Attentato davanti a Palazzo Chigi durante il giuramento, feriti due carabinieri e una passante

28 aprile 2013 - E' straordinario il tempismo con cui sia accaduto questo terribile incidente,che sicuramente spianera' la strada a legislazioni di emergenza in materia di sicurezza.Saranno vietate manfestazioni? Saranno militarizzate le strade come sta accadendo negli Stati Uniti? Nel frattempo la Svizzera sta per emanare una legge per ridurre l'immigrazione nel paese letteralmente preso  d'assalto da gente,italiani in particolare,in cerca di lavoro e speranza.(ndr)


E' stato un calabrese di 46 anni, forse affetto da patologia psichiatrica, ad aprire il fuoco -

Durante il giuramento del nuovo Governo davanti a Palazzo Chigi c’è stato un attentato e due carabinieri sono stati feriti, uno è più grave con una ferita al collo e l’altro meno grave alla gamba. Anche l’uomo che ha aperto il fuoco contro i carabinieri è stato ferito nella successiva sparatoria e fermato, è calabrese, ha 46 anni, probabilmente affetto da patologia psichiatrica.

Palazzo Chigi
Durante il giuramento del nuovo Governo davanti a Palazzo Chigi c’è stato un attentato e due carabinieri sono stati feriti, uno è più grave con una ferita al collo e l’altro meno grave alla gamba. Anche l’uomo che ha aperto il fuoco contro i carabinieri è stato ferito nella successiva sparatoria e fermato. L’uomo che ha sparato davanti a palazzo Chigi – secondo quanto apprende l’Ansa - è un calabrese di 46 anni, con domicilio in Piemonte. L’uomo sarebbe affetto da patologia psichiatrica.
Ferita anche una passante C’è anche una donna tra le persone ferite davanti alla sparatoria a Palazzo Chigi. La passante è stata ferita di striscio da un proiettile, non sarebbe in pericolo di vita ed è stata soccorsa dal 118 e trasportata in ospedale.
Ha sparato un uomo in giacca e cravatta E’ stato un uomo in giacca e cravatta che all’improvviso ha aperto il fuoco davanti a Palazzo Chigi contro due carabinieri, che avrebbero risposto al fuoco. L’uomo potrebbe essere uno squilibrato e, a sua volta ferito, è stato fermato dalle forze dell’ordine.


I carabinieri feriti Uno dei due carabinieri ferito davanti p. Chigi è stato raggiunto da un colpo d’arma da fuoco al collo, e le sue condizioni appaiono serie. L’altro militare è stato ferito a una gamba e le sue condizioni non sarebbero preoccupanti.
7 bossoli a terra Sono sette i bossoli che la polizia scientifica ha identificato a terra a Piazza Colonna, dove è avvenuta la sparatoria. La polizia scientifica ha circoscritto con l’apposito nastro la scena del crimine identificando con il gesso il luogo esatto in cui sono caduti i bossoli.
Il giuramento Subito dopo il premier, Enrico Letta, ha prestato giuramento al Quirinale, Angelino Alfano, vice premier e ministro dell’Interno. Dopo di lui hanno cominciato a giurare i ministri senza portafoglio e infine quelli con portafoglio.
Sgomento sul volto dei nuovi ministri I volti dei nuovi ministri sono passati dalla gioia, all’incredulita’ poi allo sgomento appena appresa la notizia della sparatoria davanti a Palazzo Chigi durante la loro cerimonia del giuramento al Quirinale.
Le condizioni dei Carabinieri non sarebbero gravi Secondo prime informazioni, i due carabinieri non sarebbero in pericolo di vita. E’ confermato che uno dei due militari e’ ferito ad una gamba, mentre l’altro sarebbe stato colpito di striscio al collo.
Fonte: Rainews24



Tratto da: Attentato davanti a Palazzo Chigi durante il giuramento, feriti due carabinieri e una passante | Informare per Resistere http://www.informarexresistere.fr/2013/04/28/attentato-davanti-a-palazzo-chigi-durante-il-giuramento-feriti-due-carabinieri-e-una-passante/#ixzz2RknF3kG1


SEGUITECI SU FACEBOOK!!!

19 commenti:

Anonimo ha detto...

Già..che coincidenza eh....

Anonimo ha detto...

la stessa tattica atta negli usa... intanto con questa scusa chiuderanno la piazza per nn far fare piu manifestazioni e proteste che nasceranno con leggi dittatoriali che faranno prossimamente.... poi vogliono creare il terrore affinche siamo noi stessi ad un certo punto a dire basta a questa societa... e quegli skifosi ci daranno la loro ke e peggio (nwo) ... comunismo assoluto... ma nn dureranno a lungo...

Anonimo ha detto...

ma che dite...i carabinieri non hanno risposto al fuoco..e chi ha sparato non è stato ferito...e cmq la disperazione della gente non è mai stata ascoltata..solo ai fatti loro hanno pensato..sempre e cmq....

Anonimo ha detto...

Auto attentato! Chiaro come l'acqua di sorgente! Guarda caso sanno già tutto! Alzeranno le misure di sicurezza ovunque!!

Anonimo ha detto...

A pensar male a volte... si indovina di brutto!!!

Come nell'articolo del morbillo, anzi (leggete sotto) in questo caso non c'e' da pensar male, stanno provocando un finto panico per vaccinare la gente a tutti i costi:

"Tanta paura in Inghilterra per l’epidemia di morbillo originatasi a Swansea, una contea del Galles meridionale. Per tale ragione, le autorità sanitarie britanniche hanno ordinato una vaccinazione globale per circa un milione di giovani che ancora non hanno compiuto i 16 anni. La notizia è stata riportata dai media locali, puntualizzando che la campagna di vaccinazione riguarderà i giovani tra i 10 e i 16 anni, per fronteggiare una ‘minaccia crescente’.

L’allerta è aumentata dopo la morte di un 25enne, anche se non è certo che il decesso sia stato causato dal morbillo. Si teme che tale epidemia si possa espandere in altre nazioni europee."

Cioe' vogliono vaccinare 1 MILIONE di PERSONE per un morbillo???
e che c'entra scrivere che c'e' stato un ragazzo di 25 anni morto se non sanno per quale motivo e' morto?

Se non c'e' Satana dietro questi, vuol dire che abbiamo un nemico ancor peggiore!!

Anonimo ha detto...

Interessante il morbillo! Aggiungerei che vogliono catalogare anche tutti i dna. Come a Bergamo, caso della bambina soppressa. Nel palazzo festeggiano!! Vi consiglio la ri-visione fel film "they Live ", essi vivono del 1988. Almeno oggi e' una bella giornata di sole!

Anonimo ha detto...

Questi eventi avvengono quando si vuole mantenere lo status-quo' a tutti i costi e governi da inciuccio come quello che hanno fatto!

Anonimo ha detto...

Sacrificio propiziatorio per il governo tecnico non eletto. Scenografia completa, anche la donna incinta. Voglio vedere se letta continuerà ad andare con l'utilitaria col seggiolino da bimbo dietro, o se aumenteranno le auto blu, scorte, sbirri vari.

Anonimo ha detto...

Ma povero, perche` sparare ai carabinieri? Non poteva aspettare l`uscita di qualche politico aaah. Aaah aaah, cosi` ce ne sarebbe gia` stato qualcuno in meno da eliminare con la prossima rivoluzione!! ;-)

Anonimo ha detto...

Il tizio che intervistano sempre, quello con occhiali, barbetta, accento abruzzese credo, l'ho già visto in tv, piu' di una volta!! Forse in qualche tolk show politico. Lo rivedremo!! Povero attentatore, insistono che e' disoccupato, come fosse un disonore, era anche separato, che vergogna! Giocava alle macchinette, da qui il passo nella malavita e' breve. Ma fatemi il piacere!!!!!!!

Anonimo ha detto...

Probabilmente ha sparato nel momento sbagliato doveva aspettare che uscissero dal parlamento almeno tirava giù dalle spese qualche parassita !!!!

Anonimo ha detto...

i soliti schiavi ke vendono la loro anima e si propiziano ai loro padroni. Ke si facciano i parassiti fra di loro,non li vuole nessuno.

Anonimo ha detto...

forse li volevano uccidere per rendere quest atto ancora piu grave... grazie a Dio nn e successo

Anonimo ha detto...

Adesso i cani del governo saranno ancor piu' incazzati, pieni di paura, ed autorizzati a far piu' male possibile. Non sarà piu' concessa nessuna forma di protesta! Maroni dice che deve essere una pena esemplare! Gia" punirne uno per educarne 100. Ormai vediamo poliziotti e militari girare assieme, con armi e manganelli. La risposta dello stato sarà tremenda!!! La disoccupazione altissima non e' casuale, e' progettata, e non finira' a breve. Diventeremo tutti un po' piu' poveri, fino a che ci lanceranno un pezzo di pane, e noi diremo grazie.

Anonimo ha detto...

Si chiama false flag, con il collaudato schema azione-reazione- soluzione.
LA soluzione verosimilmente sarà l'inasprimento dei controlli e l'abolizione delle manifestazioni di piazza, oramai sono prevedibili.

Anonimo ha detto...

Ma voi non vi sentite come se guardaste un film? Sembrano personaggi da telenovela! Queste persone non hanno la capacità e dignità per amministrare nemmeno un pollaio. Il castello sta' crollando, la follia si e' impadronita delle loro menti. Ricordate i gerarchi nazisti? Facevano orge condite di alcol e droghe, mentre fuori dalle loro sontuose dimore c'erano le truppe usa. E' necessario che il popolo, si assuma le propie responsabilità! Chi vuole ancora guardare la partita, il gf, la moto gp, amici, si prenda una pausa, e aiuti, oppure andatevene a fare in c..o! Italiani!!!!

Anonimo ha detto...

Penso che lo schierarsi nel condannare o difendere una posizione sia un atto di altrettanta violenza...c'è chi comprende le ragioni dettata dalla disperazione del "pazzo", chi si sente più vicino alla posizione della moglie del carabiniere e dei colleghi che si sono stretti come è doveroso fare attorno al collega...TUTTI hanno RAGIONE ma ALLORA CHI HA TORTO??? io personalmente ritengo che ha ragione il pazzo a sparare, come hanno ragione i colleghi e familiari dei poliziotti ad essere preoccupati e a ritenere ingiusto un gesto simile...TUTTI hanno RAGIONE...quindi chi è che ha torto??...hai torto tu che mi stai leggendo che nonostante questa situazione di crisi, ti indigni ma continui a FARE LE STESSE COSE; ha torto il poliziotto che nonostante veda che lo Stato per il quale presta servizio (e talvolta la vita) non è uno Stato corretto perché agisce contro gli interessi delle Persone, a beneficio di interessi e dinamiche di matrice economica e non fa nulla di diverso ma continua a fare LE STESSE COSE, solo il pazzo ha deciso di fare una cosa "diversa" cioè di sparare...ha fatto un gesto insindacabilmente deplorevole...MA SE INSIEME FACCIAMO QUALCOSA DI DIVERSO MAGARI INSIEME SI DECIDE DI NON LASCIARE LE PERSONE DA SOLE A SBAGLIARE!

Anonimo ha detto...

False Flag come sempre, ora vediamo che s'inventanto!
E basta con le solite cazzate, dai fanno sempre le stesse cose.

Anonimo ha detto...

ole zona rossa a montecitorio ingresso escluso anche ai pedoni... nn lo pensava nessuno...

 SEGUICI SENZA CENSURA SU TELEGRAM

 SEGUICI SENZA CENSURA SU TELEGRAM