prima che il proprio commento venisse pubblicato.Spero venga recepito il mio invito alla calma e alla correttezza nel linguaggio che si usa.Un sentito grazie al coraggioso giornalista investigativo Gianni Lannes. Franco.

Anonimo ha detto...

Certo, solo a trombare si pensa in italia,fate schifo..annega in qualche orgia và

Anonimo ha detto...

Ragazzi occhi a non farvi trascinare OT dai troll che sono sempre in mezzo a noi!!!!
Christian

Anonimo ha detto...

Io mi sto cacando sotto! Ahahahah

Pietro-Giacomo ha detto...

Mi permetto di suggerire all' amministratore di TerraRealTime, come già fatto altre volte, di bloccare i commenti. Pietro

Max Mattoni ha detto...

C'è sempre qualche buontempone maleducato (ovviamente anonimo) pronto a mettere zizzania, ma vabbè costoro si commentano da soli, basta ignorarli. Certo che la redazione dovrebbe comunque filtrare, poiché messaggi di insulto dovrebbero essere automaticamente cancellati. Speriamo bene per il prosieguo!

Anonimo ha detto...

FILTRARE FILTRARE PREGOO :-) SI STA SCIVOLANDO DAVVERO IN BASSO...

Anonimo ha detto...

Grazie Renzo della dritta sulle nuvole, la proveró con le mia amiche

RenzoCek ha detto...

Filtrare un pò, potrebbe essere buono ma richiede energie; bloccare invece i commenti non sarebbe di alcuna utilità.
Come si potrebbe poi sapere a che punto sia la coscienza dei lettori commentatori? e chi invece vuole offrire qualcosa di benefico sarebbe tagliato fuori.
Sta a Noi scegliere quali siano i commenti benefici.
Un saluto a tutti.
Renzo NuvolHarì

RenzoCek ha detto...

Oggi ho ripulito ben tre volte, ma comunque rimane sempre del materiale pesante che ricade verso sera e ti nasconde i monti. Non avverranno alluvioni come "previsto", ma contaminazioni da metalli restano.
Dobbiamo rinnovare anticorpi e con una sana Meditazione avviene.
Renzo NuvolHarì

Anonimo ha detto...

Come si fa?

Anonimo ha detto...

Ma a quale setta appartenete? Mi fate paura...

Anonimo ha detto...

Noi italioti di solito apparteniamo a quella dell'armiamoci e partite(a parole)io prima guardo come vanno le cose e poi vi seguo dopo salendo sul carro dei vincitori se le cose vanno bene. Se il vento tira a destra andiamo a destra,se il vento tira a sinistra andiamo a sinistra.Ecco, a questa apparteniamo noi italioti. C'è proprio da rabbrividire e aver paura. Quasi quasi per rilassarmi un attimino e farmi 2 risate con un film molto comico,ma anche molto intellettuale,rilassante e divertente adesso mi vado a vedere "La Casa" di Sam Raimi.

Anonimo ha detto...

L'HA FATTOOOOOOOOO VIAAAAAAAA SCAPPIAMOOOOOOOO SIAMO ANCORA I. TEMPO

Anonimo ha detto...

L'allarme sarà servito ad avere finanziamenti, come al solito.

Anonimo ha detto...

Che tristezza quando si vedono parole volgari scritte sui blog. Poi mi fa sorridere quando convinzioni mentali ti portano a credere che, con il potere del Prana o Chakra (quello che è),si riesca a far dissolvere qualcosa che la natura ci offre ( anche se spesso inquinata).Voglio poter credere che esista un metodo per evitare certe calamità, e sono altrettanto sicura che l'unione fa la forza, ma dall'alto della mia ignoranza, perché non sono una ragazza che ha studiato, vi dico che qualsiasi cosa terribile possa succedere alla Terra non sarò certo la persona volgare che si nasconde dietro i sassi dalla paura e nemmeno quella soprannaturale che crederà di poter dissolvere la catastrofe col pensiero, ma sarò quella che con tutta la forza che ho prenderà il coraggio di andare in mezzo alla tempesta per aiutare chi è stato meno fortunato con in testa solo la voglia di aiutare a ricominciare a vivere! Mi chiamo Federica e nel mio piccolo farò la differenza! :-)

Anonimo ha detto...

E con grande amarezza nel cuore che vi comunico che questa volta forse hanno ragione. Non sono sicuro si tratti di un terremoto, potrebbe anche essere qualche altra calamità. Già aveva detto qualcosa x gennaio su Lazio e toscana, io pensavo ad un terremoto, poi era stata un'alluvione. Questa volta non so cosa sia (penso a un terremoto ma non lo so) la cosa certa è quando colpirà. Il26 agosto alle due di notte e colpirà a 40km da Reggio Calabria. Non so se a nord sud o dove. Speriamo di aver capito male. Dio ci aiuti.

Anonimo ha detto...

Sei un grande! Grazie di curare questo sito per illuminarci un pò!

 SEGUICI SENZA CENSURA SU TELEGRAM

 SEGUICI SENZA CENSURA SU TELEGRAM