Banche Usa, allarme sulla sicurezza dei sistemi informatici


Dopo i recenti attacchi informatici, è allarme sulla sicurezza delle più importanti banche americane. Lo rivela l’agenzia Bloomberg, che cita diversi specialisti del settore, oltre ad alcune fonti interne alle autorità statunitensi...
Dopo i recenti attacchi informatici è allarme sulla sicurezza delle più importanti banche americane. Lo rivela l’agenzia Bloomberg, che cita diversi specialisti del settore, oltre ad alcune fonti interne alle autorità statunitensi. 
A scagliarsi contro gli istituti di credito è stato un gruppo di pirati informatici che ha sede al di fuori dei confini degli Usa. Due settimane fa sono iniziati i primi “test”: in seguito sono partiti gli attacchi veri e propri, a cominciare da JPMorgan, Citigroup e Bank of America, per poi passare a Wells Fargo, US Bancorp e PNC Financial Services. I siti sono stati sovraccaricati di traffico, tanto da risultare inaccessibili per i clienti per alcune ore. Per stimare con precisione i danni ci vorranno ancora diverse settimane. «La natura di quest’attacco – spiega Rodney Joffe, di Neustar – è abbastanza sofisticata e ampia che persino la più grande delle società finanziarie avrebbe avuto difficoltà a difendersi».  

SEGUICI SENZA CENSURE SU TELEGRAM

Nessun commento:

Post più popolari

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...