15 aprile 2017

ECCO COM'ERA L'AFGHANISTAN NEGLI ANNI 60 E 70. POI COSA E' SUCCESSO?

Di Salvatore Santoru



Negli anni sessanta e settanta del Novecento l'Afghanistan era molto diverso da come è conosciuto oggi.
Era uno dei paesi più moderni e modernizzati,nonché uno dei più avanzati per quanto riguarda i diritti femminili, dell'area dell'Asia meridionale.
Al tempo era governato dal monarca Zahir Shah,che fu l'ultimo monarca nel paese e promosse una costituzione liberale e fu aperto e influenzato dall'Occidente.

In seguito alla guerra del 1979-1989 e alla lotta tra i vari signori della guerra nonché alla seguente presa di potere dei talebani e alla guerra del 2001, l'Afghanistan cambiò completamente e divenne quello che è conosciuto oggi.

In questo video,pubblicato originariamente dall'utente 'Farshid Noori' e ripreso sul canale Youtube di 'Informazione Consapevole', si possono vedere immagini inedite dell'Afghanistan dei 60-70.
SEGUICI SU FACEBOOK!!!

5 commenti:

Anonimo ha detto...

Ma cosa sara' successo? Forse un gatto nero ha attrversato la strada? Sarà ma in afganistain ci andrei a comperare delle ci abatte di bambu' , o qualche zoccola.

Anonimo ha detto...

Ehh caro autore..è com'era L'Italia pri.a e come sta diventando adesso altro che Afganistan....

Anonimo ha detto...

L'arrivo dei mercenari combattenti arabi jihadisti nella guerra contro i sovietici e nelle guerre successive alla cacciata dei russi ha provocato una involuzione dei costumi e del pensiero nella società afghana fino a prima professante una visione dell'Islam aperta e tollerante.

Anonimo ha detto...

Anche il Libano era bellissimo, Beirut era la Montecarlo del Mediterraneo

Anonimo ha detto...

Ma erano così, ma i dittatori lo fanno come volevano USA,e poi ancora come prima,ma voi avete foto a anni 1900,come eravate prima

loading...