5 giugno 2018

La strana influenza dell’estate 2018, salentini a letto con la febbre a 40

Febbre altissima, forti dolori articolari e muscolari e, cosa più grave, inappetenza. Sono i sintomi di un virus che ha colpito il Salento in questi giorni. Raccomandato bere tantissimo per evitare la disidratazione.


Quando si dice ‘mezza città a letto con la febbre’…

È colpa del virus micidiale che ha colpito molti proprio all’inizio dell’estate, senza fare distinzione tra bambini e adulti.

I sintomi sono quelli dell’influenza tradizionale ma particolarmente accentuati: febbre altissima, forti dolori articolari e muscolari e, cosa più grave, inappetenza. Qualcuno ci ha raccontato di essere rimasto anche tre giorni senza toccare cibo, altri si sono dichiarati molto preoccupati a causa dell’insolito periodo. Dover stare chiusi in casa e a letto con i 32/34 gradi di questi giorni nel Salento non deve essere stata proprio una vacanza.

Attenzione allora, se si vogliono evitare le flebo bisogna bere davvero tanto, specie gli anziani che generalmente sono i più esposti a rischio disidratazione. Anche i bambini lo sono, ma questo virus si è rivelato peggiore per gli adulti.

Alla fine, dopo quattro giorni “pesanti” si torna alla normalità e di sicuro non è molto normale affrontare l’influenza in piena stagione estiva, il sospetto che possa essere un nuovo virus tropicale, più o meno misterioso, diventa quasi una certezza, un rischio con il quale, dicono gli infettivologi, bisogna ormai prendere confidenza.

http://www.leccenews24.it/attualita/virus-influenzale-estate-salento.htm

5 commenti:

Anonimo ha detto...

Non è tanto strana,perchè in questa primavera-inizio estate,è capitato spesso che con temperature calde arrivava anche un vento fresco,Bisogna stare attenti a non esporsi al vento quando si è accaldati....

Anonimo ha detto...

O almeno usare il foulard sul collo. Io mi ci trovo tanto bene fra.

Anonimo ha detto...

Invece è molto strano
Perché io che sono di Perugia mi sono recato proprio quei giorni insieme alla mia compagna e alla sua famiglia a Barletta per una cresima
Il clima trovato era veramente ottimo caldo di giorno 29/31 gradi ed alla sera 23/24 gradi con assenza di vento
Nonostante tutto la mia compagna nel pomeriggio incominciò a sentirsi male con vari disturbi allo stomaco
Fino ad arrivare alla sera dove i sintomi peggiorarono con febbre alta e grossissimi dolori alle articolazioni e continui disturbi allo stomaco con vomito
Li per li pensai ad una frescata per un aria condizionata troppo forte in uno di quei negozi che visitammo
Anche se tutti quei dolori articolari mi diedero a pensare ... ma poi con effetto domino lo strano virus travolse anche me e ns cugina per tre giorni di sofferenze
E vi assicuro che non ho mai avuto dei dolori così forti ai muscoli di tutto il corpo come in quei giorni ..
Ns cugina ebbe la botta peggiore tanto che dovette andare al pronto soccorso e sottoporsi a flebo continue a causa della disidratazione da vomito continuo ....quindi vi confermo con tanto di cerificati di acquisto di medicinali come il,plasil e di certificato di ricovero che quello che ci colpi fu un virus bello bello e a questo punto chimico ...Maledetti ci vogliono far curare per forza

Anonimo ha detto...

Invece è molto strano
Perché io che sono di Perugia mi sono recato proprio quei giorni insieme alla mia compagna e alla sua famiglia a Barletta per una cresima
Il clima trovato era veramente ottimo caldo di giorno 29/31 gradi ed alla sera 23/24 gradi con assenza di vento
Nonostante tutto la mia compagna nel pomeriggio incominciò a sentirsi male con vari disturbi allo stomaco
Fino ad arrivare alla sera dove i sintomi peggiorarono con febbre alta e grossissimi dolori alle articolazioni e continui disturbi allo stomaco con vomito
Li per li pensai ad una frescata per un aria condizionata troppo forte in uno di quei negozi che visitammo
Anche se tutti quei dolori articolari mi diedero a pensare ... ma poi con effetto domino lo strano virus travolse anche me e ns cugina per tre giorni di sofferenze
E vi assicuro che non ho mai avuto dei dolori così forti ai muscoli di tutto il corpo come in quei giorni ..
Ns cugina ebbe la botta peggiore tanto che dovette andare al pronto soccorso e sottoporsi a flebo continue a causa della disidratazione da vomito continuo ....quindi vi confermo con tanto di cerificati di acquisto di medicinali come il,plasil e di certificato di ricovero che quello che ci colpi fu un virus bello bello e a questo punto chimico ...Maledetti ci vogliono far curare per forza

Anonimo ha detto...

si chiamano influenze e non è la prima volta che capitano d'estate, le influenze si trasmettono nell'aria, non serve l'ebola per far ammalare una popolazione! Non esagerate sempre e che cacchio!

Post più popolari

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...