6 agosto 2016

Hiroshima ricorda l’attacco terroristico americano



Hiroshima commemora il 71° anniversario del bombardamento atomico americano sulla città.




La campana della Pace ha suonato alle 8:15 ora locale, quando 71 anni fa il bombardiere statunitense B-29 “Enola Gay” sganciò la bomba all’uranio sulla città.

Il 6 agosto del 1945, il bombardamento di Hiroshimaprovocò la morte di 140mila persone. Molti civili sono morti immediatamente, mentre altri sono morti a causa delle ferite riportate o alle malattie legate alle radiazioni.

Tre giorni dopo il brutale bombardamento, l’esercito americano ha sganciato una bomba al plutonio sulla città portuale meridionale di Nagasaki, uccidendo più di 70mila persone.

Gli impatti orribili dei bombardamenti effettuati sul Giappone costrinsero il Paese alla resa, ponendo così fine alla seconda guerra mondiale. Gli attacchi atomici hanno segnato anche l’inizio della guerra fredda tra l’Occidente e l’ex Unione Sovietica.

A maggio, Obama ha visitato Hiroshima ma senza porgere alcuna scusa per i bombardamenti terroristici effettuati dagli Stati Uniti sul Giappone. Uno dei tanti crimini americani per cui nessuna giustizia è stata mai fatta.

Nessun commento:

NUOVA ZELANDA: LAMPI DI LUCE SQUARCIANO IL CIELO DURANTE IL TERREMOTO!!!