13 luglio 2016

UFFICIALE: SENZA EURO L'ECONOMIA CRESCE!!! L'ISLANDA E' UN ESEMPIO MA NESSUNO LO DICE...


Nel 2008 Gli Islandesi Decidono di NON PAGARE il Debito PUbblico e le BANCHE:OGGI
il Loro PIL è Salito del + 3,5% Nel 2008 l'Islanda è andata in bancarotta e i cittadini all'unanimità hanno deciso di non farsi schiacciare dalle banche e dal debito pubblico,decidono dunque di non PAGARE! mandando letteralemente a quel paese lo STATO e le banche.Da quel fatidico giorno la loro economia e la loro situazione politica è migliorata oggi possono vantare un pil in crescita del + 3'5 %. Il loro Governo essendosi indebitato fino al collo come del resto il nostro governo,pretendeva






100 euro al mese procapite dal popolo Islandese per i prossimi 15 anni che sarebbero serviti per "risanare" il debito. Ma gli Islandesi si sono rifiutati ed oggi stanno sicuramente meglio di noi Italiani. Oltre due mesi di manifestazioni e scontri di piazza ,ma il pololo ha deciso di non soccombere e oggi il CAMBIAMENTO in Islanda è già una realtà. Certo l'Islanda è un piccolo paese,Non possiamo paragonarla certo all'Italia,ma quì non si tratta di ampiezza demografica o territoriale,quello che hanno fatto gli Islandesi si può attuare ovunque ci sia un Popolo deciso a riprendersi il potere e il rispetto che gli spetta! CLICCA WATCH IT PER GUARDARE IL VIDEO,e cindividilo in questa pagina FACEBOOK,Grazie

http://www.fareecostruire.it/gli-islandesi-dal-2008-hanno-deciso-di-non-pagare-il-debito-pubblico-e-le-banche/

Nessun commento:

NUOVA ZELANDA: LAMPI DI LUCE SQUARCIANO IL CIELO DURANTE IL TERREMOTO!!!