15 dicembre 2017

Giava, terremoto di magnitudo 7.3 sull’isola. “Morti e feriti”.

La scossa avvertita alle 23.47 ora locale. Il sisma sentito anche a Giacarta. Non sono ancora stati resi noti numeri ufficiali sulle vittime

Ci sono stati crolli e vittime a seguito della potente scossa di terremoto che ha colpito l’isola indonesiana di Giava, la più densamente popolata dell’Indonesia con i suoi 140 milioni di abitanti. “Molte case sono danneggiate. Ci sono morti e feriti”, ha riferito su Twitter il portavoce dell’Agenzia nazionale indonesiana per la gestione dei disastri, Sutopo Nugroho, aggiungendo che “i residenti delle zone costiere sono fuggiti su terreni più alti temendo uno tsunami”. Il principale ospedale di Banyumas, nel centro dell’isola, è stato evacuato perché gravemente danneggiato.
Secondo le rilevazioni del servizio geologico Usa, la scossa di magnitudo 6,5 ha colpito alle 23.47 (ora locale) a 300 metri a est-sud-est di Cipatujah, un distretto costiero nella parte occidentale di Giava. L’epicentro è stato rilevato a 91 chilometri di profondità. Le autorità indonesiane hanno alzato la magnitudo a 7,3 e lanciato un allarme tsunami per le province di Giava Ovest e Giava Centrale. L’allerta è poi stata revocata dopo alcune ore.


https://www.ilfattoquotidiano.it/2017/12/15/giava-terremoto-di-magnitudo-7-2-sullisola-morti-e-feriti-lanciato-allarme-tsunami/4042142/

4 commenti:

Anonimo ha detto...

Perché ad ogni potente scossa sismica ci sono sempre queste enormi discrepanze sul valore della magnitudo?

Anonimo ha detto...

E' stato spiegato più volte il perchè, e con una semplice ricerca si possono trovare informazioni tecniche e scientifiche esaurienti.
Ci sono queste discrepanze tra i primi valori e quelli dopo, perchè le analisi dei dati iniziali sono limitati, in quanto vengono assimilati solo quelli delle stazioni vicine, la prima triangolazione e elaborazione dei dati non è accurata e porta a dare una stima della potenza, con il passar del tempo confluiscono anche altri dati da altre stazioni, vicine e lontane, che portano l'accuratezza del dato a migliorare, ecco perchè di solito sono più grandi, perchè i primi dati sono generici e l'errore viene assimilato per eccesso.
PS: vi sono anche diverse scale(Mv, Mw,...) che dipendono dalla zona di adozione e possono avere discrepanze di dati numerici a parità di potenza.

Anonimo ha detto...

Magnitudo e Richter sono cose

Anonimo ha detto...

In genere quando i sismografi registrano un terremoto, automaticamente viene anche calcolata la magnitudo. Poi, quando i sismologi analizzano i dati e rifanno i calcoli piu' accuratamente, la magnitudo puo' risultare diversa, spese volte diminuire, ma in molti casi anche aumentare.

Post più popolari

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...