145.000 bambini morti a causa dei vaccini negli ultimi 20 anni


Il programma di vaccinazione infantile raccomandato è cambiato radicalmente nel corso degli anni, arrivando ormai a toccare la media  di 30 vaccini, tra cui molteplici combinazioni, prima dell'età di sei anni.  
E in molti casi, i medici e gli infermieri somministrano una mezza dozzina o più di vaccini tutti in una volta nel corso di una sola visita per risparmiare tempo. Ma secondo i dati di  Vaccine Adverse Events del governo Reporting System (VAERS), 145.000 o più bambini sono morti nel corso degli ultimi 20 anni a causa di questo approccio di vaccino multilo, e alcuni genitori sono consapevoli di questo fatto sconvolgente .

In uno studio recentemente pubblicato sulla Human & Experimental Toxicology Journal, i ricercatori hanno valutato il numero complessivo di ricoveri e decessi associati a vaccini somministrati tra il 1990 e il 2010, e confrontato questi dati al numero di vaccini somministrati in una sola volta per i singoli bambini. Ospedalizzazioni e decessi dovuti a una dose di vaccino sono stati confrontati con i decessi avvenuti con somministrazioni da due a otto dosi di vacino insieme. I ricercatori hanno anche valutato l'ospedalizzazione complessivo e tassi di mortalità associati con le dosi di vaccino combinato: 5-8 dosi di vaccino combinato, e 1-8 dosi di vaccino combinato.

Dopo l'analisi, il team ha scoperto che più vaccini un bambino riceve in una sola volta, più è probabile che lui o lei possa subire una reazione grave o addirittura possa sopraggiungere la morte.
Secondo Heidi Stevenson di Gaia Salute, per ciascun vaccino supplementare che un bambino riceve, la sua probabilità di morte aumenta del 50 per cento - e con ogni dose di vaccino supplementare, le probabilità di dover essere ricoverato in ospedale per gravi complicanze si duplicano . I genitori dei bambini che hanno controindicazioni  dopo un solo vaccino tende a cessare ulteriori vaccinazioni, suggeriscono i dati.
Il numero totale dei ricoveri e decessi segnalati per un solo vaccino era superiore al numero riportato dopo due, tre, quattro o anche vaccini. Anche se il motivo preciso di questo è sconosciuto, si ritiene che i neonati per lo più rientrano in quella categoria di vaccino, e quelli che sono vittime di un singolo vaccino tende a non avere più i vaccini. Una volta che un bambino raggiunge cinque vaccinazioni, tuttavia, il tasso di ospedalizzazione e di morte sale drammaticamente.
"I nostri risultati mostrano una correlazione positiva tra il numero di dosi di vaccino somministrate e la percentuale di ricoveri ospedalieri e di decessi segnalazioni al VAERS," hanno scritto gli autori nella loro conclusione. "Inoltre, i bambini più piccoli hanno una probabilita’ significativamente piu’ grande rispetto ai bambini più grandi di essere ricoverati in ospedale o di morire dopo aver ricevuto vaccini. Dal momento che i vaccini vengono somministrati a milioni di bambini ogni anno, si sa’ per certo che le autorità sanitarie possiedono dati scientifici provenienti da studi di tossicità sinergica su tutte le combinazioni di vaccini che i bambini sono suscettibili di ricevere. "

Traduzione di Silvia Pepe, Smile Therapy
Fonte: “Natural News” “Multiple vaccine doses have resulted in up to 145,000 child deaths in past 20 years”

6 commenti:

Mikahel ha detto...

Io vi posto un documento che credo sia molto interessante per capire come funzionano questi vaccini-veleni ma soprattutto come disintossicare i bambini (e non solo) dagli effetti nefasti degli stessi.

http://disinformazione.it/tinus_smits.htm

La cosa chiara che viene fuori dagli studi omeopatici di questo dottore, e' che i vaccini possono essere tranquillamente fatti ma con sostanze naturali. Ed inoltre si possono curare (nel video si cita' un caso) anche problemi di intolleranze che si possono manifestare anche in momenti tardivi (da adulti nel caso citato).

Mio consiglo per tutti i padri e madri e' di fregarsene se i vostri figli non vengono presi agli asili nido, ma di non fare il vaccino che NON e' obbligatorio!! E GUAI A CHI DICE IL CONTRARIO!

Anonimo ha detto...

Grazie.

Anonimo ha detto...

Sappiate che la pedagogia steineriana è in lotta costante con questo tipo di pratiche: vaccinare un bambino, tra l'altro, in molti casi (come per esempio i vaccini contro le malattie esantematiche) gli impedisce di acquisire tutta una serie di forze (persino spirituali) che questo tipo di malattie, così come ad esempio pure le febbri, donano all'individuo. Il mio consiglio, allora è, se ne avete la possibilità, di cercare asili steineriani e pediatri steineriani (purtroppo entrambi, fino a che non vengano accettati come alternativi a quelli ufficiali di Stato, a pagamento).

Romina ha detto...

io gli è li ho fatti quasi tutti i vaccini è un guaio allora bhe se non andavo a fare i vaccini avrebbero pensato che non ero capsce di essere madre...comunque grazie per il consiglio ma ormai li ho fatti tutti...grazie buono a sapersi..

Francy ha detto...

Le febbri donano forze spirituali all'individuo? Ma siamo fuori di testa? I vaccini possono essere fatti con sostanze naturali? 'Ste scemenze mi fanno veramente venire il voltastomaco!

Anonimo ha detto...

Francy, Francy...(il tuo nome è legione)

Quante cose dovrai *vedere* e imparare (per forza) ancora nella Vita!

Per ora goditi la miopia.

 SEGUICI SENZA CENSURA SU TELEGRAM

 SEGUICI SENZA CENSURA SU TELEGRAM